Google lancia il nuovo progetto Smart City nel centro di San Jose

GoogleGoogle / Sitelab Urban Studio
Per favore, condividi questa storia!
image_pdfimage_print
Dopo una forte resistenza da parte dei cittadini e dei sostenitori della privacy a Toronto su Quayside, Google ha deciso di replicare il suo esperimento da zero nel centro di San Jose, in California. ⁃ Editor TN

Anni dopo aver iniziato a alimentare la speculazione acquistando enormi aree di proprietà vicino alla Stazione di Diridon, Google ha fornito la prima occhiata a ciò che il gigante della ricerca spera sarà una vibrante comunità a uso misto intrecciata nel tessuto del cuore urbano della città.

In una riunione della comunità ampiamente attesa giovedì sera, il gigante della tecnologia ha svelato un progetto per un tratto di un miglio di terra precedentemente industriale a ovest dell'autostrada 87 che include migliaia di nuove case, uffici, piazze pubbliche, arte, spazio culturale e almeno un hotel . La proposta promette di trasformare una sezione fatiscente della città e si presenta come un marcato spostamento dai campus tecnologici aziendali murati che hanno dominato la Baia del Sud per decenni.

"Non è l'edificio per uffici periferico inclinabile di tuo nonno nella Silicon Valley", ha detto il sindaco Sam Liccardo.

Google ha scelto questa parte di San Jose in gran parte a causa della Stazione Diridon, che nei prossimi anni è destinata a diventare uno dei maggiori snodi di transito sulla costa occidentale - con BART, Caltrain, servizio di autobus e forse anche treni ad alta velocità tutti manutenzione del terminale.

Ma nella visione di Google, i corridori emergeranno dalla stazione non nell'attuale e cupa distesa di parcheggi piatti ma in una vivace piazza fiancheggiata da nuovi edifici per uffici ancorati da caffè e negozi al piano terra per attirare le persone. Mentre la società non ha eppure i rendering rilasciati del progetto, le immagini rilasciate giovedì forniscono l'immagine più chiara di ciò che Google sta immaginando.

Di fronte all'angolo sud-ovest del SAP Center, Google vuole creare alcuni alloggi, un cenno evidente agli avvocati che hanno chiesto che le case si trovassero vicino alla stazione. A nord-ovest dello Shark Tank, Google ha in programma un hotel. Ciò, in parte, ha lo scopo di contrastare un'importante conversione di alloggi nell'area in affitti a breve termine attraverso qualcosa come Airbnb.

Alexa Arena, direttore dello sviluppo immobiliare di Google, ha paragonato la visione di Google al moderno progetto King's Cross, adatto ai pedoni, nel centro di Londra, adiacente alla famosa stazione ferroviaria di St. Pancras che porta i ciclisti attraverso la Manica a Parigi e oltre. Sia i lavoratori di Google che i residenti di San Jose allo stesso modo, ha detto, vogliono uscire dalla stazione direttamente in una città vibrante. E, ha insistito, Google vuole costruire uno spazio che mantenga un'atmosfera diversa e unica a San Jose.

A nord, l'azienda vuole preservare un po 'di carattere industriale, con spazio per gli artisti per essere creativi. A sud, il design di Google si concentra maggiormente sulla vendita al dettaglio locale e sulla connessione con la natura, creando e aggiornando percorsi vicino a Los Gatos Creek. Gli alloggi e gli uffici sarebbero stati incorporati su entrambi i lati.

Lo spazio non dovrebbe avere "spigoli vivi", ha detto Arena a questa testata, rilevando che mentre San Jose ha recentemente votato per consentire edifici molto più alti vicino alla stazione di Diridon, Google non ha intenzione di costruire in alto nel cielo ovunque. In alcuni punti, afferma Arena, le strutture più brevi potrebbero essere più attraenti delle torri, ad esempio nei pressi di quartieri residenziali con case unifamiliari.

"Hanno progettato un distretto che soddisfa le esigenze dei loro uffici ma che sembrerà un'estensione del centro", ha dichiarato Kim Walesh, direttore dello sviluppo economico della città, "e come un'area urbana regolare di altissima qualità, e Penso che debba essere il primo. "

Nel complesso, la società prevede di creare circa 6.5 milioni di metri quadrati di spazi per uffici e case da 3,000 a 5,000, ben oltre ciò che la città aveva previsto per l'area. Google vuole anche mettere da parte i piedi quadrati 500,000 per negozi, ristoranti, cultura, arte, istruzione e altri usi per aiutare a creare un luogo attivo che attiri le persone di notte e nei fine settimana.

"San Jose ha una grave crisi abitativa e anche un grave deficit lavorativo", ha detto Walesh, "quindi sono davvero entusiasta del fatto che Google compia passi significativi per affrontare entrambe queste sfide gemelle".

La proposta creerebbe anche 15 acri di parchi, piazze e spazi verdi - in molti casi come modi per collegare parti del villaggio di transito al resto del centro cittadino, nonché al vicino Los Gatos Creek e al fiume Guadalupe.

Google prevede che potrebbe impiegare 20,000 per le persone 25,000 all'interno del quartiere orientato al transito.

"Ecco un'opportunità per far parte di una città", ha dichiarato Ricardo Benavidez, responsabile dello sviluppo della comunità con Google.

Mentre la società è ancora in quella che il direttore dei trasporti di San Jose, John Ristow, ha soprannominato la fase del "cartone animato", ha in programma di lavorare con Heatherwick Studio, la società britannica a cui Google si è rivolta per il suo spazio King's Cross e il suo quartier generale a Mountain View simile a una tenda.

Per evitare lunghe battaglie legali, Google chiederà all'ufficio del governatore di lavorare attraverso AB 900, una misura 2011 che invia le sfide del California Environmental Quality Act direttamente ai tribunali d'appello da risolvere in nove mesi. Tali progetti devono essere almeno di $ 100 milioni, pagare gli operai edili prevalenti sui salari e non peggiorare i gas serra. Se a Google verrà concessa l'autorizzazione AB 900, sarà una novità sia per l'azienda che per San Jose - e una buona notizia per l'eredità di Liccardo.

Ancor prima che inizino i lavori di costruzione - che potrebbero protrarsi per oltre un decennio - Google vuole convertire l'ex sito di Orchard Supply Hardware vicino all'autostrada 280 in uno spazio di formazione professionale, dove sindacati e altri potrebbero aiutare i residenti di San Jose a imparare le tecniche di costruzione e altre abilità da acquisire vantaggio delle opportunità di lavoro offerte dal progetto Google.

"Oggi dobbiamo iniziare con la prontezza al lavoro", ha dichiarato Arena.

Leggi la storia completa qui ...

Sottoscrivi
Notifica
ospite
0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti