Il peggior incubo di Big Pharma: esplode la ribellione globale contro i mandati dei vaccini

Per favore, condividi questa storia!
Questa notizia è pesantemente censurata dai media americani e anche quando appare una storia, i punti non sono collegati a tutti gli altri paesi che si stanno sollevando contro la vaccinazione obbligatoria. Tuttavia, a Big Pharma probabilmente non interessa cosa fanno le persone finché i miliardi continuano ad arrivare. ⁃ TN Editor

Da quando i blocchi per la pandemia di coronavirus sono stati attuati da molti governi nel 2020, le persone in tutto il mondo hanno tenuto proteste in gran parte pacifiche contro restrizioni di allontanamento sociale senza precedenti che stanno devastando le economie globali e rovinando la vita delle persone.1 2 3 4 Ora, di fronte all'ordine di obbedire a nuove leggi che richiedono che vengano iniettati loro vaccini COVID-19 per entrare negli spazi pubblici o mantenere un lavoro, il 24 luglio 2021, Giornata mondiale della libertà, centinaia di migliaia di persone di tutte le età sono scesi in piazza in Australia, Regno Unito, Francia, Italia, Grecia e Germania per sfidare pubblicamente le leggi oppressive sulla salute pubblica.5 6

I messaggi sui cartelli che contenevano erano diversi, ma erano uniti nel respingere l'eccessiva portata del governo. La coraggiosa determinazione delle persone, nelle democrazie di tutto il mondo che difendono pubblicamente le libertà civili - libertà di pensiero, parola, coscienza e riunione - e il diritto umano al consenso informato all'assunzione di rischi medici, dimostra che lo spirito di libertà vive nei cuori e le menti delle persone ovunque. Sia coloro che si radunano nelle pubbliche piazze delle città grandi e piccole, sia coloro che guardano si ispirano a questo impegno per la difesa della libertà.

Negli Stati Uniti non si sono ancora tenute grandi manifestazioni, ma i sondaggi rivelano che la nazione è fortemente divisa sui mandati del vaccino contro il COVID-19. UN Politico/ Il sondaggio di Harvard condotto alla fine di giugno 2021 ha rilevato che gli americani erano equamente divisi sull'obbligo per i bambini di ottenere il vaccino COVID-19 per andare a scuola e più della metà degli americani occupati è contraria ai requisiti del vaccino COVID-19 per mantenere un lavoro, mentre quasi il 70% degli americani si oppone all'obbligo di mostrare la prova di una vaccinazione COVID-19 per entrare in un negozio o in un'azienda.7 Un recente sondaggio del CS Mott Children's Hospital ha rilevato che più della metà dei genitori negli Stati Uniti con bambini di età compresa tra i tre e gli 11 anni afferma che è improbabile che diano ai propri figli il vaccino contro il COVID-19.8

Australia: “Il lockdown ci sta uccidendo, non il COVID”

Con una popolazione di 25 milioni di persone, gli australiani sono stati sottoposti a ripetuti e severi blocchi negli ultimi 18 mesi e il blocco del governo "restare a casa" all'inizio di luglio 2021 è stato imposto a New South Wales, Victoria e South Australia, dove più della metà vive la popolazione del paese. Le rigide restrizioni di distanza sociale di 30 giorni sono state emanate dopo che sono state registrate 176 nuove infezioni giornaliere in tutto il paese.9

In risposta, migliaia di australiani si sono riuniti a Sydney, Melbourne e Brisbane il 24 luglio per protestare contro il blocco. Le restrizioni sul distanziamento sociale che sono state imposte includono il mascheramento obbligatorio in tutti i contesti di residenza non personale al chiuso; la maggior parte delle scuole chiuse; restrizioni su quanto lontano le persone possono viaggiare dalle loro case; non andare a lavorare se non per i dipendenti designati "essenziali" (che devono essere testati ogni tre giorni); esercitarsi e radunarsi all'aperto solo in gruppi di due; fare acquisti solo per gli elementi essenziali; la partecipazione ai funerali è limitata a 10 persone, ma i matrimoni sono vietati e altri limiti all'interazione sociale da persona a persona.

In quello che il giornale del Regno Unito Mail giornaliera descritti come "folle in delirio" che si radunano il 24 luglio, si stima che fino a 10,000 manifestanti abbiano marciato da Victoria Park al municipio nel quartiere centrale degli affari. Portando cartelli che chiedono "libertà" e "la verità" e "Non acconsento" e "Svegliati Australia!" e "Noi siamo i tuoi datori di lavoro, non siamo tuoi schiavi" e "Smascherato, non testato, non sottoposto a vaccinazione, senza paura" e "Non sono un rischio biologico" e "I nostri figli non sono le tue cavie" e "Nessun test falso, nessun caso falso , nessun blocco", ha detto un manifestante, "Non ce ne frega un cazzo, questo blocco ci sta uccidendo". Un altro ha concordato: "Sono contro i blocchi, stanno uccidendo la mia attività".

