La crisi energetica può portare alla deindustrializzazione dell'Europa

Fotografia: Ilan Benattar
Per favore, condividi questa storia!

La prima tecnocrazia ha cercato di controllare l'attività economica controllando l'energia. Dovrebbe essere evidente a chiunque abbia un po' di materia grigia tra le orecchie che tutta l'attività economica è direttamente correlata all'energia disponibile. L'attacco ai combustibili tradizionali in Europa è specificamente progettato per provocare la deindustrializzazione.

I servizi Premium Technocracy News & Trends sono riservati solo ai membri dell'accesso Premium. Controlla!

Accedi Iscriviti Ora

Informazioni sull'editor

Patrick Wood
Patrick Wood è un esperto importante e critico in materia di sviluppo sostenibile, economia verde, agenda 21, agenda 2030 e tecnocrazia storica. È autore di Technocracy Rising: The Trojan Horse of Global Transformation (2015) e coautore di Trilaterals Over Washington, Volumes I e II (1978-1980) con il compianto Antony C. Sutton.
1 Commento
il più vecchio
Nuovi Arrivi I più votati
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti