Gli scienziati discutono ora del merito di spruzzare aerosol in atmosfera per raffreddare va bene

Wikimedia Commons
Per favore, condividi questa storia!
image_pdfimage_print
Gli scienziati di Technocrat stanno discutendo a fondo dei benefici del raffreddamento dell'atmosfera con gli aerosol spruzzati nell'atmosfera, come se non fosse in modalità test da diversi anni ormai. Il mondo inferiore li conosce come "scie chimiche". ⁃ Editor TN

Mentre il mondo è alle prese con diverse strategie per mitigare il clima caldo, pochi hanno suscitato tanta controversia negli ultimi tempi come la geoingegneria solare.

Il piano proposto avrebbe utilizzato aerosol, lanciato nella stratosfera con velivoli ad alta quota, per raffreddare il pianeta bloccando le radiazioni del sole.

In sostanza imiterebbe gli effetti osservati dopo le eruzioni vulcaniche, ma un'analisi pubblicata all'inizio di quest'anno ha avvertito che l'approccio potrebbe avere gravi conseguenze.

Se il piano per raffreddare artificialmente la Terra venisse bruscamente fermato, gli esperti avvertirono che potrebbe innescare un riscaldamento estremo a tassi molto più drammatici di quanto il clima attuale stia cambiando, in un fenomeno noto come "shock di terminazione".

Ma ora, alcuni scienziati hanno reagito, sostenendo che il rischio potrebbe non essere come sembra.

La geoingegneria solare userebbe aerosol, sparati nella stratosfera con velivoli ad alta quota, per raffreddare il pianeta bloccando le radiazioni del sole. Imiterebbe essenzialmente gli effetti osservati dopo le eruzioni vulcaniche, ma è rimasto un argomento controverso

In un nuovo documento pubblicato sulla rivista Il futuro della Terra, una coppia di ricercatori dell'Institute for Advanced Sustainability Studies di Potsdam, Germania e della John A Paulson School of Engineering and Applied Sciences dell'Università di Harvard spiegano che le analisi attuali si concentrano sullo scenario peggiore.

E, mentre lo shock di terminazione sarebbe catastrofico, potrebbe essere principalmente evitato prendendo alcune semplici precauzioni.

"La maggior parte degli studi finora si è concentrata sugli estremi, come in una distribuzione su larga scala che è finita all'istante e in modo permanente", spiega il coautore Peter Irvine, della scuola di ingegneria di Harvard, in un video sul lavoro.

'Se la geoingegneria solare fosse dispiegata su piccola scala, diciamo raffreddando solo pochi decimi di grado Celsius, quindi se fosse finita non ci sarebbe un notevole riscaldamento.

'Se venisse gradualmente eliminato nel corso di decenni, non ci sarebbe un rapido riscaldamento, quindi anche questo non costituirebbe uno shock di terminazione.

"E se fosse stato spento per qualche motivo e poi riacceso, lo shock di terminazione potrebbe essere evitato."

Gli aerosol rimarranno nella stratosfera per mesi dopo che il loro spiegamento è terminato, dando una grande finestra di tempo per riavviare il processo prima che lo shock si fermi, osserva il ricercatore.

Mentre il mondo è alle prese con diverse strategie per mitigare il clima caldo, pochi hanno suscitato tanta controversia negli ultimi tempi come la geoingegneria solare. Foto del file

Data l'entità del piano, sarebbero coinvolti molti paesi e molti soldi.

E questo significa forti incentivi per un piano di backup, secondo il ricercatore.

Lo shock di terminazione avrebbe effetti drammatici sulla società e sulle specie in tutto il mondo, innescando rapidi cambiamenti climatici che potrebbero guidare tutto dal terrorismo e dal collasso economico alle catastrofi naturali.

Leggi la storia completa qui ...

Unisciti alla nostra mailing list!


Avatar
3 Discussioni dei commenti
1 Discussione risposte
0 Seguaci
Per molti commenti
Discussione più calda del commento
3 Autori di commenti
Tracy FylerStanPyra Gorgon Autori di commenti recenti
Sottoscrivi
ultimo il più vecchio più votati
Notifica
Pyra Gorgon
ospite
Pyra Gorgon

Totale non sequitur. Lo scopo delle scie chimiche è lo spopolamento attraverso la debilitazione e la demenza ... con l'ecocidio come bonus aggiuntivo per gli idioti con una mentalità demoniaca che affermano di essere "scienziati". Solo i profligati anti-logici spruzzerebbero veleni noti nella colonna d'aria che tutti respiriamo per "salvarci" dal "riscaldamento globale", che è un'altra bugia che insegue il coniglietto dell'inizio / inganno.

Viviamo nell'era degli scienziati pazzi, qualcosa che i nostri eroi steampunk e i vecchi James Bond hanno messo in guardia e combattuto.

Stan
ospite
Stan

Siamo stati nell'era degli scienziati pazzi almeno dall'era della Germania NAZI. Abbiamo portato centinaia di loro scienziati NAZI in America dopo la guerra, in operazione graffetta. Sono stati incaricati di molti dipartimenti statunitensi. e stiamo vedendo i risultati delle loro invenzioni ed esperimenti ora. Ci sono ancora.

Stan
ospite
Stan

"Gli scienziati ora discutono i meriti di spruzzare aerosol in atmosfera"

Hanno negato di averlo fatto ... .chemtrails? Assurdità ... teoria della cospirazione. Ma sono stati catturati e non possono più negarlo e cosa dicono? Beh ... sì, lo stiamo facendo. Ma è una buona cosa. Raffredda l'atmosfera. Sono così pieni di B @ llsh! T.

Tracy Fyler
ospite
Tracy Fyler

Assolutamente. Ben detto Pyra e Stan e simili a Genesis 6, dopo tutto, non siamo in grado di costruire la prima e la Grande piramide superiore, alle successive piramidi con l'odierno comunemente noto? tolleranze tecnologiche per 10 / 1000 di un pollice. Personalmente osservo le scie chimiche da 62 nel sud della Florida ... Eppure queste cose tutte citate nelle Scritture per la prova della validità vedono Vernon Jenkins "l'ultima affermazione" "l'altro codice della bibbia" "l'inizio delle meraviglie", parlando esclusivamente di parole 7 (28 Lettere ebraiche Genesi (inizi) 1: 1 Come può qualcosa essere assolutamente irrefutabile vedere di persona anche blu sec. CODICE DNA umano... Leggi di più "