Decine di manifestanti sono saliti sui tetti di una stazione ferroviaria e di un negozio Woolworths mentre la folla si è radunata intorno al municipio cantando l'inno nazionale australiano. Un osservatore ha detto sui social media: "La protesta si estende fino a Broadway! Affluenza assolutamente massiccia». La protesta di Sydney è stata per lo più pacifica, ma quando la polizia a cavallo ha detto ai manifestanti di disperdersi o sarebbero stati spruzzati con spray al peperoncino, alcuni hanno sfondato una barriera della polizia e hanno lanciato bottiglie di plastica e piante contro gli agenti. Il ministro della polizia del New South Wales ha confermato che 57 persone sono state arrestate e accusate e che è stata istituita una "forza d'attacco per indagare su chi fosse presente".10

Il 28 luglio, il primo ministro australiano ha chiamato il personale militare per aiutare a far rispettare le restrizioni sul distanziamento sociale a Sydney e ha esteso il blocco per un altro mese dopo che 239 nuovi casi di COVID-19 sono stati rilevati nella città di cinque milioni di persone in un periodo di 24 ore . I residenti saranno costretti a indossare una maschera fuori dalle loro case e dovranno rimanere entro 3 miglia dalle loro case, uscendo solo per attività "essenziali" come la spesa.11

Il 30 luglio, il governo australiano ha utilizzato gli elicotteri e l'esercito per aiutare la polizia a far rispettare il blocco "Zero Covid" a Sydney e ad emettere multe di $ 500 per mancato mascheramento.12 I BBC ha riferito che i soldati dell'Australian Defence Force inizieranno a condurre pattuglie disarmate delle strade questa settimana.13 Secondo i resoconti dei media, si potevano sentire le sirene in tutta la città e gli elicotteri lanciavano messaggi che "questo è l'ordine della salute pubblica, non infrangere le regole, verrai trovato e multato". I blocchi stradali sono stati istituiti in una dimostrazione di forza militare in risposta alle manifestazioni pubbliche all'inizio della settimana, sebbene i soldati siano sotto il comando della polizia. A partire da questa settimana, il personale militare accompagnerà la polizia porta a porta per garantire che le persone risultate positive al COVID-19 si stiano isolando.14

Reuters riferisce che il tasso di vaccinazione australiano COVID-19 per gli adulti è del 18% e il Primo Ministro ha affermato che l'80% degli adulti deve essere vaccinato prima che il confine, che è stato sigillato dall'inizio della pandemia, venga riaperto.15

Gran Bretagna: “Niente test forzati, niente vaccini forzati”

Nel maggio 2021, una processione di 12 miglia di decine di migliaia di persone si è conclusa a Parliament Square per protestare contro i continui blocchi e i passaporti dei vaccini come condizione per l'accesso ai luoghi pubblici.16 Il 19 luglio, il governo britannico ha revocato il blocco COVID-19 che era in vigore da oltre un anno, eliminando i requisiti di mascheramento, il lavoro da casa e i limiti al numero di persone che possono riunirsi, il che ha consentito l'apertura completa dei ristoranti e altri luoghi pubblici senza restrizioni di distanziamento sociale.17

Appena cinque giorni dopo la revoca delle restrizioni di blocco, migliaia di persone si sono recate a Trafalgar Square il 24 luglio per segnalare la loro opposizione a potenziali blocchi futuri, nonché per protestare contro la presentazione dei passaporti del vaccino COVID-19 come condizione per entrare spazi pubblici.18 C'erano striscioni drappeggiati davanti al podio dei relatori che dicevano "il pubblico richiede un dibattito dal vivo" e "La scienza non è scienza senza discussione" e i manifestanti hanno tenuto cartelli che dicevano "Nessun test forzato, nessun vaccino forzato" e "Siamo i leoni in un mondo di pecore" e "Se lo tolleri, i tuoi figli saranno i prossimi".19

Verso la fine della manifestazione del 24 luglio, il grande raduno a Trafalgar Square all'unisono cantato, "Non camminerai mai solo:"

Quando cammini attraverso le una tempesta
Tieni la testa alta,
E non essere impaurito del buio.
Al termine di un tempesta è un d'oro cielo
E la dolce canto d'argento di un'allodola.  

Cammina avanti attraverso le il vento,
Cammina avanti attraverso le la pioggia,
Anche se i tuoi sogni sono sballottati e soffiato.
Cammina, cammina
Con speranza nel tuo cuore
e tu mai cammina solo,
Potrai mai camminare da solo.

Il Regno Unito, che ha una popolazione di 57 milioni, si colloca tra le prime 20 nazioni più vaccinate contro il COVID, con un tasso di vaccinazione per adulti superiore al 57 percento.20

Francia: “Il mio corpo è mio” e “È una mia scelta”

Parigi, la Francia e le città di Marsiglia, Montpelier, Nantes e Tolosa hanno visto decine di migliaia di persone scendere in piazza durante la Giornata mondiale della libertà per protestare contro una proposta di legge che richiederebbe a tutti gli operatori sanitari di vaccinarsi contro il COVID-19 o di perdere il loro lavori. Alle persone sarà vietato l'accesso a ristoranti o altri luoghi pubblici, impedendo di fatto loro di partecipare alla vita pubblica a meno che non abbiano un pass sanitario che mostri la prova della vaccinazione COVID-19, del recupero dalla malattia o di un recente test COVID-19 negativo. Un'assistente di cura in una casa di cura di Strasburgo ha espresso il suo disgusto per la proposta di legge, dicendo che è "il ricatto degli operatori sanitari che erano in prima linea durante la prima ondata e che ora sono minacciati di "non più paga" e persino di essere licenziati.21

