Le fonti di energia alternativa causano enormi aumenti dei prezzi delle utenze

Wikimedia Commons
Per favore, condividi questa storia!
image_pdfimage_print
I consumatori e le aziende americane sono disposti a pagare l'200-300 per cento in più per l'energia generata dall'energia eolica e solare? Dal momento che tutte le attività economiche sono direttamente abilitate dall'energia, cosa faranno i prezzi shock per l'economia? ⁃ Editor TN

L'energia rinnovabile è stata sicuramente nelle ultime notizie, con un certo numero di stati che annunciano sforzi per aumentare l'energia eolica e solare. Il Minnesota si sta unendo a questo movimento verde, grazie alla legislazione introdotta dal senatore Nick Frentz, DFL-North Mankato e Rep. Jamie Long, DFL-Minneapolis. I due sperano di elevare lo standard di energia rinnovabile del Minnesota ad almeno 80 percento di 2035, con un passaggio completo a 100 percento di 2050.

In sostanza, Frentz e Long stanno puntando il Minnesota verso un futuro costruito principalmente sull'energia eolica e solare nei prossimi anni 30. È pratico? E quanto potrebbe costare?

In questo momento, il Minnesota genera quasi l'40 percento della sua elettricità da centrali elettriche a carbone, secondo la US Energy Information Administration. E le unità nucleari dello stato rappresentano un altro 23 percento della generazione netta. A differenza di molti stati, il Minnesota non usa molta energia alimentata a gas naturale. Ma i suoi parchi eolici hanno generato quasi 11 milioni di megawattora di elettricità in 2017 - circa quanto la sua produzione nucleare. Il Minnesota occupa l'ottavo posto nella nazione per generazione netta di vento.

Lo spostamento proposto da questo mix equilibrato di risorse, insieme alla sicurezza e all'affidabilità attualmente fornite dalla flotta di carbone dello stato, dovrebbe mettere in pausa. I costi potenziali di tale transizione potrebbero essere significativi.

L'elettricità residenziale in Minnesota attualmente costa 12.47 centesimi per chilowattora, circa la media nazionale, secondo l'Energy Information Administration. La Germania offre un utile confronto, poiché da oltre un decennio incorpora uno sforzo analogo in materia di energie rinnovabili. Mentre la Germania ha abbracciato l'energia eolica e solare, i suoi costi dell'elettricità sono saliti alle stelle a 30 centesimi per chilowattora, il più alto in Europa, secondo l'Energy Transition. Anche con ingenti sussidi, le turbine eoliche e i pannelli solari tedeschi forniscono ancora solo il 29 percento della produzione totale di elettricità del paese.

Non si tratta solo di aumentare i supplementi che spingono i prezzi dell'elettricità in Germania. C'è anche un'inefficienza fondamentale. Il vento e il solare richiedono perennemente sistemi di backup per quando il vento non soffia e il sole non brilla. Secondo il Dipartimento dell'Energia, le turbine eoliche più avanzate raggiungono la loro piena capacità solo il 42.5 percento delle volte. I pannelli solari più performanti - quelli negli Stati Uniti sudoccidentali che dispongono di motori di inseguimento solare - raggiungono la loro piena capacità con una percentuale 30 ancora più bassa del tempo. Tali problemi di intermittenza spiegano perché la Germania si affida ancora alle centrali a carbone per generare energia aggiuntiva quando necessario, come riportato da Forbes.

Disturbi meteorologici estesi possono anche ridurre drasticamente la produzione di energie rinnovabili. Durante il vortice polare di questo inverno, i servizi pubblici sono stati costretti a spegnere le turbine eoliche di fronte al freddo pungente che può congelare gli ingranaggi e frantumare le pale delle turbine. Bloomberg News ha riferito che molti servizi pubblici sono stati costretti a soddisfare le crescenti richieste di energia aumentando gli impianti esistenti di carbone e gas naturale. Il Minnesota conosce bene tali condizioni, poiché la parte settentrionale dello stato può sperimentare temperature gelide praticamente tutto l'anno.

Molti sostenitori del vento e del solare stanno ora cercando di conservare la batteria come soluzione per tutti gli usi per colmare le lacune quando il vento e il solare non sono disponibili. Ma le migliori tecnologie di batteria su scala di rete pronte per il mercato possono fornire solo ore di backup. E questo semplicemente non è abbastanza per compensare durante giorni - e persino settimane - di bassa energia eolica e solare.

Leggi la storia completa qui ...

Unisciti alla nostra mailing list!


Sottoscrivi
Notifica
ospite
0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti