Il governo tiene traccia di tutti i telefoni cellulari per la "guida" della politica COVID

Una torre cellulare è raffigurata nell'Ontario rurale mercoledì 15 luglio 2020. LA STAMPA CANADESE/Sean Kilpatrick
Per favore, condividi questa storia!
Il governo protesta di raccogliere dati anonimi sul movimento dei cittadini, ma decine di esperti di sicurezza hanno dimostrato che tutti i telefoni cellulari sono identificati personalmente. Il Canada cerca di espandere la sua sorveglianza di tracciamento in altre aree sanitarie oltre COVID-19. Editor TN

L'ex commissario per la privacy dell'Ontario sta lanciando l'allarme sul monitoraggio dei dati dei cellulari da parte del governo per informare la politica, dopo che è stato recentemente rivelato che un'agenzia federale ha analizzato i movimenti dei canadesi dall'inizio della pandemia.

"Mi preoccupa enormemente che ciò consentirebbe al governo di raccogliere sempre più informazioni", ha detto Ann Cavoukian a The Epoch Times.

“Non voglio [vedere] una tendenza in cui il governo lo fa costantemente e inizia ora. Non puoi fidarti del governo”.

Cavoukian, che è stato commissario per la privacy dell'Ontario dal 1997 al 2014, è fondatore del gruppo di advocacy Global Privacy & Security by Design e dirige il Privacy by Design Center of Excellence presso la Ryerson University.

“Nel marzo 2020, [il primo ministro Justin] Trudeau ha affermato che il monitoraggio degli utenti di telefoni cellulari non era stato preso in considerazione. Bene, l'hanno fatto, PHAC lo sta facendo e vogliono farlo ancora di più", ha detto Cavoukian.

Riportato per la prima volta dal reporter di Blacklock il 21 dicembre, la Public Health Agency of Canada (PHAC) ha confermato di aver utilizzato i dati dei cellulari per condurre analisi dei movimenti anonimi dei canadesi nel contesto della pandemia e che prevede di espandere il programma ad altre questioni sanitarie e proseguendolo fino al 2026.

“[I funzionari] dicono 'non appena l'emergenza sarà finita, torneremo alla privacy.' Non lo fanno. Le misure invasive per la privacy introdotte durante le emergenze, le pandemie, ecc., spesso continuano anche dopo che l'emergenza è finita", ha affermato Cavoukian.

Crede che PHAC volesse "mantenere questo segreto ... perché sanno che le persone non vogliono che i loro dispositivi mobili vengano tracciati".

Parte dei dati utilizzati da PHAC è stata ottenuta tramite il programma Data for Good di Telus che inizia a marzo e termina l'8 ottobre.

Cavoukian ha affermato di non essere preoccupata per i dati di Telus perché "prende molto sul serio la privacy", osservando che la società ha ottenuto la certificazione per vari prodotti e servizi cinque volte attraverso il programma Privacy by Design che gestisce presso la Ryerson University.

Tuttavia, ha affermato di essere preoccupata per altre fonti di dati utilizzate da PHAC che sono sconosciute.

Altri dati del cellulare a cui PHAC ha avuto accesso provenivano dal Communications Research Center (CRC), un'organizzazione poco conosciuta di Innovation, Science and Economic Development Canada, specializzata nella ricerca wireless e nell'analisi dei big data.

"In collaborazione con CRC, PHAC ha prodotto sintesi di rapporti per esaminare come le tendenze del movimento della popolazione canadese sono cambiate nel corso della pandemia, inclusa l'identificazione di nuovi modelli per aiutare a indirizzare la messaggistica, la pianificazione e lo sviluppo delle politiche sulla salute pubblica", PHAC ha detto in una dichiarazione a The Epoch Times.

L'agenzia sanitaria ha affermato di "non aver ricevuto né raccolto dati sulla mobilità individuale" e che "nessun dato a livello individuale è stato acquisito o archiviato dal PHAC".

PHAC è ora alla ricerca di un appaltatore che fornisca un flusso costante di dati del cellulare anonimizzati. Ha pubblicato il suo richiesta di proposta (RFP) online il 16 dicembre.

Leggi la storia completa qui ...

L'autore

Patrick Wood
Patrick Wood è un esperto importante e critico in materia di sviluppo sostenibile, economia verde, agenda 21, agenda 2030 e tecnocrazia storica. È autore di Technocracy Rising: The Trojan Horse of Global Transformation (2015) e coautore di Trilaterals Over Washington, Volumes I e II (1978-1980) con il compianto Antony C. Sutton.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

5 Commenti
il più vecchio
Nuovi Arrivi I più votati
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
coronistan.blogspot.com

Soluzione: proteggere tutti i telefoni cellulari in modo che non possano rintracciarli

Freeland_Dave

Nel 1996, mentre stavano approvando la legge sulle telecomunicazioni, in qualità di esperto ingegnere delle comunicazioni RF, ho cercato di dire alle persone che se tenevano alla propria privacy non avrebbero dovuto utilizzare dispositivi telefonici cellulari. Quello era il momento in cui potevi rimuovere le batterie per assicurarti che il telefono fosse effettivamente spento. Sono stato deriso. Oggi non puoi rimuovere le batterie e spento non è davvero spento. Non solo, ma ora possono monitorare le conversazioni sulla rete cellulare o persino le conversazioni in una stanza tra persone che non usano il telefono, il tutto a tua insaputa. Quella potenza del segnale ti blocca... Per saperne di più »

Roy

Grazie per l'informazione!

citare in giudizio

Ho ricevuto un avviso di tracciamento per COVID sul mio telefono. Anche per liberarmene ho dovuto riavviare il telefono ed è scomparso. Ovviamente non ho rispettato. È quello che sta accadendo anche da Solari. Per favore unisciti a noi. Invitiamo tutti i nostri abbonati a pagare i loro abbonamenti a Solari Report con contanti, assegno, vaglia postale, monete, Western Union, bonifico bancario o EFT (trasferimento elettronico di fondi). A causa dell'aumento delle vendite di abbonamenti nel 2021 (per il quale siamo grati) il nostro fornitore di servizi di pagamento online e gateway ci ha informato che la nostra crescita costituisce "attività di vendita sospetta". Come un... Per saperne di più »