Una folla enorme di 160,000 persone o più, molti che cantano "libertà, libertà" e portano cartelli che dicono "ferma la dittatura" e "Big Pharma incatena la libertà" e "no al passo della vergogna" e "vaccini: falsa libertà" e " non toccate i nostri bambini” sono stati accolti dalla polizia che ha utilizzato gas lacrimogeni e un cannone ad acqua contro alcuni di loro.22 Reuters ha riferito che sono scoppiati tafferugli agli Champs-Elysees e alla stazione ferroviaria Gare Saint-Lazare.23 I manifestanti si sono incontrati nella piazza della Bastiglia e hanno marciato attraverso la parte orientale di Parigi e si sono anche radunati in Place Trocadero vicino alla Torre Eiffel per protestare contro l'obbligo di portare un "pass sanitario".24

Solo due giorni dopo aver visto diverse centinaia di migliaia di persone esprimere la loro opposizione alla proposta di nuova legge sulla salute pubblica, il 26 luglio, il parlamento francese ha votato per approvare la legge che entrerà in vigore questa settimana.25 26

Cinque giorni dopo, il 31 luglio, diverse centinaia di migliaia di cittadini francesi di tutte le età hanno nuovamente inondato le strade di Parigi con cartelli che dicevano "Non siamo cavie" e "È una nostra scelta" e "Il mio corpo è mio" e "Salute terrore: non mi sottometterò" e "il 4th wave is us” in opposizione al nuovo vaccino contro il COVID-19 e al passaporto del vaccino.27 Secondo i resoconti dei media, quattro marce si sono intrecciate in Place de la Bastille, con operatori sanitari in camice bianco alla guida di alcuni di loro, e sono state accolte da squadre di gendarmi in attesa e polizia antisommossa del CRS con cannoni ad acqua. I manifestanti si sono anche riuniti all'Arco di Trionfo in cima agli Champs-Elysees e alla stazione della metropolitana Villiers nel nord-ovest di Parigi.

Secondo quanto riferito, circa 150 altri eventi di protesta hanno avuto luogo anche nelle città della Francia, che ha una popolazione di circa 67 milioni e un tasso di vaccinazione COVID stimato di circa il 47.5%.28 o più.

Italia: “Basta dittatura: niente green pass”

Migliaia di persone si sono radunate a Roma, Genova, Milano, Napoli, Torino e decine di altre città in Italia il 24 luglio per esprimere la loro opposizione all'imposizione del governo del distanziamento sociale e dei requisiti per il vaccino COVID-19 sui cittadini, incluso l'obbligo di portare il "Green Pass", che è un'estensione del certificato digitale COVID dell'Unione Europea.29 Il Green Pass sarà richiesto per entrare in cinema, musei, piscine coperte, stadi sportivi o mangiare al chiuso nei ristoranti, dimostrando che una persona è stata vaccinata, ha avuto un recente test COVID-19 negativo o si è ripresa dall'infezione da coronavirus.30

Cantare e portare cartelli che dicevano "Libertà" e "Nessun Green Pass" e "Abbasso la dittatura" e "Meglio morire liberi che vivere come schiavi" e "contro gli obblighi di vaccinazione" e "il governo fa terrorismo" e "vergogna-vergogna "31 32 secondo quanto riferito, circa 80 città in Italia hanno visto manifestazioni in occasione della Giornata mondiale della libertà. Tra questi circa novemila milanesi, che hanno sfilato in corteo in Piazza Duomo, nella Galleria Vittoria Emanuele e in Piazza Scala davanti al Municipio. Uno striscione diceva “Big Pharma fuori dallo stato. No alle multinazionali».

Circa cinquemila persone si sono radunate in piazza Castello a Torino con cartelli che dicevano “Vogliamo avere la libertà di scegliere – la libertà di andare dove vogliamo senza essere legati a un lenzuolo”. A Roma, dove nell'ultimo anno ci sono state manifestazioni anti-lockdown per protestare contro la chiusura di caffè, bar e ristoranti,33 circa duemila hanno manifestato e la polizia è intervenuta per disperdere la folla con mezzi blindati.34

L'Italia ha una popolazione di circa 60 milioni di persone, con quasi il 52% vaccinato per COVID-19.35

Grecia: “Giù le mani ai nostri figli”

Migliaia di persone si sono radunate in piazza Omonia, nel centro di Atene, il 24 luglio per esprimere la loro opposizione al mandato governativo per il vaccino contro il COVID-19. Portavano cartelli che dicevano "Nessuna vaccinazione obbligatoria" e "Nessun ricatto da licenziare" e "Nessuna separazione dei greci" e "Giù le mani sui nostri figli". Il leader del movimento per il vaccino anti-COVID in Grecia, il cardiologo Faidon Vovolis, MD, si è rivolto alla folla enorme, che, secondo Atene Notizie, includeva "non solo attivisti anti-vaccinazione, ma anche imprenditori alimentari e turistici, clero, cittadini ostili alla leadership del governo generale sulla pandemia e cittadini vaccinati che considerano le recenti misure del governo come antidemocratiche".36

La polizia greca ha usato gas lacrimogeni e cannoni ad acqua per disperdere i manifestanti, che si erano radunati fuori dall'edificio del Parlamento per protestare contro i requisiti del vaccino COVID-19 per i lavoratori, come gli operatori sanitari. Reuters ha affermato che circa il 45% degli 11 milioni di abitanti della Grecia è già vaccinato.37

Germania: “Per la pace, la libertà, la verità”

Berlino è stata sede di numerose grandi manifestazioni contro i blocchi e i passaporti dei vaccini COVID nell'ultimo anno.38 Il 1° agosto 2021, decine di migliaia di cittadini hanno marciato per le strade di Berlino per protestare contro i blocchi che hanno limitato i pasti al chiuso nei ristoranti o il soggiorno in hotel e i requisiti per fornire la prova della vaccinazione COVID, sfidando il divieto della bassa e alta Germania tribunali amministrativi sulle manifestazioni pubbliche.39 Il tribunale amministrativo di Berlino aveva rifiutato di autorizzare 13 manifestazioni, alcune delle quali erano state organizzate dal movimento anti-lockdown Querdenker (pensatore laterale).40

Il dipartimento di polizia di Berlino ha schierato più di 2,000 agenti armati di manganelli, spray al peperoncino e cannoni ad acqua mentre la folla si dirigeva dal quartiere berlinese di Charlottenburg, oltre il parco Tiergarten e verso la Porta di Brandenberg. Secondo quanto riferito, la polizia in furgoni pesantemente armati ha trascinato i manifestanti attraverso le strade e nei furgoni con i manifestanti che gridavano per la libertà e la revoca del mascheramento obbligatorio e dei divieti di viaggio. I manifestanti hanno continuato a marciare la sera per le strade della città e 600 persone sono state arrestate.41

La Germania ha una popolazione di 83 milioni e il 52% è stato completamente vaccinato.42

Human Rights Watch: COVID-19 innesca un'ondata di abusi della libertà di parola

L'11 febbraio 2021, Human Rights Watch ha pubblicato un rapporto che chiedeva la fine delle restrizioni eccessive alla libertà di parola e alle manifestazioni pacifiche in cui le persone criticano i blocchi per il COVID-19, il mascheramento obbligatorio e altre norme sul distanziamento sociale che limitano le libertà civili. L'organizzazione per i diritti umani ha dichiarato:43

Almeno 83 governi in tutto il mondo hanno utilizzato la pandemia di Covid-19 per giustificare la violazione dell'esercizio della libertà di parola e dell'assemblea pacifica... Le autorità hanno attaccato, detenuto, perseguito e in alcuni casi ucciso critici, interrotto proteste pacifiche, chiuso i media e messo in atto leggi vaghe che criminalizzano i discorsi che secondo loro minacciano la salute pubblica. Le vittime includono giornalisti, attivisti, operatori sanitari, gruppi di opposizione politica e altri che hanno criticato le risposte del governo al coronavirus... I governi e le altre autorità statali dovrebbero immediatamente porre fine alle eccessive restrizioni alla libertà di parola in nome della prevenzione della diffusione di Covid-19.

Il governo decentralizzato negli Stati Uniti rende più difficile il mandato nazionale per il vaccino contro il COVID-19

A differenza dei governi centralizzati in Europa e in molte altre parti del mondo, i fondatori degli Stati Uniti d'America hanno assicurato nella Costituzione degli Stati Uniti che questo paese avrebbe operato con potere legislativo condiviso tra governi nazionali, statali e locali.44 Il fatto che il potere legislativo negli Stati Uniti non risieda esclusivamente nel governo federale, che è composto dai rami legislativo (congresso degli Stati Uniti), esecutivo (presidente/agenzie federali) e giudiziario (tribunali federali), finora ha protetto la popolazione degli Stati Uniti dall'essere soggetti agli stessi tipi di restrizioni di blocco uniformi e ora, agli stessi tipi di mandati di vaccino COVID-19 che vengono implementati nei paesi dell'Unione Europea e in altre nazioni con governi federali centralizzati.

Poiché la maggior parte delle leggi sulla salute pubblica negli Stati Uniti rientrano nella giurisdizione legale degli stati, se a un residente non piace il blocco, il mascheramento, il distanziamento sociale o i mandati del vaccino COVID-19 nello stato in cui vive, può semplicemente passare a un altro Stato che non ha lo stesso tipo di leggi oppressive sulla salute pubblica. Questo è uno dei motivi per cui, sebbene negli Stati Uniti negli ultimi 19 mesi ci siano state dimostrazioni di mandato vaccinale anti-blocco e anti-COVID-15 minori, alcune delle quali protestavano contro i requisiti del vaccino COVID-19 per gli operatori sanitari,45 finora non ci sono state manifestazioni nazionali di massa negli Stati Uniti come quelle che si svolgono in Europa e in altre parti del mondo.

Il governo degli Stati Uniti spinge per un tasso di vaccinazione COVID-85 dell'19%

Al 28 luglio, circa il 60 percento della popolazione statunitense di 332 milioni di persone di età pari o superiore a 12 anni aveva ricevuto almeno una dose di vaccino COVID e secondo quanto riferito il 50 percento, o circa 165 milioni di americani, è "completamente" vaccinato.46 Essendo il terzo paese più grande al mondo, gli Stati Uniti hanno un alto tasso di vaccinazione COVID-19 rispetto ad altri paesi, con solo 25 paesi che registrano un tasso di vaccinazione più alto rispetto agli Stati Uniti47

Secondo il Coronavirus Resource Center della Johns Hopkins University, il paese con la più grande popolazione al mondo con 1.5 miliardi di persone, la Cina, ha un tasso di vaccinazione COVID del 16%; il paese con la seconda popolazione al mondo con 1.4 miliardi di persone, l'India, ha un tasso di vaccinazione COVID del 7.4%; e la Russia, con una popolazione di 146 milioni di persone, ha un tasso di vaccinazione di 17 COVID.48

Tuttavia, i funzionari del governo degli Stati Uniti stanno spingendo per un tasso di vaccinazione COVID dell'85% negli Stati Uniti,49 anche se un ex commissario della FDA afferma che una combinazione di immunità acquisita naturale e immunità acquisita da vaccino sta probabilmente raggiungendo rapidamente un tasso di immunità di gregge dell'85% con la variante Delta nella popolazione degli Stati Uniti.50

Da metà a due terzi degli americani si oppongono ai mandati punitivi del vaccino COVID-19 mentre le aziende iniziano a mandare il mandato

Anche se i sondaggi mostrano che da metà a due terzi degli americani si oppongono ai mandati di vaccinazione COVID-19, a seconda dell'impostazione,51 il 29 luglio, il presidente ha annunciato che tutti i lavoratori e gli appaltatori federali devono sempre mostrare la prova della vaccinazione COVID-19 o della maschera e della distanza sociale e sottoporsi costantemente a test.52 Il governo federale sta anche esortando le aziende, le agenzie governative locali e statali, le strutture mediche e altre istituzioni a rendere la vaccinazione una condizione di lavoro.

Alcune aziende, come Google, Facebook, Morgan Stanley, Ascension Health, Il Washington Post, Saks Fifth Avenue, Lyft e Uber, Walmart e Disney hanno già incaricato i dipendenti di ottenere colpi COVID-19 per continuare a lavorare per le aziende.53 54 Il 30 luglio, i teatri di Broadway hanno annunciato che a tutti i membri del pubblico sarà richiesto di mostrare la prova della vaccinazione contro il COVID-19 e di indossare sempre una maschera, tranne quando si mangia o si beve.55

L'opposizione cresce man mano che il CDC ammette che le persone completamente vaccinate possono ottenere e trasmettere in modo efficiente COVID-19

Dopo aver revocato le raccomandazioni nazionali di mascheramento per le persone vaccinate COVID nel maggio 2021 con la certezza che il vaccino fosse efficace nel prevenire l'infezione sintomatica da SARS-CoV-2,56 il 27 luglio, i funzionari del CDC hanno bruscamente invertito la rotta e hanno affermato che gli americani, vaccinati o meno, dovrebbero indossare una maschera al chiuso fuori dalle loro case in determinati luoghi.57 58 Hanno affermato di aver basato il cambiamento di politica su nuove informazioni secondo cui i vaccini COVID-19 non prevengono in modo affidabile l'infezione e la trasmissione della variante Delta di SARS-CoV-2 e che la carica virale nelle persone vaccinate che vengono infettate è pari a quella virale carico in persone non vaccinate che vengono infettate.59 60

I funzionari del CDC hanno affermato che la nuova politica federale di mascheramento indoor si applica in particolare agli adulti nelle aree "ad alto rischio" dove ci sono più persone infette dalla variante Delta. La direttiva sul mascheramento si applica anche a tutti i bambini non vaccinati di età superiore ai due anni, nonché ai bambini vaccinati di età superiore a 12 anni che frequentano la scuola e include inoltre tutti gli insegnanti, il personale scolastico e i visitatori delle scuole, vaccinati o meno.61

Reuters ha riferito il 24 luglio che le persone vaccinate rappresentavano il 75% dei recenti casi di COVID-19 identificati a Singapore, ma i casi vaccinati erano associati a sintomi lievi:

Delle 1,096 infezioni trasmesse localmente a Singapore negli ultimi 28 giorni, 484 o circa il 44 percento erano in persone completamente vaccinate, mentre il 30 percento era parzialmente vaccinato e poco più del 25 percento non era vaccinato.62

Il rapporto percentuale di persone infette vaccinate e infette non vaccinate a Singapore corrisponde a quella di un recente focolaio di SARS-CoV-2 in Massachusetts. Il 30 luglio, The Associated Press ha riferito che le informazioni nei documenti del CDC hanno rivelato che il 75% dell'epidemia di Provincetown si è verificato tra individui completamente vaccinati. Circa l'80% di loro ha manifestato sintomi di COVID-19, i più comuni sono tosse, mal di testa, mal di gola, dolori muscolari e febbre.63

Gli Stati Uniti respingono i mandati sui vaccini COVID-19

Nell'ultimo anno, gli americani hanno preso provvedimenti a livello statale e locale per bloccare i mandati del vaccino COVID-19. Un certo numero di stati ha approvato leggi che limitano i mandati dei vaccini COVID-19 e i "passaporti dei vaccini" che impediscono alle persone di entrare negli spazi pubblici. Tra gli stati che hanno approvato leggi che vietano in qualche modo i passaporti per i vaccini COVID-19 o i mandati per i vaccini COVID-19 ci sono Alabama, Alaska, Arkansas, Arizona, Oklahoma, Florida, Idaho, Iowa, Indiana, Kansas, Kentucky, Louisiana, Missouri, Montana , New Hampshire, North Dakota, Ohio, Oklahoma, Tennessee, Texas e Utah. 64 65 66

Il 29 luglio, il governatore del Texas ha firmato un ordine esecutivo che vieta alle agenzie governative statali di autorizzare la distribuzione del vaccino COVID-19 ai sensi dell'autorizzazione all'uso di emergenza (EUA) e vieta alle entità pubbliche o private che ricevono fondi statali di negare l'ingresso a coloro che non sono vaccinati e, inoltre, vietando alle aziende, alle agenzie statali e locali, compresi i distretti scolastici, di richiedere l'uso della maschera. Ha detto che i texani "hanno il diritto e la responsabilità individuali di decidere per se stessi e per i loro figli se indosseranno maschere, apriranno le loro attività e si impegneranno in attività ricreative".67

Anche i governatori di molti altri stati hanno emesso ordini esecutivi che vietano i mandati di vaccinazione COVID-19 e alcuni governi locali e statali hanno proibito i mandati di maschere.68 69 Ma alcuni governi di città e stati, come New York e la California, hanno creato requisiti legali che obbligano i dipendenti statali a farsi vaccinare come condizione per mantenere il proprio posto di lavoro.70

Il 26 luglio, il più grande sindacato degli operatori sanitari della nazione, United Healthcare Workers, ha manifestato a New York City contro i mandati di vaccino COVID-19 dei dipendenti.71 Finora, il mandato del vaccino contro il COVID-19 come condizione per l'impiego è contrastato anche dall'American Postal Workers Union,72 Federal Law Enforcement Officers Association e United Auto Workers.73

Sta a te agire ora

Con i soldati militari che pattugliano le strade di Sydney, in Australia e la polizia con cannoni ad acqua e gas lacrimogeni di fronte a decine di migliaia di persone che protestano contro i passaporti dei vaccini e i mandati dei vaccini COVID-19 nelle strade di Londra, Parigi, Roma, Atene e molte altre città in Europa, non ci dovrebbero essere dubbi su dove sia diretta l'applicazione delle politiche di vaccinazione obbligatoria negli Stati Uniti se gli americani non riescono ad agire in modo proattivo ora.

Non c'è dubbio che abbiamo a che fare con un assalto globale alle libertà civili e ai diritti umani quando la discussione pubblica e il dibattito sulla politica del governo vengono censurati 74 75 e il dissenso pacifico è considerato un crimine. Le leggi sulla salute pubblica che rispettano le libertà civili e l'etica del consenso informato possono essere garantite solo se i legislatori che eleggiamo apprezzano le libertà civili e difendono i diritti del consenso informato. Diventa pienamente informato su chi stai votando e non perdere mai l'opportunità di votare.

Io e i sostenitori dell'organizzazione benefica senza scopo di lucro, il National Vaccine Information Center (NVIC) abbiamo lavorato dal 1982 per prevenire lesioni e decessi da vaccino attraverso l'istruzione pubblica. Abbiamo difeso pubblicamente il principio etico del consenso informato all'assunzione di rischi medici e altri diritti umani che includono la libertà di pensiero, parola e coscienza. Nel 2010 abbiamo lanciato il

Portale di advocacy NVIC, una rete di comunicazione e difesa online gratuita per consentire agli americani di lavorare nelle proprie comunità per garantire la protezione del consenso informato nelle leggi sulla salute pubblica.

Ora più che mai, è tempo di conoscere i rappresentanti eletti a livello locale, di contea e statale, dai membri del consiglio scolastico e dai supervisori della contea allo sceriffo e ai legislatori locali, che ti rappresentano nei governi locali e statali. Stabilisci un rapporto personale con coloro che fanno le leggi che governano te e la tua famiglia. Parla con loro ora del motivo per cui ritieni che sia importante proteggere le libertà civili e i diritti di consenso informato sui vaccini nelle leggi sulla salute pubblica. Fornire loro informazioni sui vaccini ben referenziate da NVIC.org e registrati e unisciti a migliaia di altri nel tuo stato che lavorano per proteggere il diritto legale di prendere una decisione volontaria sulla vaccinazione diventando un utente del portale di advocacy NVIC all'indirizzo NVICAdvocacy.org.

Partecipa attivamente al processo democratico che ha definito chi siamo come Repubblica costituzionale da quando la Costituzione degli Stati Uniti è stata ratificata nel 1788. Sii quello che non deve mai dire che non hai fatto oggi quello che avresti potuto fare per cambiare domani.

Leggi la storia completa qui ...

L'autore

Patrick Wood
Patrick Wood è un esperto importante e critico in materia di sviluppo sostenibile, economia verde, agenda 21, agenda 2030 e tecnocrazia storica. È autore di Technocracy Rising: The Trojan Horse of Global Transformation (2015) e coautore di Trilaterals Over Washington, Volumes I e II (1978-1980) con il compianto Antony C. Sutton.
Sottoscrivi
Notifica
ospite
41 Commenti
il più vecchio
Nuovi Arrivi I più votati
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
Brett A Gleason

Dici che alla fine tocca a noi ora. È sempre stato nostro compito e l'unico modo in cui mi vaccinano con il loro agente di terapia genica è quando sarò morto e potranno impacchettarmi, etichettarmi e servirmi quanto vogliono. PERCHÉ IO SONO IL CUSTODE DEI MIEI FRATELLI.

Bordo

Sono con te, fratello!

Un bambino di 7 anni perspicace può vedere, e potrebbe vedere dall'inizio, che il Covid-19 non ha nulla a che fare con la vera scienza. Ecco perché anche la maggior parte delle persone cosiddette intelligenti non riescono a capirlo... leggi "I 2 elefanti rosa sposati nella stanza storica - La follia del coronavirus dell'Olocausto Covid-19: una prospettiva sociologica e una valutazione storica del "fenomeno" del Covid" di Rolf Hefti a https://www.rolf-hefti.com/covid-19-coronavirus.html

Budybeeees

NESSUNO avrebbe mai dovuto dare loro il potere di spegnerci o farci mascherare. Ho avvertito ppl. Nessuno ha ascoltato. Combattimento! Combattimento! Combattimento!

sharon a

Protesta di belle dimensioni a New York City | 9 agosto
Clip rapida: https://gab.com/PepeLivesMatter17/posts/106727303621196914
Oppure qui: https://www.youtube.com/watch?v=enhEK4t4es0

Carrettiere

Sì... cantare USA, USA mette davvero la paura di QUALSIASI COSA nell'élite. Stanno tremando. Argomenti faccia a faccia, un grosso problema. Questo fermerà tutto ciò che sta accadendo?

La verità è che abbiamo sentito per anni che "niente può fermare ciò che sta arrivando... niente". è vero. E non dovresti preoccuparti. Ci minacciano di qualunque cosa, e il riflesso è di organizzarci su INTERNET??? Di sicuro non fermerai nulla usando gli strumenti di sorveglianza che ti hanno dato.

Greg

Ma con pensatori positivi come te sono sicuro che andrà tutto bene!

sharon a

Chi ha detto che il loro obiettivo era mettere la paura "nell'élite"? O fermarli?

A volte è fondamentale come incontrarsi con persone che la pensano allo stesso modo, condividere informazioni e aumentare le possibilità di "aprire più occhi" in modo che possano forse prendere decisioni informate. I miei occhi iniziarono ad essere aperti decenni fa sulla loro agenda da un amico che mi porgeva un libro da leggere in modo che potessi prepararmi spiritualmente, mentalmente e fisicamente.

Elle

Incredibile panoramica di ciò che sta accadendo nel mondo. E, il problema ovvio è che FakeSM sta censurando tutte le proteste, ovunque, o minimizzando i loro numeri. Ottimo rapporto.

Marc Maximilien Authier

Avremo bisogno di una Nuova Nurenburg contro questi criminali contro l'umanità. Non dobbiamo tollerare la tirannia medica. C'è un principio che è stato infranto. È l'individuo che ha la libertà del trattamento medico che vuole prendere. Mai il MD, il politico, il burocrate del CDC o la big pharma. Si chiama CONSENSO INFORMATO. Ora dobbiamo far rispettare il Codice di Norimberga e la Convenzione di Helsinki, arrestare questi criminali e processarli nei tribunali internazionali per crimini contro l'umanità come abbiamo processato i nazisti dopo la seconda guerra mondiale. I tiranni devono essere cacciati e... Per saperne di più »

Ultima modifica 2 mesi fa di Marc Maximilien Authier
Anne

I processi di Norimberga sembreranno un picnic in confronto al lago di fuoco in cui alcune persone vivranno per l'eternità. Da quello che ho sentito sui processi di Norimberga. Tutti coloro che hanno partecipato alle atrocità fossero stati condannati a morte come meritavano di esserlo. Pochi o nessuno dei figli spirituali e fisici di questi mostri sarebbe vivo oggi, compiendo crimini contro l'umanità con gli steroidi. E nemmeno a questa generazione di vipere dovrebbe essere mostrata alcuna pietà in tribunale. Queste persone sono fuori per distruggere tutti coloro che non ne fanno parte... Per saperne di più »

James Herendeen

Era il mio lavoro, ho fatto quello che mi è stato detto... questo è quello che ascolterai ai prossimi processi di Norimberga.

Susan

La mia comprensione è che i processi di Numberg sono iniziati contro il CDC.

sto solo dicendo

Bene, l'Oregon è meglio che vada avanti perché guarda cosa ha appena pronunciato il governatore dell'Oregon oggi! https://www.oregon.gov/newsroom/Pages/NewsDetail.aspx?newsid=64241

Anne

Ho appena letto un simile EO firmato in legge dal governatore dello stato del Tennessee. Mi sembra che i mostri politici negli Stati Uniti siano pronti ad aprire i campi di concentramento. Non c'è bisogno di forze di occupazione straniere negli Stati Uniti. Abbiamo già combattenti nemici nati, cresciuti e che lavorano nel campo giudiziario, medico, politico e dei servizi armati, per citare alcuni dei nemici degli americani. Questi stessi traditori perché Dio e la nazione non possono onestamente aspettarsi di credere comunque di amare la nazione oi suoi cittadini. Queste stesse osservazioni stanno accadendo in altri paesi... Per saperne di più »

Carrettiere

Il problema è che abbiamo troppe persone che vanno d'accordo per andare d'accordo, e in qualche modo credono che il governo sia in ogni fase del processo. Mia sorella andava d'accordo con il “riciclaggio” dei plastci senza nemmeno pensare al fatto che non eravamo NOI a mettere le bevande in bottiglia. ma dovevamo comprare nuovi bidoni della spazzatura e sistemare le cose. Se a loro importava così tanto della plastica, allora perché non è illegale costruire oggetti obsoleti, sovraimballare i prodotti, riciclare la plastica (del tutto), ecc.? Quindi, quando sono arrivati ​​i vax, SAPEVO che sarebbe saltata... Per saperne di più »

Greg

Assolutamente d'accordo con il punto che stai facendo sul fatto che l'utente finale debba essere sempre il responsabile. Per anni ho pensato che fosse mettere il carro davanti ai buoi. Le aziende sono autorizzate a produrre quantità oscene di imballaggi…. plastica, …. imballatori di gommapiuma, grandi scatole di cartone e plastica per piccoli oggetti (anche scatole enormi per piccole uova di cioccolato a Pasqua) … per far sembrare il prodotto più grande e vendere meglio. Eppure è il consumatore che viene accusato di dissolutezza anche se per la maggior parte se vuole acquistare un prodotto non ha scelta nel... Per saperne di più »

Giugno

Finalmente ho trovato qualcuno (oltre a mio marito) che è d'accordo con le mie opinioni sul riciclaggio. Hanno iniziato a farlo più di 40 anni fa nel Michigan, riportando le bottiglie sporche al negozio per riciclarle. Che schifezza, ma tutti quelli che mi sono mai lamentato lo pensavano è stato semplicemente fantastico riportare tutte quelle bottiglie puzzolenti, sporche e di germi al negozio e scaricarle in un carrello della spesa per ordinare nella macchina, dopo aver fatto la spesa con lo stesso carrello sporco. Dico che le exhippies degli anni '60 e '70 hanno reso questi stupidi leggi ... e non sono loro che devono rispettarle. Sono sicuro che il loro "aiuto" riprende la loro bottiglia... Per saperne di più »

[…] Leggi di più: Esplode la ribellione globale contro i mandati dei vaccini […]

S osservatore

“Il Regno Unito, che ha 57 milioni di abitanti”.
Nope.
La popolazione del Regno Unito a luglio di quest'anno è di 68 milioni +

Anne

Mi sembra l'inizio della grande tribolazione (Apocalisse 13:16-17). Le persone possono negare tutto ciò che possono. Ma l'esistenza di qualsiasi cosa che richieda a una persona di essere iniettata o impiantata per condurre transazioni finanziarie, o per svolgere un lavoro, viaggiare, ecc. è l'inizio del sistema del marchio della bestia. O certamente il suo precursore. Preghiamo tutti di sfuggire a tutti i mali che devono avvenire. E stare davanti al Figlio dell'uomo come disse Gesù.

sto solo dicendo

La Grande Tribolazione non inizia finché l'anticristo non firma un falso accordo di pace con Israele. La Tribolazione è di 7 anni. Questo accordo consentirà loro di costruire un tempio per il quale hanno già tutto pronto. I segni della fine per uno è l'apostasia o l'abbandono della “fede” e l'istituzione dell'unico governo mondiale che sembra avvenire in questo momento. 'Ora vi preghiamo, fratelli, per la venuta del nostro Signore Gesù Cristo e per il nostro raduno presso di lui, affinché non siate presto scossi nella mente, o... Per saperne di più »

[…] Leggi di più: Esplode la ribellione globale contro i mandati dei vaccini […]

Carrettiere

"Probabilmente a Big Pharma non interessa cosa fanno le persone finché i miliardi continuano ad arrivare". Stai scherzando? Da quando le big pharma hanno mai avuto bisogno di fare soldi? Conosci i costi di avviamento della tua azienda farmaceutica? Chiunque abbia mai fondato una GRANDE azienda farmaceutica non ha mai avuto bisogno di soldi per qualcosa di diverso da una carota per convincere le persone a creare le loro pozioni. Quei giocatori king-size hanno sempre avuto abbastanza soldi o influenza per vivere una vita molto comoda. Perché non li guardiamo invece come baby-sitter... perché è quello che stanno facendo. Fare in modo che le profezie si adempiano, ecc. Tutto questo... Per saperne di più »

[…] Il peggior incubo di Big Pharma: la ribellione globale contro i mandati dei vaccini esplode […]

Greg

Se la segnalazione è accurata, le persone a Parigi stanno boicottando ristoranti e posti a sedere all'aperto per i commensali perché la Gestapo Covid continua a chiedere ai commensali e ai bevitori di caffè di mostrare i loro passaporti Covid. È davvero come un ritorno alla Francia occupata dai nazisti e alla Gestapo (anche se almeno i nazisti erano onesti sulle loro intenzioni e non hanno detto alle persone occupate "lo stiamo facendo per la tua salute").
https://theduran.com/empty-cafes-in-france-as-police-perform-passport-checks/

[…] Leggi di più: Esplode la ribellione globale contro i mandati dei vaccini […]

[…] Il peggior incubo di Big Pharma: esplode la ribellione globale contro i falsi mandati di "vaccini" (link). […]

Kevin Leys

Complimenti per aver lottato per ascoltare la nostra voce in modo chiaro e corretto in questo disgustoso paese dei media del Regno Unito.

[…] Leggi di più: Esplode la ribellione globale contro i mandati dei vaccini […]

[…] Il peggior incubo di Big Pharma: esplode la ribellione globale contro i mandati dei vaccini (tecnocrazia… […]

James Herendeen

Senti il ​​tuono? c'è una tempesta in arrivo….

Susan

Se le forze dell'ordine e/o i militari si schierassero per e con i cittadini, questa assurdità finirebbe. Senza di loro il potere non avrebbe altra scelta che arrendersi.

[…] i passaporti faranno parte di ogni vita americana, garantito, a meno che non scegliamo di unirci alle ribellioni che stanno avvenendo in tutto il mondo. Questi documenti digitali non servono per convalidare il vaccino […]

[…] i passaporti faranno parte di ogni vita americana, garantito, a meno che non scegliamo di unirci alle ribellioni che stanno avvenendo in tutto il mondo. Questi documenti digitali non servono a convalidare lo stato del vaccino, […]

[…] Il peggior incubo di Big Pharma: la ribellione globale contro i mandati dei vaccini esplode […]