Whistleblower di Facebook: interferenza "a livello globale nelle elezioni"

Youtube.
Per favore, condividi questa storia!
Un altro informatore di Facebook ha rivelato che la sua cultura e le sue politiche sono allineate per lanciare le elezioni nella direzione scelta, scacciando tutti i non di sinistra dal processo politico. Come minimo, questa è Sedizione. ⁃ Editor TN

Un altro rapporto che dimostrava una dilagante censura dei contenuti conservatori da parte dei moderatori dei contenuti di Facebook e un'intervista con l'ultimo addetto ai lavori che lo hanno sperimentato in prima persona è pubblicato oggi, dalla società di media no profit, Project Veritas.

“Li vedevo interferire a livello globale nelle elezioni. Ho visto una palese eccezione che ha preso di mira solo conservatori o liberali favoriti, e sai, stiamo cancellando in media 300 post o attivando 300 post al giorno ", ha detto il moderatore dei contenuti di Facebook con sede in Arizona Ryan Hartwig. "Se si ingrandisce il fatto che da tutti i moderatori di contenuti presenti su scala globale, sono molte le cose che vengono rimosse", ha detto.

Hartwig è il secondo progetto Veritas su Facebook di Whistleblower che ha debuttato questa settimana per riferire sul comportamento. All'inizio di questa settimana, le registrazioni hanno catturato moderatori di contenuti di Facebook che si vantano di eliminare post e commenti a sostegno del presidente Donald Trump e di cause conservatrici.

Hartwig è stato assunto da Cognizant, la stessa società di terze parti segnalata all'inizio di questa settimana per aver contratto con Facebook per condurre la moderazione dei contenuti. I moderatori cognitivi dei contenuti sono chiamati "dirigenti di processo" e usano la coda di recensioni di Facebook per decidere se un post o un commento debba essere consentito, rimosso o inoltrato a un supervisore.

Hartwig indossava una macchina fotografica nascosta per documentare la revisione dei contenuti e le interazioni dell'ufficio. In un'intervista al CEO di Project Veritas, James O'Keefe, Hartwig ha affermato che sebbene abbia firmato un accordo di riservatezza, non può più ignorare la soppressione dei contenuti di Facebook a sostegno del presidente Donald Trump, delle cause repubblicane o dell'agenda conservatrice, con un'eccezione enorme per il pubblico dell'azienda posizione sulla protezione del discorso politico attraverso la piattaforma.

“Quello era il punto di svolta. sapendo ciò che sapevo su come stavano dando eccezioni alla politica, sapevo che era probabile che stesse accadendo altrove su scala globale ", ha detto. "Il fatto di vedere un simile pregiudizio palese da Facebook mi ha davvero infastidito."

O'Keefe ha affermato che Hartwig esemplifica le virtù eroiche del progetto Veritas “Be Brave. Fare qualcosa." campagna.

I moderatori dei contenuti esprimono ostilità nei confronti di Trump, i suoi sostenitori

Uno dei moderatori che Hartwig ha registrato è stato Israel Amparan, che secondo lui simboleggia la visione del mondo della maggior parte dei moderatori di contenuti che ha incontrato.

"I sostenitori di Trump stanno fottendo pazzi * ss * buche, che ogni altra f * cking parola dalla loro bocca è che sai 'Vieni a prenderlo', 'Sigilla il confine'", ha detto Amparan. "Vieni a prenderlo" si riferisce allo slogan "Vieni e prendilo" che i coloni texani hanno messo sulla loro bandiera dopo che il governo messicano ha chiesto di consegnare il loro cannone.

Amparan ha dichiarato di aver preso di mira i contenuti dai sostenitori di Trump perché lo ha spaventato.

“Odio il governo tanto quanto la prossima fottuta persona, ma non mi sorprenderete a cavalcare il fottuto. È come l'impeachment. È come un PRAW. Trump l'ha definito un fottuto colpo di stato, ed è così che dovrebbe spaventarti più di ogni altra cosa. " Un PRAW, o Python Reddit API Wrapper, è un programma Reddit che consente all'utente di pubblicare più rapidamente e facilmente su Facebook.

Hartwig ha anche filmato Steve Grimmett, che è un team leader nella revisione dei contenuti di Facebook-Cognizant, e che ha affermato che i sostenitori di Trump sono nella stessa categoria vocale di Hitler, in base alla politica di Facebook su Individui e organizzazioni pericolose.

"Uno dei miei progetti prima d'ora era, era l'odio", ha detto Grimmett. "Ho passato un bel po 'di tempo a guardare le immagini di organizzazioni di odio, Hitler, nazisti, MAGA, sai, Proud Boys, tutta quella roba tutto il giorno." MAGA è l'acronimo dello slogan di Trump del 2016: Make America Great Again.

Il CEO di Facebook Mark Zuckerberg ha testimoniato prima del Congresso l'unico discorso che Facebook ha come obiettivo la cancellazione è il discorso a favore dell'odio, della violenza e del terrorismo, ma non di quello politico.

Facebook ha rinunciato alle politiche sul discorso dell'odio per promuovere la sua agenda Pro-Pride / LGBTQ

Un esempio è stato quando Shawn Browder, responsabile della politica e della formazione di Facebook Cognizant, ha detto a tutti i moderatori di contenuti nella sezione di Hartwig per il discorso dell'odio del Pride Month 2018 che sarebbe stato possibile rimanere in piedi se fosse a sostegno dell'agenda LGBTQ.

Hartwig ha detto che Browder ha detto ai moderatori di attuare la politica speciale, che nel caso del Pride Month consentiva attacchi a un singolo gruppo di persone, citando Browder: "Ehi, stiamo facendo le eccezioni per la nostra politica a favore della comunità LGBT. "

O'Keefe: L'incitamento all'odio è consentito se è "inteso a sensibilizzare all'orgoglio LGBTQ", quindi l'incitamento all'odio è consentito in alcuni casi, ma a quanto pare non in altri?

Hartwig: Sì.

Leggi la storia completa qui ...

Sottoscrivi
Notifica
ospite

2 Commenti
il più vecchio
Nuovi Arrivi I più votati
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
DawnieR

Ummmmm …… .. (in una parola….)… ..DUH !!!