Il presidente dell'Assemblea generale delinea la strategia per l'attuazione rafforzata dell'agenda ONU 2030

Il presidente dell'Assemblea generale Peter Thomson informa i delegati sulla strategia del suo ufficio a sostegno dell'attuazione degli obiettivi di sviluppo sostenibile. Foto delle Nazioni Unite / Manuel Elias
Per favore, condividi questa storia!

Il giorno stesso dell'elezione del presidente Trump, l'ONU ha dichiarato una strategia accelerata per l'attuazione dell'agenda 2030.  Editor TN

Il presidente dell'Assemblea generale Peter Thomson ha informato oggi gli Stati membri delle Nazioni Unite sull'attuazione per l'attuazione degli obiettivi di sviluppo sostenibile (SDGs), la struttura trasformativa del punto 17 per garantire pace e prosperità a tutti su un pianeta sano.

He ha parlato di trasformando il nostro mondo sradicando la povertà e generando prosperità collettiva, affrontando le disuguaglianze - in particolare per quanto riguarda il genere e il progresso dei diritti per donne e ragazze, creando un mondo più sicuro e più giusto e combattendo i cambiamenti climatici e proteggendo l'ambiente naturale.

2030 Agenda "È stato fondato", ha detto, "nel principio di" non lasciare nessuno indietro ", garantendo i diritti umani per tutti e coinvolgendo i giovani".

Thomson, informando informalmente gli Stati membri, ha ribadito il impegno che ha preso quando ha prestato giuramento nel giugno di quest'anno, che afferma sia "radicato nella mia profonda convinzione che solo attraverso il raggiungimento dello sviluppo sostenibile si realizzeranno pace sostenibile e diritti umani per tutti".

"E a sua volta", ha aggiunto, "lo sviluppo sostenibile sarà raggiunto solo sostenendo la pace e la piena realizzazione dei diritti umani".

Thomson ha annunciato che, al fine di motivare gli attori a livello globale, regionale, nazionale e comunitario, aveva nominato un team di implementazione degli SDG, guidato dal consigliere speciale Ambasciatore Dessima Williams insieme a esperti del Segretariato delle Nazioni Unite e secondari delle Nazioni Unite Programma di sviluppo (UNDP), World Bank Group, Fondo delle Nazioni Unite per la popolazione (UNFPA), il Fondo delle Nazioni Unite per l'infanzia (UNICEF) e Stati membri. L'ambasciatore Macharia Kamau fungerà da inviato speciale per l'implementazione della DSP e il cambiamento climatico.

Il team si concentrerà su tre tracce chiave:

  1. Sensibilizzare l'opinione pubblica globale sull'importanza dell'attuazione degli OSS;
  2. Rafforzare lo slancio nell'attuazione di ciascuno degli 17 SDGs, E
  3. Supportare le Nazioni Unite e le agenzie correlate nel dare il loro massimo contributo all'attuazione degli OSS a tutti i livelli.

Il Presidente dell'Assemblea Generale ha riconosciuto che mentre la responsabilità per l'attuazione degli OSS spetta principalmente ai Governi, le Nazioni Unite hanno un ruolo di supporto centrale al fine di vedere che gli Obiettivi sono messi in atto.

"Parte di quel ruolo", ha spiegato, "è quello di attivare e allineare tutti i partner rilevanti nel perseguimento universale e integrato degli OSS: istituzioni finanziarie internazionali, organismi multilaterali, autorità di regolamentazione, settore privato, fondazioni filantropiche, società civile, donne organizzazioni, università, autorità locali e persone di tutto il mondo ".

"Saranno organizzati workshop, incontri ed eventi dedicati, sia a livello di esperti che di alto livello, durante la sessione", ha aggiunto.

Al fine di garantire che venga soddisfatta la prima traccia, che mira a sensibilizzare l'opinione pubblica, Thomson e il suo team promuovono gli SDG nei curricula scolastici di tutto il mondo, massimizzando la comunicazione online, lavorando con giovani sostenitori e promuovendo la difesa di alto livello attraverso eventi e seminari al fine di coinvolgere il pubblico e attrarre nuovi soggetti interessati al movimento.

La seconda traccia mira a rafforzare lo slancio dell'implementazione di ciascun obiettivo, per il quale Thomson ha delineato obiettivi e strategie specifici per accompagnare ciascuno degli obiettivi 17. Ad esempio, ha parlato della collaborazione con il settore privato, dell'organizzazione di nuovi incontri, della promozione di nuove tecnologie, della garanzia degli impegni da parte dei nuovi attori, della convocazione di importanti pensatori e accademici, della promozione della partecipazione dei leader locali nella definizione dell'agenda internazionale e altro ancora.

La seconda traccia concentrerà gli sforzi nelle sei aree specifiche seguenti:

  1. Allineare maggiori investimenti privati ​​e flussi di capitali con gli OSS, anche attraverso il "rinverdimento" del sistema finanziario e dei suoi meccanismi regolatori;
  2. Rafforzare la capacità di mobilitazione delle risorse interne;
  3. Convocare una riunione congiunta con il Consiglio economico e sociale delle Nazioni Unite (ECOSOC) sulla governance economica globale;
  4. Mobilitare i giovani innovatori anche ai margini del Forum ECOSOC su scienza, tecnologia e innovazione;
  5. Promuovere ulteriori lavori sulla cooperazione sud-sud e triangolare, e;
  6. Collaborare con i partner a margine della Commissione statistica delle Nazioni Unite su come l'assistenza concreta e mirata può aiutare i paesi a migliorare i propri sistemi di dati e la capacità complessiva in questo settore.

Infine, la terza traccia, a sostegno delle Nazioni Unite e delle sue agenzie al fine di garantire il massimo contributo agli OSS a tutti i livelli, sarà raggiunta convocando briefing regolari con il nuovo segretario generale, gli Stati membri e i membri del direttore generale delle Nazioni Unite Consiglio, oltre a massimizzare il ruolo dell'Assemblea Generale nell'attuazione degli OSS e rafforzare l'impegno delle Nazioni Unite con la società civile, il settore privato e altre parti interessate importanti.

“Mi ritengo responsabile di questo Piano strategico", Ha dichiarato Thomson, che riferirà sui progressi di 2017 a luglio.

All'Assemblea Generale, ha affermato: "Accolgo con favore la cooperazione, il partenariato e l'input positivo per la realizzazione di questo Piano strategico, da e da tutti coloro che credono nella necessità di un vero slancio da raggiungere per gli Obiettivi di sviluppo sostenibile".

"È necessario uno sforzo universale per trasformare il nostro mondo in un futuro sostenibile per il genere umano", ha concluso.

Leggi la storia completa qui ...

Sottoscrivi
Notifica
ospite

29 Commenti
il più vecchio
Nuovi Arrivi I più votati
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
Penelope

Non voglio che le Nazioni Unite stabiliscano l'agenda per la mia vita, o "promuovano" qualcosa, il che significa che prenderanno le decisioni e che i nostri contribuenti pagheranno per questo. No grazie. Voglio che gli americani a livello di contea prendano la maggior parte delle decisioni governative riguardanti il ​​loro governo e la maggior parte delle decisioni riguardanti le loro vite siano prese a livello individuale non governativo.

Governance globale? Sono fuori di testa?

Deplorable Dan

Oh grande. Otteniamo un nucleo comune: il modello di governo mondiale.
Che scherzo. Perché k5ne non ha ancora spinto quell'edificio nell'hudson?

ROGER

GLI AMERICANI NON VOGLIONO ESSERE PARTE DEL CARTELLO CRIMINALE DELL'ONU, ABBIAMO GIÀ ABBASTANZA PROVA CHE I GOVERNI SONO IMPOSTATI PER OPRARE LE PERSONE E LE PERSONE LIBERE NON HANNO BISOGNO DEI CLOW INTERNAZIONALI CHE DICONO LORO COME VIVERE LA LORO VITA QUINDI IL MIO VOTO È PER TIRARE L'INFERNO DA QUALSIASI COSA CHE HA A CHE FARE CON I GOVERNI INTERNAZIONALI E NEGOZIARE CON I GOVERNI DELLE SINGOLE NAZIONI CON TUTTI GLI ASPETTI DELLE QUESTIONI, MA RISPETTANDO OGNI ALTRA DESCIZIONE. DOPO CHE OGNI GOVERNO DOVREBBE ESSERE RESPONSABILE NEI CONFRONTI DEI CITTADINI DELLA LORO RISPETTIVA NAZIONE, TUTTE LE DESCRIZIONI DEVONO ESSERE FATTE PER IL... Per saperne di più »

Jochen Arweiler

Nessuno ha bisogno di un'agenda romano-cattolica, cioè papale, per un risveglio dell'ex impero romano con tutte le sue crudeltà grazie all'aiuto di Washington! Combatti duramente!

Bill Rollinson

"Convocare una riunione congiunta con il Consiglio economico e sociale delle Nazioni Unite (ECOSOC) sulla governance economica globale;" Ma non vogliamo essere controllati a livello globale da un governo mondiale!
"Sig. Thomson e il suo team sostengono l'inclusione degli SDG nei programmi scolastici di tutto il mondo ",
Lavaggio del cervello ai nostri bambini!

Occhi neri

Se il Pentagono, come ho notato, sta prendendo così tante decisioni importanti da solo, perché per l'amor di Pete non sono in grado di chiudere questo brutto negozio dell'ONU con i suoi "funzionari" non così kosher. L'ONU sta agendo totalmente su ordine degli Stati Uniti, perché IMO USA ha installato questa Casino House in primo luogo in passato E quando ho letto la storia della creazione di questo negozio, posso dirti che molte molte persone, politici e imprese hanno fatto grandi bug fuori di esso. E lo fai ancora. Senza tasse! L'hobby di Un è diventare e agire come un... Per saperne di più »