Ethicist chiede "pillole morali" per risolvere la non conformità COVID

Adobe Stock
Per favore, condividi questa storia!
La resistenza ai mandati comportamentali COVID-19 può essere risolta con un "miglioramento morale", che è “L'uso di sostanze per renderti più morale. Le sostanze psicoattive agiscono sulla tua capacità di ragionare su quale sia la cosa giusta da fare, o sulla tua capacità di essere empatico, altruista o cooperativo ".

Nella mente del Tecnocrate, la "scienza è risolta" proprio come lo era con il riscaldamento globale. Se non sei d'accordo con la loro scienza, ora sei etichettato come una persona immorale incapace di discernere il bene dal male. Ebbene, ecco la loro soluzione creativa: somministrare farmaci di "potenziamento morale" per aiutarti a vedere la luce e obbedire a tutto ciò che ti dicono di fare.

Questo articolo lo chiarisce:

“Queste sostanze interagiscono direttamente con le basi psicologiche del comportamento morale; altri che ti rendono più razionale potrebbero anche aiutare. Allora, forse, le persone che scelgono di andare senza maschera o di deridere le linee guida di distanziamento sociale capirebbero meglio che tutti, compresi loro, stanno meglio quando contribuiscono, e razionalizzano che la cosa migliore da fare è cooperare ".

Ciò ricorda il libro di Aldous Huxley, Brave New World, in cui i cittadini prendono il farmaco che altera l'umore Soma per risolvere tutti i loro problemi di ansia e non conformità.⁃ Editor TN

 

COVID-19 è un rischio collettivo. Minaccia tutti e dobbiamo tutti cooperare per ridurre le possibilità che il coronavirus danneggi un individuo. Tra le altre cose, questo significa mantenere le distanze sociali sicure e indossare maschere. Ma molte persone scelgono di non fare queste cose, rendendo più probabile la diffusione dell'infezione.

Quando qualcuno sceglie di non seguire le linee guida di salute pubblica sul coronavirus, sta disertando dal bene pubblico. È l'equivalente morale di tragedia dei beni comuni: Se tutti condividono lo stesso pascolo per i loro singoli greggi, alcune persone pascoleranno i loro animali più a lungo, o lasceranno che mangino più della loro giusta quota, rovinando i beni comuni nel processo. Un comportamento egoistico e controproducente mina la ricerca di qualcosa di cui tutti possono beneficiare.

Le regole applicabili in modo democratico - che impongono cose come indossare la maschera e allontanarsi dalla società - potrebbero funzionare, se i disertori potessero essere costretti a rispettarle. Ma non tutti gli stati hanno deciso di approvarli or per far rispettare le regole che sono a posto.

La mia ricerca in bioetica si concentra su domande come come indurre coloro che non collaborano a prendere parte a fare ciò che è meglio per il bene pubblico. A me sembra che il problema dei disertori del coronavirus possa essere risolto con un miglioramento morale: come ricevere un vaccino per rinforzare il proprio sistema immunitario, le persone potrebbero assumere una sostanza per rafforzare il loro comportamento cooperativo e pro-sociale. Una pillola psicoattiva potrebbe essere la soluzione alla pandemia?

È una proposta straordinaria destinato a essere controverso, ma credo che valga almeno la pena considerare, data l'importanza della cooperazione sociale nella lotta per tenere sotto controllo il COVID-19.

I giochi di beni pubblici mostrano la portata del problema

L'evidenza dell'economia sperimentale mostra che le defezioni sono comuni a situazioni in cui le persone affrontano rischi collettivi. Gli economisti usano giochi di beni pubblici misurare come le persone si comportano in vari scenari per ridurre i rischi collettivi come il cambiamento climatico o una pandemia e per prevenire la perdita di beni pubblici e privati.

Le prove di questi esperimenti non sono motivo di ottimismo. Di solito tutti perdono perché le persone non collaboreranno. Questa ricerca suggerisce che non sorprende che le persone non indossino maschere o allontanamento sociale: molte persone abbandonano i gruppi quando affrontano un rischio collettivo. Per lo stesso motivo, mi aspetto che, come gruppo, non riusciremo ad affrontare il rischio collettivo di COVID-19, perché i gruppi di solito falliscono. Per più di 150,000 americani finora, questo ha significato perdere tutto quello che c'era da perdere.

Ma non abbandonare ogni speranza. In alcuni di questi esperimenti, i gruppi vincono e prevengono con successo le perdite associate al rischio collettivo. Cosa rende più probabile la vittoria? Cose come tenere un conto corrente di ciò che gli altri stanno contribuendo, osservare i comportamenti degli altricomunicazione e coordinamento prima e durante il gioco e attuazione democratica di una norma applicabile che richiede contributi.

Per quelli di noi negli Stati Uniti, queste condizioni sono fuori portata quando si tratta di COVID-19. Non puoi sapere cosa stanno contribuendo gli altri alla lotta contro il coronavirus, soprattutto se ti allontani socialmente. È impossibile tenere traccia di ciò che stanno facendo gli altri 328 milioni di persone negli Stati Uniti. E la comunicazione e il coordinamento non sono fattibili al di fuori del tuo piccolo gruppo.

Anche se questi fattori fossero realizzabili, richiedono comunque un comportamento molto cooperativo che scarseggia. L'entità della pandemia è semplicemente troppo grande perché tutto ciò sia possibile.

Promuovere la cooperazione con il miglioramento morale

Sembra che gli Stati Uniti non siano attualmente attrezzati per ridurre in modo cooperativo il rischio che dobbiamo affrontare. Molti invece ripongono le loro speranze nel rapido sviluppo e nella distribuzione di un potenziamento del sistema immunitario: un vaccino.

Ma credo che la società possa stare meglio, sia a breve che a lungo termine, aumentando non la capacità del corpo di combattere le malattie ma la capacità del cervello di cooperare con gli altri. E se i ricercatori sviluppassero e fornissero un potenziatore morale piuttosto che un potenziatore dell'immunità?

Il miglioramento morale è l'uso di sostanze per renderti più morale. Le sostanze psicoattive agiscono sulla tua capacità di ragionare su quale sia la cosa giusta da fare, o sulla tua capacità di essere empatico, altruista o cooperativo.

Leggi la storia completa qui ...

Informazioni sull'editor

Patrick Wood
Patrick Wood è un esperto importante e critico in materia di sviluppo sostenibile, economia verde, agenda 21, agenda 2030 e tecnocrazia storica. È autore di Technocracy Rising: The Trojan Horse of Global Transformation (2015) e coautore di Trilaterals Over Washington, Volumes I e II (1978-1980) con il compianto Antony C. Sutton.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

12 Commenti
il più vecchio
Nuovi Arrivi I più votati
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
Philip Johnson

Sembra terribile come il video falso che girava dove un presunto Bill Gates stava dicendo a Darpa, DOD, CIA (a seconda della versione) di un vaccino che sopprimerebbe il segmento religioso del cervello in modo che i combattenti potessero essere persuasi più facilmente a turno, o qualsiasi altra cosa. Potrebbe essere stato falso, ma il messaggio dietro non lo è. Non sarei sorpreso se alcuni dei contenuti sconosciuti dei prossimi vaccini facessero qualcosa di simile a ciò che questo "esperto di etica" sta suggerendo.

Petrichor

Sì, questo "etico" non è etico: ciò che propone è inibire chimicamente il libero arbitrio degli individui.

Lawrence

E se prendono la pillola e con la loro accresciuta razionalità decidono che indossare la maschera, ecc., È sciocco?

DanClark

E se la cosa morale da fare come essere umano confrontato con il riscaldamento globale e la sovrappopolazione fosse suicidarsi?

Scott David Lucas

Dan Clark, questo è l'AGENDA delle NAZIONI UNITE. SPOPOLAZIONE MONDIALE delle masse a 500 MILIONI di persone. Le opere di Satana il Diavolo. GESÙ ha creato e salva… ma Satana distrugge e uccide.

Petrichor

Va contro l'istinto umano di autoconservazione.
La legge naturale dice all'individuo che il suicidio è immorale in tutte le circostanze.

Petrichor

In tal caso, la legge delle conseguenze impreviste colpisce ancora!

DawnieR

Mmmm …… No! Sono pillole di LOBOTOMIA (alias SSRI) !! NO GRAZIE!

David

Prendi una pillola per aggirare il mio libero arbitrio? No grazie.

Petrichor

Alla fine lo metteranno nella nostra acqua potabile.