Google sta lavorando con i gruppi liberali per snuffare i nostri siti Web conservatori?

Youtube
Per favore, condividi questa storia!

Se pensavi che il governo censurasse la libertà di parola, ti sbagliavi: Google e i loro amici tecnocrati lo distruggeranno completamente. Ricorda, è garantito che la cultura interna di Google di ipocrisia progressiva e censura si estenda alla censura pubblica della stessa natura.  Editor TN

Google ha rivelato in un post sul blog che ora sta utilizzando l'apprendimento automatico per documentare "crimini ed eventi di odio" in America. Hanno collaborato con gruppi liberali come ProPublica, BuzzFeed News e il Southern Poverty Law Center (SPLC) per rendere le informazioni sugli "eventi di odio" facilmente accessibili ai giornalisti. E ora, ci sono segnali preoccupanti che questo strumento potrebbe essere utilizzato per scovare scrittori e siti Web che entrano in conflitto con l'ortodossia progressista.

Nell'annuncio, Simon Rogers, redattore di dati di Google News Labs, ha scritto:

Ora, con ProPublica, stiamo lanciando un nuovo strumento di apprendimento automatico per aiutare i giornalisti che coprono le notizie di odio a sfruttare questi dati nei loro rapporti.

L' Documentare Hate News Index - costruito dal Google News Lab, studio di visualizzazione dei dati Pitch Interactive e ProPublica: prende un feed non elaborato di articoli di Google News degli ultimi sei mesi e utilizza il API di Google Cloud Natural Language creare uno strumento visivo per aiutare i giornalisti a trovare notizie che accadono in tutto il paese. È un'istantanea dei dati di quest'anno in costante aggiornamento, preziosa come punto di partenza per i report su quest'area di notizie.

Il progetto Documenting Hate è stato lanciato in risposta alla mancanza di dati nazionali sui crimini ispirati dall'odio. Mentre l'FBI è obbligato per legge a raccogliere dati sui crimini d'odio, i dati sono incompleti perché le giurisdizioni locali non sono tenute a segnalare gli incidenti fino al governo federale.

Tutto ciò sottolinea il valore del Documentate Hate Project, che è alimentato da una serie di differenti organizzazioni giornalistiche e giornalisti che raccolgono e verificano segnalazioni di crimini e eventi di odio. Documentare l'odio è informato sia dai rapporti dei membri del pubblico sia dai dati grezzi di Google News su storie provenienti da tutta la nazione.

In superficie, questo sembra piuttosto innocuo. È presentato da Google come un tentativo di creare un database di crimini ispirati dall'odio, informazioni che dovrebbero essere disponibili con una rapida ricerca su Google, va notato. Ma una rapida occhiata all'elenco dei partner per questo progetto dovrebbe sollevare alcune bandiere rosse:

L' ProPublicacoalizione ad alta velocità include Google News LabNotizie Univision, le New York TimesWNYCNotizie di BuzzFeedPrima bozzaMeedanNew America MediaIl RootLatino USAL'avvocato100 Days in Appalachia e Ushahidi. La coalizione sta anche lavorando con gruppi per i diritti civili come il Southern Poverty Law Centere scuole come la School of Communications dell'Università di Miami.

ProPublica si propone come un'operazione giornalistica senza scopo di lucro di mezzo, ma in realtà è finanziata da una scuderia di donatori uber-liberali, tra cui Open Society Foundations di George Soros e Herb e Marion Sandler, ex banchieri ipotecari miliardari di cui Golden La West Financial Corp. avrebbe preso di mira i mutuatari subprime con mutui "pick-a-pay" che hanno portato a beni tossici che sono stati accusati del crollo di Wachovia. Il Southern Poverty Law Center, ovviamente, è famigerato prendendo di mira i gruppi conservatori legittimi, etichettandoli come "gruppi di odio" perché si rifiutano di seguire l'agenda progressista. E va senza dirlo Il New York Times e BuzzFeed News si inclinano a sinistra.

ProPublica si impegna a monitorare diligentemente gli "episodi di odio" nei prossimi mesi. "La gente comune - non solo dichiarata 'nazionalisti bianchi' - intimidire, molestare, umiliare e persino danneggiare i loro compagni americani a causa del colore della loro pelle, di come adorano o di chi amano ". [Enfasi aggiunta] Nota che non si concentrano solo sui "crimini" di odio.

È abbastanza facile capire la direzione di questo progetto portandolo a fare un giro di prova. La ricerca di "Scalise" ha restituito quattro risultati, uno dei quali non menzionava nemmeno Steve Scalise, il membro del Congresso ucciso a giugno da un pazzo di sinistra. Una ricerca di "Trump" durante lo stesso periodo di tempo ha prodotto più di 200 risultati. Una ricerca dei dati grezzi ha portato a 1178 visite per Trump e non una sola menzione a Scalise.

Leggi la storia completa qui ...

Sottoscrivi
Notifica
ospite

2 Commenti
il più vecchio
Nuovi Arrivi I più votati
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
Diroid

Prima di tutto, consiglierei di utilizzare motori di ricerca rispettosi della privacy. In secondo luogo, consiglierei di utilizzare diversi motori di ricerca in modo da poter confrontare i risultati. Lo faccio da un po 'di tempo e ho notato che la "censura di Google" non è così grave come la gente pensa, ma è certamente un problema. Uso personalmente Startpage.com (Anonymous Google) e Duckduckgo (Anonymous Bing) per i miei risultati di ricerca.