California Ranchers ribelle come 1.8 milioni di acri messi da parte per ... Rane?

Rana dalle zampe gialle della Sierra NevadaRana dalle zampe gialle della Sierra Nevada. Wikipedia Commons
Per favore, condividi questa storia!
image_pdfimage_print

Questo è un esempio di applicazione della legge riflessiva, che ho spiegato nel capitolo 7 di Technocracy Rising: The Trojan Horse of Global Transformation. L'intero pasticcio contorto è iniziato quando il radicale Center for Biological Diversity (con sede a Tucson, in Arizona) ha citato in giudizio lo stato della California per presunti abusi che hanno messo in pericolo una rana nativa, che ha richiesto al Fish & Wildlife degli Stati Uniti di intervenire e sequestrare enormi tracce di terra. Nel frattempo, gli allevatori sono costretti a conformarsi a norme che non hanno contribuito a creare in primo luogo.  Editor TN

Piccole rane e rospi erano soliti sciamare sulla Sierra Nevada. Ora, il governo dice che quasi 2 milioni di acri di terra devono essere preservati per impedire che si estinguano.

Gli allevatori e i gruppi forestali della California affermano che quelle protezioni stanno danneggiando la loro capacità di guadagnarsi da vivere. Quindi un altro conflitto sull'Endangered Species Act andrà in tribunale.

Il California Farm Bureau e le due associazioni di allevatori hanno fatto causa oggi al servizio US Fish and Wildlife, sfidando una decisione di un anno a designare più di 1.8 milioni di acri di California rurale come "habitat critico" per tre specie di rane e rospi che sono protetti dalla legge sulle specie minacciate di estinzione.

Abbattitori e allevatori che raccolgono legname o pascolano il bestiame in terre pubbliche temono che le nuove restrizioni sull'uso del suolo alla fine rendano più difficile - se non impossibile - guadagnarsi da vivere nella Sierra, ha affermato Shaun Crook, allevatore di bestiame della contea di Tuolumne, la cui famiglia ha anche possiede una società di disboscamento.

"Ha l'impatto economico di metterti fuori dal mercato è ciò che quella realtà potrebbe essere", ha detto Crook, presidente dell'Ufficio della fattoria della contea di Tuolumne.

Anche se la designazione è stata fatta un anno fa, Crook ha detto che i funzionari federali non gli hanno ancora detto come le protezioni influenzeranno il suo bestiame, che pascolano sulle terre federali. Ma ha detto che lui e gli altri allevatori temono che i grandi tratti di terra saranno rimandati o che dovranno installare recinzioni intorno alle aree protette.

Il caso riguarda un'ampia fascia della regione della Sierra Nevada, da Lassen alle contee di Inyo. Include porzioni delle contee Placer ed El Dorado. La maggior parte della terra è di proprietà del governo e si trova in aree selvagge designate, dove è richiesto il "più alto livello di protezione della conservazione" sulle terre federali, secondo il Fish and Wildlife Service.

La designazione critica dell'habitat sottopone gli agricoltori "a oneri normativi sostanziali che impongono, tra l'altro, costi di studio, valutazioni del rischio, tasse di mitigazione, modifiche operative, tasse di autorizzazione e spese di consulenza", ha affermato la causa, intentata presso la Corte distrettuale degli Stati Uniti a Washington, DC "In alcuni casi, questi oneri mettono a rischio il sostentamento del ranch". I gruppi di aziende agricole sono rappresentati dalla Pacific Legal Foundation, un'organizzazione no profit di Sacramento che combatte per cause conservative e per i diritti di proprietà.

In questione è il destino della rana con le zampe gialle della Sierra Nevada e la rana dalle zampe gialle di montagna, chiamata per il giallo sul lato inferiore delle gambe e degli addominali. La terza specie è il rospo Yosemite, chiamato per il parco nazionale dove è stato scoperto per la prima volta.

Entrambe le rane con le zampe gialle sono state elencate come "in via di estinzione" mentre il rospo Yosemite è stato elencato come "minacciato" in 2014 ai sensi della Endangered Species Act. La designazione dell'habitat critico è in genere il passaggio finale del processo di elencazione ufficiale di un animale in via di estinzione.

Sottoscrivi
Notifica
ospite
1 Commento
il più vecchio
Nuovi Arrivi I più votati
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
Doris Fitch

Tutto questo fa parte del piano dell'Agenda 21 delle Nazioni Unite per renderci parte di un governo comunista mondiale, ricordo di aver letto il documento e una riga dice "non è equo per alcuni comprare e vendere proprietà e realizzare un profitto quando non tutti può permettersi di "e sappiamo che il comunismo possiede tutte le terre. Questa scusa dell'agenda è il raffreddamento globale / riscaldamento globale / cambiamento climatico (hanno dovuto cambiare la scusa perché il tempo cambia sempre)