Il CEO di Google Sundar Pichai afferma che il motore di ricerca non ha pregiudizi politici

Wikimedia Commons
Per favore, condividi questa storia!
Sundar Pichai è un tecnocrate che è così sepolto nella sua visione utopica di Alice nel Paese delle Meraviglie che non riesce a vedere la realtà proprio sotto il suo naso. Google semplicemente non vede o crede di avere pregiudizi politici. Questo è più pericoloso che applicare consapevolmente un pregiudizio politico. ⁃ Editor TN

Il CEO di Google Sundar Pichai afferma in una nota trapelata che la funzione di ricerca dell'azienda non ha pregiudizi politici.

Secondo l' New York Times, a seguito di recenti segnalazioni di una sistematica distorsione politica all'interno di Google, l'amministratore delegato della società Sundar Pichai ha inviato un'e-mail interna ai dipendenti in cui ha assicurato che la società non altera i suoi risultati di ricerca a fini politici.

L'email di Pichai ai dipendenti arriva poco dopo che Breitbart News ha pubblicato a video trapelato dall'interno di un meeting "TGIF" di Google del 2016 in cui dipendenti e dirigenti si sono consolati a vicenda per il successo del presidente Trump alle elezioni presidenziali. Poco dopo questa bomba, il presentatore di Fox News Tucker Carlson rivelato che i dipendenti di Google hanno fatto un brainstorming sui modi per modificare il motore di ricerca del colosso tecnologico nel tentativo di respingere le politiche di Trump a seguito del divieto di viaggio proposto dal Presidente in 2017.

Ora, il CEO dell'azienda ha contattato i membri dello staff per affermare che non vi sono pregiudizi intrinseci all'interno del motore di ricerca dell'azienda e che non alterano i risultati della ricerca a fini politici.

"Le notizie recenti fanno riferimento a un'e-mail interna per suggerire di compromettere l'integrità dei nostri risultati di ricerca a fini politici. Questo è assolutamente falso ”, ha scritto Pichai nell'e-mail, che è stata ottenuta dal New York Times. “Non privilegiamo i nostri prodotti per favorire qualsiasi agenda politica. La fiducia che i nostri utenti ripongono in noi è la nostra più grande risorsa e dobbiamo sempre proteggerla. "

Leggi la storia completa qui ...

Sottoscrivi
Notifica
ospite

0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti