Obama: Commissione trilaterale Endgame

wikipedia
Per favore, condividi questa storia!

[Ed. nota: per chiarezza, i membri della Commissione Trilaterale appaiono in grassetto.]

Come notato in precedenza in Pawns of the Global Elite, Barack Obama è stato curato per la presidenza da membri chiave della Commissione Trilaterale. In particolare, lo era Zbigniew Brzezinski, co-fondatore della Commissione Trilaterale conDavid Rockefeller nel 1973, che era il principale consigliere di politica estera di Obama.

L'attenzione pre-elettorale ricorda il tutorato di Brzezinski Jimmy Carter prima della schiacciante elezione di Carter nel 1976.

Per chi dubita della continua influenza della Commissione su Obama, si consideri che ha già nominato non meno di nove membri della Commissione a posizioni di alto livello e chiave nella sua amministrazione.

Secondo le liste ufficiali dei membri della Commissione Trilaterale, ci sono solo 87 membri dagli Stati Uniti (gli altri 337 membri provengono da altre regioni). Così, in meno di due settimane dal suo insediamento, le nomine di Obama comprendono più del 10% dell'intera partecipazione degli Stati Uniti alla Commissione.

È una semplice coincidenza o è una continuazione del dominio sull'Executive Branch da 1976? (Per informazioni importanti, leggi la Commissione trilaterale: usurpare la sovranità.)

1- Segretario al tesoro, Tim Geithner
2- Ambasciatore presso le Nazioni Unite, Susan Rice
3- Consigliere per la sicurezza nazionale, Thomas Donilon
4- Presidente del Comitato per la ripresa economica, Paul Volker
5- Direttore dell'intelligence nazionale, Ammiraglio Dennis C. Blair 6- Assistente Segretario di Stato, Asia e Pacifico, Kurt M. Campbell
7- Vice Segretario di Stato, James Steinberg
8- Dipartimento di Stato, inviato speciale, Richard Haass
9- Dipartimento di Stato, inviato speciale, Dennis Ross
10- Dipartimento di Stato, inviato speciale, Richard Holbrooke

Esistono molti altri collegamenti accidentali al 12 trilaterale 12-Commissione, ad esempio,

Il segretario di Stato Hillary Clinton è sposato con un membro della Commissione William Jefferson Clinton.

Il gruppo informale di consulenti di Geithner include E. Gerald Corrigan, Paul Volker, Alan Greenspan e Peter G. Peterson, tra gli altri. Il suo primo lavoro dopo l'università fu conHenry Kissinger presso Kissinger Associates.

Brent Scowcroft è stato consigliere non ufficiale di Obama ed è stato mentore del Segretario alla Difesa Robert Gates.

Robert Zoelick è attualmente presidente della Banca mondiale

Laurence Summers, consigliere economico della Casa Bianca, è stato guidato dall'ex segretario del Tesoro Robert Rubin durante l'amministrazione Clinton.

Ci sono molti altri collegamenti simili, ma questi sono sufficienti per farti un'idea di cosa sta succedendo qui.

Analizza le posizioni

Si noti che cinque dei nominati trilaterali coinvolgono il Dipartimento di Stato, dove viene creata e attuata la politica estera. Hillary Clinton è sicuramente in linea con queste politiche perché suo marito, Bill Clinton, è anche un membro.

Cosa c'è di più importante della ripresa economica? Paul Volker è la risposta.

Cosa è più importante dell'intelligence nazionale? Thomas Donilon e Adm. Dennis Blair mantenere le due posizioni più alte.

Cosa c'è di più importante del Tesoro e del risparmio del nostro sistema finanziario? Timothy Geithner dice di avere le risposte.

Questo lascia Susan Rice, Ambasciatore presso le Nazioni Unite. L'ONU è lo strumento scelto per la governance globale definitiva. Riso contribuirà a sovvertire gli Stati Uniti nell'ombrello delle Nazioni Unite degli stati vassalli.

Conflitto d'interesse

Da 1973, la Commissione si è incontrata regolarmente in sessioni plenarie per discutere i documenti di posizione politica sviluppati dai suoi membri. Le politiche vengono discusse al fine di ottenere consensi. I rispettivi membri tornano nei loro paesi per attuare politiche coerenti con tali consensi.

Lo scopo dichiarato originariamente della Commissione Trilaterale era quello di creare un "Nuovo Ordine Economico Internazionale". La sua dichiarazione attuale si è trasformata nella promozione di a "Una più stretta cooperazione tra queste principali aree democratiche industrializzate del mondo con responsabilità di leadership condivise nel più ampio sistema internazionale". (Vedere Il sito web della Commissione trilaterale)

I membri trilaterali statunitensi attuano politiche determinate dalla maggioranza dei non americani che molto spesso lavorano contro i migliori interessi del Paese.

"Come dici?

Dall'amministrazione di Jimmy Carter, Trilaterals ha ricoperto queste posizioni di enorme influenza:

1. Sei su otto presidenti della Banca mondiale, incluso l'attuale nominato, Robert Zoelick
2. Otto rappresentanti commerciali statunitensi su dieci
3. Presidente e / o Vicepresidente di ogni amministrazione eletta
4. Sette segretari di Stato su dodici
5. Nove su dodici segretari della difesa
6. Sta affondando? Ne stai afferrando l'enormità?

Endgame è a portata di mano

Per la folla trilaterale, il gioco è finito. La recente ricomparsa dei membri originali Henry Kissinger,Zbigniew Brzezinski, Brent Scowcroft e Paul Volkerserve a rafforzare la conclusione che il Nuovo Ordine Economico Internazionale è vicino.

La Commissione trilaterale e i suoi membri hanno progettato il sistema economico, commerciale e finanziario globale che è attualmente in uno stato di caos totale.

Significa che hanno perso? Quasi.

Come ho scritto di recente in Chorus call for New World Order, stanno usando la crisi per distruggere ciò che resta della sovranità nazionale, in modo che un nuovo ordine mondiale possa finalmente essere messo in atto in modo permanente.

Conclusione

La presidenza Obama è una frode disonesta. Fu eletto promettendo di apportare un cambiamento, ma dall'inizio il cambiamento non fu mai previsto. È stato accuratamente curato e finanziato dalla Commissione Trilaterale e dai loro amici.

In breve, Obama è semplicemente la continuazione di politiche disastrose e non americane che hanno portato alla rovina economica su di noi e sul resto del mondo. L'esperienza di Obama rivaleggia con quella di Jimmy Carter, il cui slogan della campagna era "Non ti mentirò mai".

Quando la base democratica finalmente si rende conto che è stata nuovamente fregata (Bill Clinton e Al Gore erano membri), forse scatenerà una vera rivoluzione politica che estrometterà politici, agenti e politiche trilaterali dalle rive del nostro paese.

Se il lettore è un democratico, tieni presente che molti repubblicani e conservatori si stanno ancora leccando le ferite dopo aver finalmente realizzato che George Bush e Dick Cheney ha funzionato allo stesso modo con loro per i disastrosi otto anni delle stesse politiche!

Informazioni sull'editor

Patrick Wood
Patrick Wood è un esperto importante e critico in materia di sviluppo sostenibile, economia verde, agenda 21, agenda 2030 e tecnocrazia storica. È autore di Technocracy Rising: The Trojan Horse of Global Transformation (2015) e coautore di Trilaterals Over Washington, Volumes I e II (1978-1980) con il compianto Antony C. Sutton.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti