"Elon, The Everywhere" diventa una minaccia per la struttura politica

Elon MuskYoutube
Per favore, condividi questa storia!
In quanto classico tecnocrate, Elon Musk non ha alcuna utilità per un governo rappresentativo e la minaccia inizia a farsi sentire a Washington. Musk crede di essere sempre il genio nella stanza e che quando hai sempre ragione, cosa c'è da discutere? Negli anni '1930, i tecnocrati volevano rimuovere completamente la struttura politica dell'America e nominare persone come Musk per dirigere tutto. ⁃ Editore TN

Tra il lancio in orbita di quattro astronauti e 54 satelliti, la presentazione di un camion elettrico per il trasporto merci e l'avvicinarsi alla conquista di Twitter questo mese, Elon Musk ha trovato il tempo per offrire piani di pace non richiesti per Taiwan e l'Ucraina, inimicandosi i leader di quei paesi e irritando anche Washington.

Musk, l'uomo più ricco del mondo, ha poi irritato alcuni funzionari del Pentagono annunciando che non voleva continuare a pagare per il suo servizio satellitare privato in Ucraina, prima di respingere la minaccia.

Mentre Musk, 51 anni, si inserisce in questioni geopolitiche instabili, molti politici di Washington si preoccupano da bordo campo mentre li aggira.

Una partnership biennale tra Musk e il governo federale ha aiutato gli Stati Uniti a tornare al dominio globale nello spazio e a passare alle auto elettriche, e ha reso il fanatico della tecnologia un CEO di fama internazionale. Ma molti a Washington, anche se lodano il suo lavoro nelle aree della sicurezza nazionale, ora vedono Musk come troppo potente e troppo sconsiderato.

Citando il pubblico ridicolo di Musk nei confronti di coloro che lo snobbano - il miliardario ha definito il presidente Biden un "burattino umido" e ha detto che la senatrice Elizabeth Warren (D-Mass.) gli ricorda "la mamma arrabbiata del mio amico" - molte delle due dozzine di top i funzionari governativi intervistati per questo articolo parlerebbero di Musk solo a condizione di anonimato. Ma quasi tutti lo hanno descritto come tanto irregolare e arrogante quanto brillante.

"Elon, The Everywhere" lo ha chiamato un funzionario della Casa Bianca. "Crede di essere un tale dono per l'umanità che non ha bisogno di alcun guardrail, che conosce meglio."

"Si considera al di sopra della presidenza", ha detto Jill Lepore, storica di Harvard che ha ospitato podcast su Musk.

Musk ha rifiutato di commentare questa storia, ma dice di soppesare problemi importanti e ha descritto la sua missione come "migliorare il futuro dell'umanità". Ha detto che il suo piano per l'Ucraina potrebbe evitare una possibile guerra nucleare e che la sua proposta di Taiwan potrebbe allentare pericolose tensioni regionali.

Ma la diplomazia freelance di Musk sta facendo arrabbiare gli alleati e allo stesso tempo offre $ 44 miliardi per rilevare una piattaforma multimediale con centinaia di milioni di utenti.

"La linea di fondo è che le persone si aggrappano a ogni sua parola perché ha pronunciato così tante volte", ha affermato il senatore Richard J. Durbin (D-Ill.). "Spero che mostri un po' di rispetto per quella responsabilità".

Il senatore Lindsey O. Graham (RSC) ha definito il piano di Musk per l'Ucraina un "affronto" per la sua gente e ha persino suggerito che i sussidi federali che aiutano i produttori di auto elettriche potrebbero essere spesi meglio.

Il rapporto di Musk con Washington è iniziato forte. "Ti amo!" Musk sbottò quando un funzionario della NASA lo chiamò per dirgli nel 2008 che aveva ottenuto un contratto da 1.6 miliardi di dollari in un momento in cui era fortemente indebitato. Washington ha poi versato altri miliardi nella compagnia di Musk mentre sviluppava i suoi razzi e le sue capsule spaziali. SpaceX ha consegnato, ricostruendo il debole programma spaziale statunitense.

I suoi sforzi bipartisan una volta lo ha aiutato a conquistare Washington. Ha cenato con il presidente Barack Obama e si è unito ai consigli economici del presidente Donald Trump. Ha donato a candidati di entrambe le parti. Ora picchia Biden e dice che intende votare per un presidente repubblicano nel 2024.

In questi giorni, l'eccentrico imprenditore visita raramente Washington ed è sempre più critico nei confronti del governo federale. Parla con presidenti stranieri e primi ministri, secondo le persone che lavorano direttamente con lui. Musk vende i suoi razzi e la sua tecnologia aerospaziale all'avanguardia in Corea del Sud, Turchia e un elenco crescente di altri paesi. Ha fabbriche Tesla in Germania e Cina. Possiede e controlla anche più di 3,000 satelliti che circondano la Terra, molto più di qualsiasi nazione, compresi gli Stati Uniti.

A maggio, funzionari brasiliani hanno detto che Musk ha incontrato Jair Bolsonaro, il presidente brasiliano descritto in America Latina come un ultranazionalista di destra. Musk ha detto di aver parlato con il presidente russo Vladimir Putin 18 mesi fa, ma ha negato di aver parlato con Putin poco prima di offrire il suo piano di pace ucraino che è stato ampiamente condannato come filo-russo.

Sebbene Musk abbia meno bisogno di Washington ora che è una potenza mondiale, Washington continua a dipendere da lui. L'esercito americano usa i suoi razzi e servizi di comunicazione satellitare per i suoi droni, navi e aerei. La NASA attualmente non ha modo di portare gli astronauti americani sulla Stazione Spaziale Internazionale senza la sua capsula spaziale. E, in un momento in cui il cambiamento climatico è una priorità assoluta della Casa Bianca, ha più auto elettriche sulle strade degli Stati Uniti di qualsiasi altro produttore.

Diversi alti funzionari del governo hanno affermato che stanno lavorando per ridurre la loro dipendenza da Musk, inclusa la collaborazione e il nutrimento dei concorrenti con contratti e sussidi governativi. “Non c'è solo SpaceX. Ci sono altre entità con cui possiamo certamente collaborare quando si tratta di fornire all'Ucraina ciò di cui ha bisogno sul campo di battaglia”, Sabrina Singh, vice addetta stampa del Pentagono, ha detto ai giornalisti la settimana scorsa.

Una preoccupazione chiave se Musk acquista Twitter è la sua rete di partecipazioni all'estero e investitori stranieri, inclusa la sua massiccia fabbrica Tesla in Cina, e la possibile leva che altri potrebbero avere su Musk se controllasse una piattaforma in cui alcuni utenti hanno diffuso disinformazione e aumentato la divisione politica. In qualità di appaltatore della difesa statunitense, Musk è stato controllato, ma diversi alti funzionari hanno affermato di volere una revisione più approfondita, compresi eventuali piani di espansione in Russia e Cina. Warren e altri hanno definito il suo acquisto su Twitter un "pericolo per la democrazia".

Washington ha già avuto a che fare con potenti magnati che ferrovie, petrolio o un settore economico chiave, ha affermato Richard Haass, presidente del Council on Foreign Relations. "Ma ciò che è un po' diverso qui è la capacità di Musk di proiettare la sua agenda politica e il fatto che ora che abbiamo tecnologia e media che consentono alle persone di diventare essenzialmente la propria rete o canale", ha detto Haass.

Poiché Musk ha investimenti commerciali in Cina e, secondo notizie russe e altre notizie, l'anno scorso in un evento sponsorizzato dal Cremlino per studenti che ne stava pianificando uno in Russia, diversi alti funzionari del governo degli Stati Uniti si chiedono se gli interessi commerciali di Musk influiscano sulle sue opinioni sugli affari esteri.

Secondo il Billionaires Index di Bloomberg, le turbolenze economiche dall'inizio della guerra in Ucraina hanno intaccato le fortune di molte persone, incluso Musk, la cui ricchezza personale è scesa di decine di miliardi, a circa $ 210 miliardi.

Due persone che lo conoscono bene hanno detto che Musk è impulsivo e questo gli fa dire cose che danneggiano i suoi interessi, una tendenza che lo rende difficile per i funzionari del governo contare su Musk. Lo stesso Musk ha detto che ha la sindrome di Asperger, una forma di autismo, e nessuno dovrebbe aspettarsi che sia un "tizio freddo e normale".

“Si spara sempre a un piede. Non dovrebbe entrare in politica", ha detto una persona che ha lavorato con lui per anni.

"Sono rimasto scioccato come chiunque altro in questi ultimi mesi per alcune delle cose in cui si è immerso", ha detto Lori Garver, ex vice amministratore della NASA. Si preoccupa delle conseguenze. SpaceX ha ripristinato la leadership degli Stati Uniti nello spazio, ma i suoi commenti politicamente carichi attirano i critici che stanno iniziando a chiedersi: "Perché i soldi dei contribuenti vanno a questo miliardario?"

"È deludente", ha detto.

Leggi la storia completa qui ...

Informazioni sull'editor

Patrick Wood
Patrick Wood è un esperto importante e critico in materia di sviluppo sostenibile, economia verde, agenda 21, agenda 2030 e tecnocrazia storica. È autore di Technocracy Rising: The Trojan Horse of Global Transformation (2015) e coautore di Trilaterals Over Washington, Volumes I e II (1978-1980) con il compianto Antony C. Sutton.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

13 Commenti
il più vecchio
Nuovi Arrivi I più votati
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
Lorena

Esattamente, perché i soldi dei contribuenti vanno a quest'uomo⁉️

La sua disabilità non è una scusa per il suo comportamento.

JR questo è

...è come lo ha chiamato un funzionario della Casa Bianca. “Crede di essere un tale dono per l'umanità che non ha bisogno di alcun guardrail, che conosce meglio.

Già, e gli idioti fasco-marxisti che hanno dovuto falsificare i voti per entrare in carica sono il vero regalo. O almeno così dicono.

Leonardo Andolino

Non sono sicuro di Elon M, ma il congresso sta lanciando pietre da posizioni ben pagate (con le buone o con le cattive) negli uffici di vetro. Quello che ho imparato da vecchio (in generale): devi diffidare di individui carismatici e facoltosi come Elon o "The Donald" e di certo non puoi fidarti dei tre rami del governo degli Stati Uniti o di nessuno dei burocrati non eletti come il Dipartimento di Giustizia. Le prossime elezioni potrebbero essere una tempesta rossa, ma in tal caso, l'Elephant Party continuerà la marcia verso un governo techno globale centralizzato.

DawnieR

Una parola……..

TEATRO!!!!!!!!

Non riesco a credere che coloro che DICONO di essere SVEGLI, pensino che TUTTO questo schitt 'Elon' sia REALE! NON È! È TEATRO ALLLLLLLLL! UNO SPETTACOLO, metti su, SOLO PER TE!

Steve Wellmann

Non devi andare troppo indietro per trovare un altro Super-Duper Smart Guy che fosse ANCHE irregolare e arrogante fino in fondo: Bill Gates! Quando finalmente lo “prenderemo”? "intelligente" e "QI elevato" NON significano intelligente, saggio o informato. L'unica parte buona dell'intero articolo era Leon che chiamava Biden un "burattino da calzino umido"!!!

Steve Prewitt

IMHO Musk è un provocatore di False Flag che cammina e parla. Basta leggere la storia di Musk e non puoi fare a meno di concludere che viene acquistato e venduto un asset di informazioni che lavora per e con i soliti sospetti. È lo scellino più ricco della terra ma non è nemmeno vicino in ricchezza alle persone per le quali lavora

Cervello di pisello

Interessante come l'autore lo abbia scritto per il Washington Post, di proprietà di Jeff Bezos, e rivale di Elon Musk. Inoltre, non mi dispiace affatto per i politici che hanno permesso a Elon Musk di fare ciò che ha fatto e ora hanno paura del mostro che hanno creato. Forse dovrebbero fare un lavoro migliore nel servire le persone per le quali sono stati eletti.

[…] Leggi di più: "Elon, The Everywhere" diventa una minaccia per la struttura politica […]

[…] Leggi di più: "Elon, The Everywhere" diventa una minaccia per la struttura politica […]

[…] "Elon, The Everywhere" diventa una minaccia per la struttura politica […]

Ho_lasciato_la_sinistra

Perché diavolo questo sito indipendente sta ripubblicando un ovvio lavoro di successo di MSM su Musk? Le fonti hanno citato tutto puzza di palude, tanto che sono più propenso che mai a sospettare che Musk abbia scaricato la banda del WEF.

eximius

Musk è ancora il più umano dei tecnocrati. Preferiamo il re dei prodotti contraffatti Bezos, il cui giornale ha pubblicato questo articolo? Che ne dici di Gates che ha cercato di uccidere miliardi di noi con il suo virus e i suoi colpi? O che dire di China Zuckerberg? La lista è purtroppo infinita. Dico di dargli una possibilità e lvediamo se mantiene la parola data chiudendo la censura illegale su Twitter. Otterrà una stella d'oro da me se lo fa davvero.