Esperti della difesa: la Cina rappresenta una "minaccia esistenziale" per gli Stati Uniti

Immagine: Xinhua / Agenzie
Per favore, condividi questa storia!
image_pdfimage_print
La tecnocrazia in Cina rappresenta una minaccia maggiore per il mondo rispetto al dominio militare, sebbene i due potrebbero andare di pari passo. Technocracy significa dittatura scientifica totale e la Cina sta correndo per completare la sua rete globale. ⁃ Editor TN

La crescente potenza della Cina in tutto il mondo rappresenta una minaccia esistenziale per il futuro degli americani per la quale non sono preparati, hanno avvertito gli esperti giovedì durante una tavola rotonda alla Conferenza sull'azione politica conservatrice dell'2019 (CPAC).

“Questa è una minaccia esistenziale. Il popolo americano non è pronto ad affrontarlo, ma questa sarà la sfida della nostra generazione, e forse anche di quelle successive ", ha dichiarato Gordon G. Chang, autore ed esperto di Cina.

Il panel, intitolato "China, the Global Menace", è stato uno dei tanti durante la conferenza di tre giorni che ha esplorato la sfida per gli Stati Uniti da una Cina in crescita.

Rick Fisher, membro senior degli affari militari asiatici presso l'International Assessment and Strategy Center, ha affermato che la Cina sta costruendo metodicamente reti in tutto il mondo, nonché un esercito che proietterà il potere in tutto il mondo.

"La Cina da anni 30 sta raccogliendo assiduamente il potere economico in tutte le regioni del pianeta, usando questo potere economico per raccogliere reti politiche, e ... oggi sta convincendo quelle reti politiche a iniziare la cooperazione militare per la cooperazione di proto-alleanza con la Cina", ha detto .

Ad esempio, l'Organizzazione per la cooperazione di Shanghai è nata in 1996 come ente di cooperazione economica, ma "tutto ciò che produce sono esercitazioni militari", ha affermato Fisher.

Ha detto a luglio, la Cina ha annunciato il Forum di difesa e sicurezza della Cina Africa, che comprende tutti i paesi del continente africano ma è "controllato dall'esercito popolare di liberazione".

"Quindi questo è l'inizio di una seconda proto-alleanza, e non fanno ossa pubblicamente [che stanno] lavorando per formare un forum simile in tutti i paesi dell'America Latina e dei Caraibi", ha detto.

Gli esperti del panel hanno affermato che la Cina è la più grande fonte di sostegno al di fuori della regione per il regime comunista cubano, la dittatura venezuelana e altri regimi di sinistra.

Il Capitano della Marina in pensione Jim Fanell, ex ufficiale dell'intelligence e attuale collaboratore del Centro di sicurezza di Ginevra, ha affermato che un numero sempre maggiore di navi della marina cinese si sta dirigendo verso i Caraibi.

"Mi aspetto che ad un certo punto nel prossimo futuro, inizierai a vedere navi di raccolta di informazioni cinesi che operano nei Caraibi e più da vicino a ciascuna delle nostre coste, perché sono state molto frustrate dal fatto che abbiamo operato all'interno del prima catena di isole nel Pacifico occidentale ", ha detto.

Leggi la storia completa qui ...

Unisciti alla nostra mailing list!


Sottoscrivi
Notifica
ospite
0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti