Gates, Fauci, Daszak accusati di genocidio dalla Corte penale internazionale

Per favore, condividi questa storia!
Non cadere nella propaganda che afferma che Gates, Fauci o Daszak sono solo persone normali che svolgono un lavoro benevolo per il mondo. Le sfide legali vengono portate in tutto il mondo che hanno attraversato il rubicone nell'oscurità dei crimini contro l'umanità.

D'altra parte, ricorda che la Corte Internazionale di Giustizia è il principale organo giudiziario delle Nazioni Unite, quindi non è troppo probabile che perseguirà i co-cospiratori di altre agenzie delle Nazioni Unite come l'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS). ⁃ Editore TN

In uno straordinario deposito legale di 46 pagine alla Corte penale internazionale il 6 dicembre, un intrepido avvocato e sette ricorrenti hanno accusato Anthony Fauci, Peter Daszak, Melinda Gates, William Gates III e altri dodici di numerose violazioni del Codice di Norimberga. Questi includevano vari crimini contro l'umanità e crimini di guerra come definiti dagli Statuti di Roma, articoli 6, 7, 8, 15, 21 e 53.

Oltre ai quattro boss, ne sono stati nominati altri dodici, inclusi gli amministratori delegati delle principali società di vaccini e i leader sanitari ritenuti responsabili per il Regno Unito.

  • Albert Bourla, CEO di Pfizer
  • Stephane Bancel, amministratore delegato di Moderna
  • Pascal Soriot, amministratore delegato di Astra Zeneca
  • Alex Gorsky, CEO di Johnson e Johnson
  • Tedros Adhanhom Ghebreyesus, Direttore Generale dell'OMS
  • Boris Johnson, primo ministro del Regno Unito
  • Christopher Whitty, consigliere medico capo del Regno Unito
  • Matthew Hancock, ex Segretario di Stato britannico per la sanità e l'assistenza sociale
  • Sajid Javid, attuale Segretario di Stato britannico per la salute e l'assistenza sociale
  • June Raine, amministratore delegato del Regno Unito di medicinali e prodotti sanitari
  • Dr. Rajiv Shah, Presidente della Fondazione Rockefeller
  • Klaus Schwab, presidente del Forum economico mondiale

Il Dr. Rajiv Shah, che ha lavorato per la Gates Foundation dal 2001, è stato nominato "Young Global Leader" del World Economic Forum nel 2007. Ora presiede la Rockefeller Foundation, un gruppo che finanzia ID2020 insieme alla Gates Foundation.

Klaus Schwab, un tedesco malvagiamente intelligente, forse diabolico con un doppio dottorato in Economia e Ingegneria, è il fondatore del World Economic Forum, un club per il percentile più ricco dell'élite politica e aziendale del mondo. È un intermediario di potere che ha curato molti presidenti, primi ministri e amministratori delegati della tecnologia che ora lo vedono con riverenza e lealtà incrollabile.

Schwab, economista e tecnocrate, ha stretto amicizia con molte nazioni, in particolare con il cinese Xi Jinping, che ha tenuto un discorso chiave a Davos. Ha elogiato la sua visione di un Nuovo Ordine Mondiale. Il 25 gennaio 2021, Klaus Schwab ha promesso il suo sostegno a Xi Jinping con queste parole: “Mr. Presidente (Xi Jinping) Credo che questo sia il momento migliore per ripristinare le nostre politiche e lavorare, insieme, per un mondo pacifico e prospero. Diamo tutti il ​​benvenuto ora a Sua Eccellenza Xi Jinping, Presidente della Repubblica Popolare Cinese”. Vedi Marco 2:26.

Molti considerano Schwab la mente dietro l'attuale movimento verso la criptovaluta, l'identificazione universale e un governo mondiale (fascista) da dirigere insieme, in modo totalitario, con la Cina.

L'avvocato Hannah Rose e sette ricorrenti hanno intentato l'azione di Norimberga a nome delle vittime, dell'intera popolazione del Regno Unito. Ha intentato un procedimento legale presso la Corte penale internazionale con sede all'Aia. L'Aia è nota per la sua lunga storia nell'aiutare le vittime a cercare riparazione per i crimini di guerra e nella definizione di linee guida etiche appropriate per la condotta durante la guerra.

A seguito delle atrocità naziste commesse durante la seconda guerra mondiale, i processi per crimini di guerra si sono svolti a Norimberga, in Germania. In seguito a questi, è stata sviluppata una serie di principi, che alla fine hanno portato allo sviluppo del Codice di Norimberga.

Questi principi essenzialmente significavano che chiunque, non importa quanto ricco o potente, anche un capo di stato, non fosse al di sopra della legge. Il fatto che la legge della loro nazione d'origine consenta la loro azione non solleverebbe la persona dalla giustizia ai sensi del diritto internazionale.

In particolare, gli esperimenti medici condotti dai medici nazisti portarono a regole e principi etici rigorosi riguardo ai futuri studi scientifici umani, inclusa la dottrina del necessario consenso informato e della libertà da coercizione o minaccia nel sottoporsi a farmaci sperimentali.

Come tutti sappiamo, prima di sottoporsi a un intervento chirurgico, esiste un requisito legale ed etico che il paziente sia informato di eventuali rischi potenziali significativi, inclusi infezioni, emorragie, danni ai nervi o persino la morte. Il paziente di solito firma il modulo di consenso seguendo questa spiegazione. E come tutti sappiamo, ogni volta che riceviamo una prescrizione di farmaci, veniamo informati dei potenziali rischi su un foglietto illustrativo e di solito una discussione con il farmacista.

I vaccini non dovrebbero essere diversi, eppure lo sono. A una persona che sta per ricevere il jab viene detto raramente che ci sono rischi di coaguli di sangue, sanguinamento, trombosi cerebrale, miocardite e morte, eppure tali rischi esistono. Vedi punto 12:58-17:40.

https://rumble.com/vg6dcd-peter-mccullough-interview.html

Lettera aperta alla dott.ssa June Raine, amministratore delegato, MHRA

https://www.thedesertreview.com/opinion/columnists/beyond-ivermectin-censoring-medical-journals/article_b1089af2-4279-11ec-b491-5bcaf600d33c.html

https://www.totalhealth.co.uk/blog/are-people-getting-full-facts-covid-vaccine-risks

L'avvocato Hannah Rose osserva al punto 40 del suo mandato che gli standard etici del Codice di Norimberga equivalgono a un obbligo per i medici e i produttori farmaceutici di attenersi ai suoi principi. Di conseguenza, qualsiasi medico o ricercatore scoperto per aver violato uno qualsiasi dei dieci principi del Codice di Norimberga sarebbe soggetto a responsabilità penale.

Leggi la storia completa qui ...

L'autore

Patrick Wood
Patrick Wood è un esperto importante e critico in materia di sviluppo sostenibile, economia verde, agenda 21, agenda 2030 e tecnocrazia storica. È autore di Technocracy Rising: The Trojan Horse of Global Transformation (2015) e coautore di Trilaterals Over Washington, Volumes I e II (1978-1980) con il compianto Antony C. Sutton.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

20 Commenti
il più vecchio
Nuovi Arrivi I più votati
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti

[…] Leggi l'articolo originale […]

Pensatore desideroso

Possiamo davvero aspettarci che questi criminali finiscano in prigione per lunghi anni a venire? O è solo per lo spettacolo? Potrebbe essere truccato in modo che in seguito sfuggano tutti alla giustizia?

La verità Ruthie

Temo sia già truccato. Se la CPI fosse stata legittima, avrebbe arrestato, arrestato, processato e condannato almeno UN criminale dell'9 settembre. La CPI non ha fatto NULLA, implicandosi come complice dei crimini dell'11 settembre. Se la CPI NON fosse stata corrotta all'epoca e avesse svolto il proprio lavoro, la classe criminale predatore/parassita non avrebbe MAI potuto compiere i suoi continui crimini di frode covid contro il mondo. Temo che l'ICC SIA l'ONU, SIA il WEF, SIA il CFR, SIA l'OMS, SIA il CDC, SIA l'MSM, SIA la CIA, SIA la zuppa dell'alfabeto globale del male puro. Sono ammalato... Per saperne di più »

Alfred

Concordo. Se sembra che l'accusa sia nelle carte. Hanno una mano migliore, la terza guerra mondiale,

Freeland_Dave

Ebbene, dal momento che tutte queste persone sono globalisti del governo mondiale unico, non dovrebbero avere problemi a essere processati e condannati per i loro crimini presso la Corte penale internazionale mondiale, dove non hanno una costituzione statunitense per proteggere i loro diritti.

Susan

Cosa significa esattamente? Non capisco? Per favore, spieghi qualcuno…..

elle

Significa che i documenti legali sono stati depositati contro le persone nominate (alcune mancano dall'elenco, IMO) in un tribunale internazionale. Significa che il tribunale deve riesaminarli e reagire in qualche modo legale. Dobbiamo guardarli. Faranno qualcosa: prendere una decisione, reagire, ignorare, respingere?

Tenere traccia. Ecco dove siamo tutti in questo frangente. È dove la gomma incontra la strada.

Ultima modifica 6 mesi fa di elle
Trishò

Perché non se ne parla nelle notizie di tutto il mondo?

IL GIUDICE

MSM, dici sul serio? Gli MSM vengono pagati per promuovere la più grande truffa del mondo,

elle

Vero dat!

Bruto

I media sono stati veramente compromessi per oltre 100 anni.

Ian Allan

Sono stato.

La verità Ruthie

LOL! Anche gli MSM sono criminali contro l'Umanità….. SONO L'UNICO virus!

Bruto

Se cose del genere fossero su MSM non verresti su siti come questi per vedere cosa sta succedendo.

Se vuoi vedere cosa c'è di marcio in Danimarca, devi praticamente andare in Danimarca ora un giorno.

[…] Leggi di più: Gates, Fauci, Daszak accusati di genocidio dalla Corte penale internazionale […]

[…] Leggi di più […]

[…] Gates, Fauci, Daszak accusati di genocidio dalla Corte penale internazionale […]

Bruto

Gente, il motivo per cui il mondo è in questo sottaceto è che pensiamo che sia un problema di uomini e uomini (le Nazioni Unite, il Congresso, Trump, Desantis, chiunque) lo risolveranno. Abbiamo portato tutto questo con le nostre azioni, e queste risalgono a diverse centinaia di anni fa. Isaia 59 «3 Poiché le tue mani sono contaminate dal sangue, e le tue dita dall'iniquità; le tue labbra hanno detto bugie, la tua lingua ha mormorato perversità. 4 Nessuno invoca la giustizia, né alcuno invoca la verità: confidano nella vanità e dicono menzogne; concepiscono il male e producono iniquità”. Questo ha fatto... Per saperne di più »

[…] Gates, Fauci, Daszak accusati di genocidio dalla Corte penale internazionale (link). […]

Jeff M

E, per favore, dimmi, esattamente CHI li arresterà? Hmmm? Forse Putin manderà il suo Spetsnaz.