Googled: i dipendenti mettono in scena un massiccio sciopero globale per protestare contro la cultura tossica

Youtube.
Per favore, condividi questa storia!
La protesta riguardava la cattiva condotta sessuale della massima leadership di Google, ma l'angoscia repressa che aspettava l'esplosione di una scintilla era causata da molti altri problemi di malcontento. La leadership ha creato un'élite di cultura Technocrat di cui i lavoratori sono stufi. Google può aspettarsi più turbolenze in futuro. ⁃ Editor TN

Giovedì, i dipendenti di Google in tutto il mondo stanno prendendo parte a uno sciopero di massa per protestare contro la protezione dell'azienda di un ex dirigente accusato di cattiva condotta sessuale.

La protesta di Google, che è stata soprannominata `` Walkout For Real Change '', è prevista per giovedì alle 11.10 ora locale in tutto il mondo, una settimana dopo che le accuse di aggressione sessuale contro il creatore del suo software Android, Andy Rubin, sono state segnalate per la prima volta dal New York Times.

Rubin ha negato le accuse in un tweet, dicendo che l'articolo conteneva "numerose inesattezze" e "esagerazioni selvagge".

Si ritiene che Rubin abbia ricevuto un considerevole pacchetto di uscita in 2014, valutato in circa $ 90 milioni, e che sia stato anche prestato a $ 14 milioni in 2012 per acquistare una villa sul mare in Giappone.
Le persone informate sulla transazione hanno affermato che il prestito è stato offerto a un tasso di interesse inferiore all'1%.

Anche il direttore di Google X Richard DeVaul e l'ex vicepresidente senior Amit Singhal sono stati nominati nel rapporto del Times, come presunti autori di cattiva condotta sessuale.

"È stato un momento difficile", ha detto giovedì l'amministratore delegato di Google Sundar Pichai durante il suo tempo programmato per parlare alla conferenza DealBook del New York Times.

“C'è stata rabbia e frustrazione all'interno dell'azienda. Lo sentiamo tutti. Lo sento anch'io. In Google, abbiamo fissato un livello molto alto e chiaramente non siamo stati all'altezza delle nostre aspettative ".

La manifestazione di giovedì è l'ultima espressione di un contraccolpo durato un anno contro lo sfruttamento di subordinati in tutti i settori.

Mentre la protesta di massa si spostava sulla costa occidentale, i dipendenti di Google si sono radunati nell'area della Baia di San Francisco, dove si trova la sede principale a Mountain View e Los Angeles per protestare contro la cultura dell'azienda.

Poco prima di mezzogiorno a Los Angeles presso la sede di Venice Beach di Google, c'erano circa 150 persone in piedi sotto il caldo assordante, poiché le temperature erano più calde di quanto riportato alla luce solare diretta.

I manifestanti erano riuniti in un cortile dell'ufficio di Google dietro un grande recinto.

Un'impiegata al microfono stava parlando alla folla, incoraggiando coloro che desideravano fare un giro per parlare per parlare.

La donna ha detto che la compagnia ha un sacco di donne e che il gruppo si prenderà cura di loro.

L'allenamento di giovedì potrebbe segnalare che un numero significativo dei 94,000 dipendenti che lavorano per Google e la sua società madre Alphabet Inc. non sono convinti che l'azienda stia facendo abbastanza per aderire al mantra di Alphabet, esortando tutti i dipendenti a `` fare la cosa giusta ''.

Una membro del Congresso della Silicon Valley ha twittato il suo sostegno allo sciopero di Google utilizzando l'hashtag "#MeToo" che ora è sinonimo di un movimento globale per la lotta alla cattiva condotta sessuale.

"Perché pensano che sia giusto ricompensare gli autori e violare ulteriormente le vittime?" ha chiesto il rappresentante Jackie Speier, che rappresenta un quartiere benestante in cui vivono molti dipendenti di Google.

Rubin ha dichiarato di non essere a conoscenza di alcuna indagine sulle accuse di cattiva condotta sessuale condotte al momento della sua partenza da Google.

Leggi la storia completa qui ...

Sottoscrivi
Notifica
ospite

0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti