Il folle G20 chiede passaporti per i vaccini su tutti i futuri viaggi internazionali

Flikr, Antara Foto
Per favore, condividi questa storia!
I tecnocrati alla conferenza del G20 hanno tracciato la prossima pandemia, come se fosse una certezza, e hanno concluso che la cosa migliore è richiedere ORA i passaporti per i vaccini per tutti i viaggi internazionali al fine di evitare future conseguenze globali. Sì, il presidente Biden ha partecipato al G20 per conto degli Stati Uniti. Non esiste un'autorità legale globale che possa abbattere questo.

Lo Dichiarazione dei leader del G20 a Bali, pubblicato su WhiteHouse.gov sito afferma.:

Riconosciamo l'importanza di standard tecnici e metodi di verifica condivisi, nel quadro dell'IHR (2005), per facilitare viaggi internazionali senza soluzione di continuità, l'interoperabilità e il riconoscimento di soluzioni digitali e soluzioni non digitali, compresa la prova delle vaccinazioni. Sosteniamo il dialogo e la collaborazione internazionali continui sulla creazione di reti sanitarie digitali globali affidabili come parte degli sforzi per rafforzare la prevenzione e la risposta a future pandemie, che dovrebbero capitalizzare e basarsi sul successo degli standard esistenti e dei certificati digitali COVID-19.

⁃ Editor TN

Il G20 ha emanato un decreto formale promuovere i passaporti per i vaccini come preparazione per qualsiasi futura risposta alla pandemia nel suo comunicato finale. Il ministro della Sanità indonesiano Budi Gunadi Sadikin, parlando della questione a nome del paese ospitante del G20, in precedenza nel vertice aveva chiesto un "certificato sanitario digitale" utilizzando gli standard dell'OMS.

Sadikin ha sostenuto di aver soprannominato un "certificato sanitario digitale" che mostra se una persona è stata "vaccinata o testata correttamente" in modo che solo allora "puoi muoverti". Guarda i suoi commenti durante una tavola rotonda del G20 a Bali all'inizio della settimana...

Una versione un po' più vaga di queste raccomandazioni è stata inclusa nella dichiarazione ufficiale dei leader del G20, che chiede certificati digitali COVID-19, o spesso semplicemente chiamato passaporti vaccinali.

La sezione del comunicato finale, che viene ripubblicata e disponibile sul sito della Casa Bianca, che si occupa di vaccini e inizia la pandemia di Covid-19, "Riconosciamo che l'ampia vaccinazione contro il COVID-19 è un bene pubblico globale e avanzeremo i nostri sforzi per garantire un accesso tempestivo, equo e universale a servizi sicuri, convenienti, di qualità ed efficaci vaccini, terapeutici e diagnostici (VTD).”

Pur descrivendo la necessità di una maggiore collaborazione tra le nazioni durante qualsiasi futura risposta alla pandemia, continua in questa sezione: "Rimaniamo impegnati a incorporare un approccio multisettoriale One Health e a migliorare la sorveglianza globale, compresa la sorveglianza genomica, al fine di rilevare agenti patogeni e resistenza antimicrobica ( AMR) che possono minacciare la salute umana”.

Leggi la storia completa qui ...

Informazioni sull'editor

Patrick Wood
Patrick Wood è un esperto importante e critico in materia di sviluppo sostenibile, economia verde, agenda 21, agenda 2030 e tecnocrazia storica. È autore di Technocracy Rising: The Trojan Horse of Global Transformation (2015) e coautore di Trilaterals Over Washington, Volumes I e II (1978-1980) con il compianto Antony C. Sutton.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

8 Commenti
il più vecchio
Nuovi Arrivi I più votati
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti

[…] Leggi l'articolo originale […]

Val Valeriana

Presumibilmente, il resto dei 188 paesi è abbastanza intelligente da NON farlo e non supporta la narrativa del controllo basata su falsa "scienza" e corruzione sistemica. Inoltre, il G20 sta ignorando le dichiarazioni dei produttori di iniezioni secondo cui le iniezioni NON sono "vaccini" ma terapie geniche e la realtà che queste iniezioni stanno uccidendo le persone.

Meraviglia macedone

Quanti leader sono intelligenti! No, sono degli sciocchi affamati di denaro facilmente manipolabili dall'avidità, spetta a noi gente fermare questa idea ridicola e nazista, ricordate UNITED WE STAND DEVIDED WE FALL.
SIAMO UNO MA SIAMO TANTISSIMI

Pianeta prigione

Il Canada ora sta imponendo farmaci psichiatrici a chiunque rifiuti il ​​vaccino o QUALSIASI "vaccino". Se non vuoi “morire all'improvviso” sei matto.

Greg

In vero stile sovietico, quando qualsiasi dissidente dell'ideologia comunista veniva ritenuto pazzo e rinchiuso in un reparto psichiatrico o mandato nel gulag. I leader occidentali hanno tutta l'autocoscienza di un uovo fritto.

Steven C.

Cosa succede se il "passaporto vaccinale" è per un vaccino non occidentale, come Sinovac o Sputnik V, o include l'immunità naturale? Chiedo perché l'Ungheria ha fornito ai suoi cittadini tale documentazione e altri paesi dell'UE hanno dovuto accettare quei documenti.

shing

Anche Cina e Russia hanno firmato questo documento, quindi non preoccuparti. Personalmente, penso che avresti un'incognita maggiore se fossi vaccinato con lo Sputnik. Ad esempio: "30 novembre 2021 Il tasso di mortalità in Russia nell'ultimo anno è diventato un record dalla guerra Nel periodo da dicembre 2020 a novembre 2021, il tasso di mortalità ha superato i 2.4 milioni di persone e il calo della popolazione si è avvicinato a 1 milione di russi L'eccesso di mortalità tra dicembre 2020 e novembre 2021 potrebbe superare le 622,000 persone. […] Questo è il periodo peggiore dal 1945. Il calo naturale della popolazione, escluse le migrazioni,... Per saperne di più »

shing

Puoi anche leggere il documento nel PDF allegato al breve avviso sul sito web del presidente della Russia:

"Dopo il vertice del G20 in Indonesia, è stata adottata la Dichiarazione dei leader del G20 a Bali."
http://en.kremlin.ru/events/president/news/69844