Giorno 4: Technocracy vs. Comunismo / socialismo, fascismo

Per favore, condividi questa storia!

In quanto individualisti per la maggior parte, i conservatori sono spaventati a morte dal socialismo. In quanto collettivisti, i socialisti hanno paura a morte di non essere all'altezza del "bene comune". Ogni gruppo ha un sistema di credenze e una logica di supporto unici e sorprendentemente diversi. 

Coloro che credono che il socialismo (o il comunismo) sia lo spauracchio non riescono a toglierselo dalla testa. Mi sono seduto con persone intelligenti e ho esaminato attentamente la seguente tabella di confronti, che hanno annuito con entusiasmo con la testa in segno di assenso. Ma il giorno dopo tornano subito a parlare dei pericoli del socialismo e del comunismo. Non stavano prestando attenzione? Erano falsi e facevano solo finta di essere d'accordo con me? Probabilmente nessuno dei due. 

Il fatto è che le vecchie abitudini di pensare e agire sono molto difficili da cambiare. Tutti noi lottiamo in una certa misura quando siamo sfidati con nuovi pensieri che richiedono uno spostamento nel nostro sistema di credenze esistente. Se noi CREDIAMO che il socialismo o comunismo è il più grande nemico dello stato, saremo molto resistenti a qualsiasi fatto contrario. 

È vero che le trappole dei precedenti sistemi politici sono ancora visibili in alcuni paesi. La Cina ha ancora falce e martello. La Germania ha ancora alcuni neonazisti in giro. Ma quante volte ci è stato detto: "Non giudicare un libro dalla copertina"? I tempi cambiano. Le cose cambiano. Anche il nostro pensiero su di loro deve progredire. Mantenere una visione del mondo di 10, 20 o 30 anni fa semplicemente non è sufficiente oggi. 

Detto questo, speravo di poter cambiare la mentalità dei lettori quando ho scritto Technocracy Rising: The Trojan Horse of Global Transformation, "Il cavallo oscuro del Nuovo Ordine Mondiale non è il comunismo, il socialismo o il fascismo: è la tecnocrazia".

L'antico generale cinese Sun Tsu, che scrisse L'arte della guerra nel VI secolo aC, notò che il nemico doveva essere chiaramente identificato prima di poter ottenere la vittoria. è vero ancora oggi. I tecnocrati sorridono interiormente quando li chiami comunisti, socialisti o fascisti perché questo permette loro di proseguire per la loro strada senza minacce e senza interruzioni. 

Ecco i confronti di 25 che fanno la giusta distinzione tra tecnocrazia, comunismo / socialismo e fascismo. Per cementare correttamente le caratteristiche di ciascuna ideologia nella tua visione del mondo, ti suggerisco di leggere e contemplare questo elenco ogni giorno per 30 giorni consecutivi.

tecnocraziaCOMUNISMO / SOCIALISMOFASCISMO
Fine del gioco: Dittatura scientificaFine del gioco: Società senza classeFine del gioco: Forza nazionale
Odia i comunisti, predilige i fascistiOdia fascisti e tecnocratiOdia tutti i tipi di marxisti
Disprezza la democrazia elettoralePromuove la democrazia elettoraleDisprezza la democrazia elettorale
Cerca il sistema totalitario con metodi scientificiCerca il sistema totalitario dal comunitarismoCerca il sistema totalitario per sottomissione nazionalistica
Si affida al culto della scienza (scientismo)Si affida al culto della personalità (Stalin, Lenin, Mao, Che)Si affida al culto della personalità (Hitler, Mussolini)
Promuove lo scientismoPromuove l'ateismoPromuove una forma di cristianesimo
Promuove le città, è anti-ruralePromuove lo sviluppo ruraleAnti-urbano, promuove l'identità rurale
Sostituisce il capitalismo con un sistema economico basato sulle risorseCapitalismo gestitoSupporta generalmente il capitalismo per i propri scopi
Disprezza il capitalismoMarx credeva che il capitalismo fosse un passo necessario verso il comunismoVisto come una "terza via" tra capitalismo e comunismo
ApoliticoPer lo più visto come "ala sinistra"Spesso visto come "conservatore"
Razzialmente agnosticoStalin ha condannato l'antisemitismoTende verso l'antisemitismo e il razzismo
Venerano molto gli intellettuali che sono d'accordo con loroIntellettuali uccisi nei loro paesi, in più occasioniIntellettuali uccisi in altri paesi
Generalmente pacifistaPer lo più hanno ucciso i loro stessi cittadiniPer lo più hanno ucciso cittadini di altri paesi, oltre a ebrei e altri "indesiderabili"
Controlla le persone con il sistema / la tecnologiaControlla le persone con le personeControlla le persone con dittatore
Popolazione: sovrappopolatoPopolazione: non-problemaPopolazione: non-problema
Pulizia genetica, riduzione generale della popolazionePulizia ideologicaPulizia genetica, ma selettiva
Reddito di base universale (UBI)Struttura retributiva stratificata, in base alle esigenze di ciascun cittadinoStruttura retributiva stratificata, in base al merito e al valore per la leadership
Progressi secondo l'avanzamento della tecnologiaProgressi secondo lo sviluppo dell'ideologiaProgressi secondo la forza della nazione
Condizionamento umano per vivere all'interno del sistemaL'istruzione sostiene l'ideologiaL'istruzione sostiene il nazionalismo
Cittadino globale, orientato alla città-statoOrientamento allo stato-nazioneOrientamento allo stato-nazione
Dissolve lo statoAutorizza lo statoAutorizza lo stato
La scienza lo sa meglioLe persone lo sanno meglioLe persone lo sanno meglio
Gli ingegneri sociali si nascondono dietro la facciata della scienzaLeadership facilmente identificabileLeadership facilmente identificabile
"tecnocrazia è la scienza dell'ingegneria sociale, il funzionamento scientifico dell'intero meccanismo sociale per produrre e distribuire beni e servizi a tutta la popolazione ... "  (Il tecnocrate, 1938)
 
Elimina il profitto completamente e tutta la proprietà privata, stabilisce un'economia basata sulle risorse controllata da un'élite scientifica usando un metodo scientifico basato sui dati.
comunismo: Dottrina politica ed economica che mira a sostituire la proprietà privata e un'economia basata sul profitto con la proprietà pubblica e il controllo comunitario almeno dei principali mezzi di produzione (ad esempio, miniere, mulini e fabbriche) e le risorse naturali di una società. (Encyclopedia Britannica)Fascismo, una filosofia politica, movimento o regime che esalta la nazione e spesso corre al di sopra dell'individuo e che rappresenta un autocratico centralizzato
governo guidato da un leader dittatoriale, severo reggimento economico e sociale e soppressione forzata dell'opposizione. (Merriam-Webster)
 
Un regime politico, con aspirazioni totalitarie, ideologicamente basato su una relazione tra affari e governo centralizzato, controllo imprenditoriale e governativo del mercato, repressione delle critiche o dell'opposizione, un culto leader ed esaltazione dello stato e / o della religione al di sopra dei diritti individuali . Per estensione, qualsiasi sistema di forte autocrazia o oligarchia di solito al punto da piegare e infrangere la legge, adescamento razziale e violenza contro popolazioni in gran parte disarmate. (Wikitionary)
"Stiamo costruendo questa società globale senza un leader globale. L'ordine globale non è più qualcosa che può essere dettato o controllato dall'alto verso il basso. La globalizzazione è essa stessa l'ordine ".  Dott. Parag KhannaTrampolino di lancio verso la tecnocrazia
Zbigniew Brzezinski ha dichiarato in Between Two Ages: il ruolo dell'America nell'era Technetronic (1970), che il comunismo e il socialismo erano necessari trampolini di lancio per arrivare alla fine del gioco, ma lo erano non il gioco finale in se stessi. La fase finale doveva essere quella di Brzezinski Era Technetronic, che è la tecnocrazia

L'autore

Patrick Wood
Patrick Wood è un esperto importante e critico in materia di sviluppo sostenibile, economia verde, agenda 21, agenda 2030 e tecnocrazia storica. È autore di Technocracy Rising: The Trojan Horse of Global Transformation (2015) e coautore di Trilaterals Over Washington, Volumes I e II (1978-1980) con il compianto Antony C. Sutton.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

20 Commenti
il più vecchio
Nuovi Arrivi I più votati
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
Brad

I Technos stanno cercando di saltare un trampolino di lancio socialista cercando di implementare lo sviluppo sostenibile, venduto come socialismo mescolato con un "amore per il pianeta ispirato al fascismo, che soppianta la" nazione "?

K Lee

Le banche traggono profitto concedendo credito. Se il governo usasse la politica fiscale e investisse nel settore pubblico, perderebbe denaro. Quindi, i banchieri hanno preso il controllo della finanza pubblica e hanno chiuso gli investimenti pubblici naturali per costringere la nazione a sopravvivere a credito, motivo per cui in questo momento siamo al picco del debito privato. Dovrebbe essere TUTTO cancellato perché non sarebbe mai dovuto accadere in primo luogo. “Il governo non è come una famiglia. Un governo è come una banca. E un governo che gestisce un bilancio in pareggio è come una banca che semplicemente presta altrettanto... Per saperne di più »

zibidi

Non abbiamo ancora avuto uno stato comunista / socialista. Il nome corretto per i sistemi, ad esempio, dell'URSS o della Cina è capitalismo di stato. Sebbene lo stato si appropriasse dei mezzi di produzione, non aveva "proprietà pubblica e controllo comunitario" (secondo la tua definizione dall'Enciclopedia Britannica). I mezzi di produzione passavano di mano in mano, le persone erano ancora impiegate e pagate, proprio dallo Stato, il cui controllo restava nelle mani di pochi. Questa "proprietà pubblica e controllo comunitario" dei mezzi di produzione è una caratteristica OBBLIGATORIA di qualsiasi tipo di socialismo. In vari socialismi, puoi... Per saperne di più »

Dave

Lolz ... ..se solo provassero il socialismo reale ... ... meglio uccidere qualche milione per chiarire il punto ...

Billy Joe

Basandosi su ciò che ha detto, il capitalismo di stato e il capitalismo hanno entrambi ucciso alcuni milioni per fare il punto.

Pete Lincoln

La tecnocrazia è l'hardware. Gli altri sono il software. Questo software è meglio chiamato neo-comunitarismo (il bene comune usurpa i diritti individuali). Una sintesi di comunismo e capitalismo e corporazioni pubbliche private. Strettamente legato al fascismo aziendale di Mussolinis (lo chiamava corporativismo)

Brenda

Vi esorto a rileggere questo articolo senza presupposti.

Rick a Phoenix

Patrick, puoi aggiungere una colonna per capitalismo/libera impresa? Grazie. Ci lavorerò io stesso.

Anne

Alla fine del giorno. La tecnocrazia, il fascismo, il comunismo, il transumanesimo, il socialismo, il reddito di base universale (UBI), il grande ripristino globale, la società senza contanti AKA moneta digitale, il metaverso, l'Agenda 2021/2030 si trasformeranno nella grande tribolazione. Non sono sicuro che alcune persone lo vedranno dopo che tutto sarà completamente implementato. Mi sconcerta come alcuni che si professano cristiani non vedano la calligrafia sul muro. La gente sembra avere più paura della morte e delle malattie che del tormento eterno nel lago di fuoco. Ho capito che non assapora la sofferenza o le brutte esperienze. Ma essere gettato vivo nel lago... Per saperne di più »

Giorgio

Eppure la gente continua a comprare i nuovi telefoni cellulari, televisori, computer e tutto ciò che renderà la vita “più facile”.
Continuano a seguire il pifferaio magico.

