Gli attivisti verdi chiedono il diritto di sconfinare nella tua terra

wikipedia
Per favore, condividi questa storia!

Nota TN: Nel tentativo di scacciare gli allevatori rurali e gli agricoltori dalle loro terre, gli ambientalisti radicali credono da tempo di avere il diritto di violare, all'insaputa del proprietario, per raccogliere prove di illeciti ambientali. Tali "prove" sono state poi utilizzate per intentare costose azioni legali contro il proprietario del terreno. Il Wyoming ha specificamente messo fuorilegge questa pratica, ma ora il Wyoming viene citato in giudizio dalle stesse persone per forzare un'inversione.

Due statuti del Wyoming recentemente adottati, progettati per proteggere gli agricoltori e gli allevatori dal "monitoraggio ambientale" delle loro proprietà da parte di attivisti verdi, sono ora sfidati in tribunale dallo stesso gruppo le cui azioni sulla terra privata hanno ispirato l'approvazione delle leggi.

In 2014, oltre una dozzina di allevatori hanno fatto causa al Western Watershed Project (WWP), dicendo che il gruppo con base in Idaho aveva ripetutamente trasgredito la loro proprietà nonostante le istruzioni dirette e la segnaletica chiaramente scritta per stare lontano dalla terra privata. Secondo la causa, le trasgressioni del WWP sono iniziate in 2005 e sono state intraprese con il pretesto di raccogliere campioni di qualità dell'acqua per verificare l'inquinamento.

"I proprietari terrieri non si sentono a proprio agio con un'organizzazione estremamente distorta che non ha dimostrato le qualifiche professionali per raccogliere dati credibili che violano le loro terre". L'avvocato Karen Budd-Falen, che ha sede a Cheyenne, ha dichiarato al momento della presentazione della causa. Il caso è ancora in contenzioso.

Il WWP ha smentito le accuse sostenendo di aver trovato livelli elevati di E. coli in campioni di acqua che ha testato e presentato a funzionari statali per l'ambiente. Come risultato delle osservazioni del WWP, tre flussi vicino a dove sono stati prelevati i campioni sono stati elencati come "alterati". Tuttavia, confermando la valutazione di Budd-Falen, i funzionari statali hanno successivamente ritirato le designazioni, affermando che i dati raccolti dal WWP non erano credibili.

L'indignazione per le notizie diffuse di violazione delle proprietà rurali, insieme al licenziamento dei dati sulla qualità dell'acqua del WWP da parte dei funzionari del Wyoming, ha spinto i legislatori lo scorso anno a approvare due nuovi progetti di violazione, entrambi firmati in legge dal governatore repubblicano Matt Mead. "In base alle precedenti leggi sulla violazione, l'onere del proprietario terriero era quello di dimostrare che la gente stava violando e alcuni dei nostri tribunali non stavano perseguendo", Brett Moline, direttore degli affari pubblici e governativi per il Wyoming Farm Bureau, che sostiene le nuove leggi, ha detto al Wall Street Journal (febbraio 19). Moline afferma che le nuove leggi mettono l'onere sulla persona che raccoglie i dati per sapere quando si trova su un terreno privato

Leggi la storia completa qui ...

 

Sottoscrivi
Notifica
ospite

0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti