Algoritmi di Google per indirizzare le opzioni di trattamento dei pazienti ai medici

Per favore, condividi questa storia!
Google fornirà indicazioni terapeutiche ai medici; cosa potrebbe andare storto con questo? "I dati vengono scorporati da ogni paziente in tempo reale ... Parte di ciò che stiamo costruendo è un sistema nervoso centrale per aiutare a interpretare i vari segnali." ⁃ TN Editor

Alfabeto Inc.'s Google e catena ospedaliera nazionale HCA Assistenza sanitaria Inc. hanno raggiunto un accordo per sviluppare algoritmi sanitari utilizzando le cartelle cliniche dei pazienti, l'ultima incursione di un gigante della tecnologia nel settore sanitario da 3 trilioni di dollari.

HCA, con sede a Nashville, Tennessee, che opera in circa 2,000 sedi in 21 stati, consoliderà e archivierà con Google i dati delle cartelle cliniche digitali e dei dispositivi medici connessi a Internet in base all'accordo pluriennale. Secondo le aziende, gli ingegneri di Google e HCA lavoreranno per sviluppare algoritmi per migliorare l'efficienza operativa, monitorare i pazienti e guidare le decisioni dei medici.

"I dati vengono scorporati da ogni paziente in tempo reale", ha affermato il dottor Jonathan Perlin, chief medical officer di HCA. "Parte di ciò che stiamo costruendo è un sistema nervoso centrale per aiutare a interpretare i vari segnali."

L'accordo espande la portata di Google nel settore sanitario, dove il recente passaggio ai record digitali ha creato un'esplosione di dati e un nuovo mercato per i giganti della tecnologia e le startup. Lo scricchiolio dei dati offre l'opportunità di sviluppare nuovi trattamenti e migliorare la sicurezza dei pazienti, ma anche gli accordi per lo sviluppo di algoritmi tra ospedali e aziende tecnologiche hanno sollevato allarmi sulla privacy.

Google ha già raggiunto accordi con altri importanti sistemi ospedalieri statunitensi, inclusa Ascension con sede a St. Louis, che ha consentito l'accesso alle informazioni personali del paziente, attirare il controllo pubblico. Altri giganti della tecnologia hanno raggiunto accordi simili.

Il dottor Perlin ha detto che i record dei pazienti HCA sarebbero stati privati ​​delle informazioni di identificazione prima di essere condivisi con i data scientist di Google e che il sistema ospedaliero controllerebbe l'accesso ai dati. I termini dell'accordo non sono stati divulgati dalle società.

Google accederà ai dati quando necessario con il consenso di HCA, ma il gigante della tecnologia può sviluppare strumenti analitici senza cartelle cliniche e consentire a HCA di testare i modelli in modo indipendente, ha affermato Chris Sakalosky, amministratore delegato di sanità e scienze della vita di Google Cloud. "Vogliamo spingere i confini di ciò che il medico può fare in tempo reale con i dati", ha detto.

Le informazioni personali del paziente sono protette secondo la legge federale sulla salute e la privacy, noto come Health Insurance Portability and Accountability Act. La legge consente agli ospedali e ad alcune altre società sanitarie, come gli assicuratori sanitari, di condividere le informazioni con gli appaltatori, che devono anche rispettare le tutele della privacy della legge.

Leggi la storia completa qui ...

L'autore

Patrick Wood
Patrick Wood è un esperto importante e critico in materia di sviluppo sostenibile, economia verde, agenda 21, agenda 2030 e tecnocrazia storica. È autore di Technocracy Rising: The Trojan Horse of Global Transformation (2015) e coautore di Trilaterals Over Washington, Volumes I e II (1978-1980) con il compianto Antony C. Sutton.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

8 Commenti
il più vecchio
Nuovi Arrivi I più votati
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti

[…] Tratto da Technocracy News & Trends […]

Melissa

Questo è un pezzo di pura propaganda. Per decenni, se non secoli, i globalisti non vedevano l'ora di infilare i loro artigli dentro di noi. Questo pezzo, invece di richiamare il vero pericolo qui, ha lo scopo di deviare dal problema reale che i medici vengono sostituiti ... che ora è "altrettanto bene" perché tutti i medici REALI (che potrebbero mai aiutare qualcuno sono già stati sostituiti con un un gruppo di droni mal addestrati (non "scarsamente addestrati", "malati" o "mal") che non hanno capacità analitiche o intuitive. No, questo articolo, come tutti, si concentra sulle "questioni di privacy" ... che OVVIAMENTE sono un problema, e basta... Per saperne di più »

[…] Tratto da Technocracy News & Trends […]

[...] La sua fonte di notizie e tendenze tecnocratiche [...]

[…] Per saperne di più: algoritmi di Google per indirizzare le opzioni di trattamento dei pazienti ai medici […]

[…] Per saperne di più: algoritmi di Google per indirizzare le opzioni di trattamento dei pazienti ai medici […]

[…] sistema. Tutte le informazioni sanitarie verranno raccolte, condivise e, attraverso l'intelligenza artificiale, verranno creati algoritmi che i professionisti medici saranno costretti a utilizzare. Di conseguenza il rimborso sarà […]

[…] sistema. Tutte le informazioni sanitarie verranno raccolte, condivise e, attraverso l'intelligenza artificiale, verranno creati algoritmi che i professionisti medici saranno costretti a utilizzare. Di conseguenza il rimborso sarà […]