Fish Story: salmone geneticamente modificato per colpire i piatti della cena

Immagine: AquaBounty Technologies Inc.
Per favore, condividi questa storia!
La FDA ha approvato il salmone geneticamente modificato come "sicuro ed efficace" nel 2015, ma ora il raccolto senza sbocco sul mare è disponibile per le istituzioni commerciali a livello nazionale. I critici hanno soprannominato il prodotto "Frankenfish".

Normalmente, si applicherebbe il termine OGM, o organismo geneticamente modificato. In questo caso, i salmoni sono chiaramente identificati come "ingegnerizzati geneticamente" a causa dell'ampio editing del DNA. È solo questione di tempo prima che si diffondano ai pesci selvatici. Editor TN

La raccolta inaugurale del salmone geneticamente modificato è iniziata questa settimana dopo che la pandemia ha ritardato la vendita del primo animale così alterato da autorizzare per il consumo umano negli Stati Uniti, hanno affermato i funzionari della compagnia.

Diverse tonnellate di salmone, progettate dalla società biotecnologica AquaBounty Technologies Inc., saranno ora destinate a ristoranti e servizi di ristorazione fuori casa - dove non è richiesta l'etichettatura come geneticamente modificata - nel Midwest e lungo la costa orientale, l'amministratore delegato dell'azienda Sylvia Wulf disse.

Finora, l'unico cliente ad annunciare che sta vendendo il salmone è Samuels and Son Seafood, un distributore di frutti di mare con sede a Filadelfia.

AquaBounty ha allevato il suo salmone a crescita più rapida in un allevamento di acquacoltura indoor ad Albany, nell'Indiana. I pesci sono geneticamente modificati per crescere due volte più velocemente del salmone selvatico, raggiungendo le dimensioni del mercato - da 8 a 12 libbre (da 3.6 a 5.4 chilogrammi) - in 18 mesi anziché in 36.

L'azienda con sede nel Massachusetts aveva inizialmente previsto di raccogliere il pesce alla fine del 2020. Wulf ha attribuito i ritardi alla riduzione della domanda e del prezzo di mercato del salmone atlantico provocati dalla pandemia.

"L'impatto del COVID ci ha fatto ripensare alla nostra cronologia iniziale... allora nessuno cercava più salmone", ha detto. “Siamo molto entusiasti ora. Abbiamo programmato il raccolto con la ripresa dell'economia e sappiamo che la domanda continuerà ad aumentare ".

Anche se finalmente si è fatto strada verso i piatti della cena, il pesce geneticamente modificato è stato respinto per anni dai sostenitori dell'ambiente.

La società internazionale di servizi di ristorazione Aramark a gennaio ha annunciato il suo impegno a non vendere tale salmone, citando preoccupazioni ambientali e potenziali impatti sulle comunità indigene che raccolgono il salmone selvatico.

L'annuncio è seguito da quelli simili di altre importanti società di servizi di ristorazione - Compass Group e Sodexo - e di molti grandi rivenditori di generi alimentari, aziende di pesce e ristoranti statunitensi. Costco, Kroger, Walmart e Whole Foods sostengono di non vendere salmone geneticamente modificato o clonato e dovrebbero etichettarli come tali.

Il boicottaggio contro il salmone AquaBounty è arrivato in gran parte da attivisti con la campagna Block Corporate Salmon, che mira a proteggere il salmone selvatico e preservare i diritti degli indigeni a praticare una pesca sostenibile.

“Il salmone geneticamente modificato è un'enorme minaccia per qualsiasi visione di un sistema alimentare sano. Le persone hanno bisogno di modi per connettersi con il cibo che stanno mangiando, in modo da sapere da dove proviene ", ha detto Jon Russell, un membro della campagna e un organizzatore della giustizia alimentare con la Northwest Atlantic Marine Alliance. “Questi pesci sono così nuovi e c'è un gruppo così rumoroso di persone che si oppongono. Questa è un'enorme bandiera rossa per i consumatori".

Wulf ha detto che è sicura che ci sia appetito per il pesce.

"La maggior parte del salmone in questo paese viene importato e durante la pandemia non siamo riusciti a immettere i prodotti sul mercato", ha detto Wulf. "Quindi, avere una fonte di approvvigionamento nazionale che non sia stagionale come il salmone selvatico e che sia prodotto in un ambiente altamente controllato e biosicuro è sempre più importante per i consumatori".

AquaBounty commercializza il salmone come privo di malattie e antibiotici, affermando che il suo prodotto ha un'impronta di carbonio ridotta e nessuno dei rischi di inquinare gli ecosistemi marini come il tradizionale allevamento in gabbia marina.

Nonostante la loro rapida crescita, il salmone geneticamente modificato richiede meno cibo rispetto alla maggior parte dei salmoni dell'Atlantico d'allevamento, afferma l'azienda. Le unità di biofiltrazione mantengono pulita l'acqua nei numerosi serbatoi da 70,000 galloni (264,979 litri) della struttura dell'Indiana, riducendo le probabilità che i pesci si ammali o richiedano antibiotici.

 La FDA ha approvato l'AquAdvantage Salmon come "sicuro ed efficace" nel 2015. È stato l'unico animale geneticamente modificato approvato per il consumo umano fino ai regolatori federali approvato un maiale geneticamente modificato per i prodotti alimentari e medici nel mese di dicembre.

Leggi la storia completa qui ...

L'autore

Patrick Wood
Patrick Wood è un esperto importante e critico in materia di sviluppo sostenibile, economia verde, agenda 21, agenda 2030 e tecnocrazia storica. È autore di Technocracy Rising: The Trojan Horse of Global Transformation (2015) e coautore di Trilaterals Over Washington, Volumes I e II (1978-1980) con il compianto Antony C. Sutton.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

6 Commenti
il più vecchio
Nuovi Arrivi I più votati
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti

[…] Tratto da Technocracy News & Trends […]

Rouge1

Il pesce OGM andrà benissimo con le nuove persone OGM.

Elle

Servono anche persone OGM? ah!

Sai, c'è un Cannibal Club in California? Leggi il loro sito web. Che carico. Oh sì, credo che i giovani sani stiano dando i loro corpi per essere mangiati da un gruppo di umani malati e cabalisti. uff!

Donner Party qualcuno?

Ultima modifica 1 anno fa di Elle

[…] Fish Story: salmone geneticamente modificato per colpire i piatti della cena https://www.technocracy.news/fish-story-genetically-engineered-salmon-to-hit-dinner-plates/ [...]

Elle

Non mangerò più salmone, di sicuro.

[…] Salmone geneticamente modificato per colpire i piatti della cena […]