'Robot Dogs' potrebbe presto proteggere le basi dell'aeronautica militare

USAF / Sgt. Cory Payne
Per favore, condividi questa storia!
image_pdfimage_print
I tecnocrati hanno sempre una soluzione migliore del lavoro umano. In questo caso, le future operazioni militari saranno condotte con robot, non umani. L'Air Force sarà un banco di prova per la sicurezza della base. ⁃ TN Editor

Sembra che siano stati scelti direttamente da un episodio di Black Mirror, e alla fine, la loro missione potrebbe essere simile in qualche modo, ma per ora, i cani robot stanno allungando le gambe nel grande ambiente di prova per l'Aeronautica degli Stati Uniti.

La scorsa settimana, l'aviazione americana ha ospitato la seconda dimostrazione del suo nuovo Advanced Battle Management System (ABMS), un sistema di rete di battaglia digitale progettato per raccogliere, elaborare e condividere dati tra le forze statunitensi e alleate in tempo reale. L'ABMS ha già subito diversi test, tra cui un'esercitazione a fuoco vivo all'inizio di quest'anno condotta con i dati e le comunicazioni forniti, in parte, da SpaceX Starlink satelliti.

Il momento clou della dimostrazione della scorsa settimana è stato l'uso di più sensori distribuiti per rilevare e abbattere i finti missili da crociera russi. Il sistema coinvolge reti 5G e 4G, sistemi di cloud computing e sistemi di intelligenza artificiale per fornire un livello senza precedenti di consapevolezza della situazione e di prendere decisioni sulla linea di condotta. L'ABMS è una delle massime priorità di modernizzazione per il Dipartimento dell'Aeronautica Militare, che ha stanziato 3.3 miliardi di dollari in cinque anni per sviluppare e implementare l'architettura e i sistemi correlati. I leader senior dell'aeronautica militare citano il sistema come una delle capacità più urgenti per il successo in diversi teatri operativi chiave.

Questa ultima dimostrazione ABMS è stata descritta come uno dei più grandi esperimenti congiunti nella storia recente, coinvolgendo 65 squadre governative di ogni servizio, inclusa la Guardia Costiera, 35 piattaforme militari separate e 70 diversi partner industriali. L'esercizio ha riguardato 30 diverse località geografiche e quattro intervalli di test nazionali.

Il dottor Will Roper, assistente segretario dell'aeronautica per l'acquisizione, la tecnologia e la logistica, ha affermato che la dimostrazione aveva lo scopo di testare la capacità dell'ABMS di raccogliere e fondere i dati istantaneamente tra forze geograficamente separate. “I futuri campi di battaglia saranno caratterizzati dalla saturazione delle informazioni. Uno degli obiettivi chiave di questo onramp era presentare una serie vertiginosa di informazioni che i partecipanti potessero sintetizzare, proprio come vedrebbero in un'operazione reale ", ha detto Roper in un USAF comunicato stampa. “Questo ha costretto i comandanti e gli operatori ad affidarsi all'analisi dei dati e all'intelligenza artificiale per comprendere la battaglia. Valorizzare i dati come una risorsa essenziale per la guerra, non meno vitale del carburante per aerei o dei satelliti, è la chiave per la guerra di nuova generazione ".

Oltre a testare i sistemi di raccolta e condivisione dei dati, l'evento ha visto anche l'Air Force utilizzare robot quadrupedi "cane" per la difesa perimetrale a Nellis Air Force Base. I robot sono stati costruiti da Ghost Robotics e dovevano far parte del test ABMS che ha avuto luogo all'inizio di quest'anno, ma i problemi di larghezza di banda ne hanno impedito l'uso durante quell'evento.

Leggi la storia completa qui ...

Unisciti alla nostra mailing list!


L'autore

Patrick Wood
Patrick Wood è un esperto importante e critico in materia di sviluppo sostenibile, economia verde, agenda 21, agenda 2030 e tecnocrazia storica. È autore di Technocracy Rising: The Trojan Horse of Global Transformation (2015) e coautore di Trilaterals Over Washington, Volumes I e II (1978-1980) con il compianto Antony C. Sutton.
Sottoscrivi
Notifica
ospite
2 Commenti
il più vecchio
Nuovi Arrivi I più votati
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti

[...] Per saperne di più: "Robot Dogs" potrebbe presto proteggere le basi dell'aeronautica militare [...]