Brenda

Questo è favoloso. Ho intenzione di "provare" a stamparlo per aiutare coloro i cui non lo capiscono. Buon Natale, brenda

Tadeusz Litak

Mentre concordo sul fatto che "Tecnocrazia" come incarnazione del totalitarismo adatta al nostro secolo deve differire in aspetti importanti sia dal comunismo che dal nazismo (su misura per il XX secolo), la tabella comparativa in questo articolo appare piuttosto confusa. Prendiamo ad esempio il comunismo/socialismo che “promuove lo sviluppo rurale”. A meno che tu non intenda Pol Pot (che era piuttosto un'eccezione tra i tiranni comunisti con le sue idee agrarie) o alcuni socialisti utopisti, è un'affermazione molto fuorviante. I comunisti erano ossessionati dall'industrializzazione! Negli stati comunisti, intere città furono costruite attorno a megafabbriche e acciaierie. Il marxismo-leninismo ortodosso ha lasciato ai contadini due strade: o migrare verso la... Per saperne di più »

Pete Lincoln

Non credo affatto che la tecnocrazia disprezzi il capitalismo. Penso che ami il capitalismo, ma una sua forma modificata. Odia la concorrenza e odia dover servire gli azionisti. Il capitalismo delle parti interessate è la loro forma di capitalismo Penso che ora la tecnocrazia in arrivo sia meglio chiamata Tecnofascismo con i capitalisti degli stakeholder che collaborano con i governatori globali/i governi nazionali (una versione delle partnership pubbliche private nazionali di Mussolini) Forse mi riferisco solo alla fase di transizione e all'Endgame è come descrivi tu, ma penso che il vero gioco finale sia in realtà il transumanesimo (o post-umanesimo) e il massiccio spopolamento umano, e la tecnocrazia è lo strumento... Per saperne di più »

Vai vivo

I tuoi 12 giorni di tecnocrazia è una raccolta decisamente buona degli sviluppi e degli elementi della tecnocrazia. Tuttavia, il confronto tra tecnocrazia – socialismo – fascismo rimane stranamente sfocato. Probabilmente questo è dovuto al fatto che ognuno ne capisce qualcosa di diverso... soprattutto per quanto riguarda il fascismo. In sostanza, il bundling significa solo quello tra capitale e governi, cioè tra ricchezza e violenza (anche il diritto è una forma di violenza). Ciò diventa particolarmente chiaro quando si contrappongono il fascismo italiano e il fascismo tedesco, che avevano in comune solo il nazionalismo. Mentre Mussolini dava il vigoroso italiano, Hitler era piuttosto "fuori".... Per saperne di più »

Steve Bushert

Trovo esilarante che ogni definizione di "capitalismo" includa "mezzi di produzione", che è una caratterizzazione palesemente marxista di ciò che percepiva come il suo antagonista. Ogni singola entità “educata” che proclama definizioni per gli ismi parte da una premessa di derivazione incestuosa. Idiozia.

Smetti di giocare al gioco della shell, gente, e inizia a guardare gli operatori che eseguono il gioco della shell. Tutti gli ismi sono bugie rifilate da maniaci del controllo totalitario che sanno che la maggior parte consumerà le loro definizioni e poi credono di essere stati istruiti.

Jerome

Questa è una "analisi" scolastica del fascismo e del socialismo, con la "tecnocrazia" ancora indefinita rivendicata come un sistema concorrente di organizzazione sociale ed economica. Eppure le analisi del signor Wood presuppongono tutte la permanenza delle relazioni sociali capitaliste, con il controllo delle risorse economiche da parte di pochi e la schiavitù salariale per le masse. Non ci sono dubbi sulle basi dell'accumulazione di capitale attraverso il furto del lavoro dei lavoratori: il socialismo non è un "capitalismo gestito", né il presunto "sistema economico basato sulle risorse" tecnocratico è un'idea economica coerente. Mr. Wood regala il gioco quando ricorre a una definizione enciclopedia di "comunismo" come a... Per saperne di più »

[…] tra comunismo e tecnocrazia nel Day 4 della mia serie, The Twelve Days Of Technocracy: Technocracy vs. Comunismo/Socialismo, Fascismo. ⁃ TN […]