Legislatore olandese sulle maschere: evitatele perché "efficacia non dimostrata"

Tamara van Ark
Per favore, condividi questa storia!
Il massimo funzionario olandese per la salute si è opposto all'uso di maschere facciali "perché dal punto di vista medico non esiste un'efficacia provata della maschera" per contenere la diffusione di un virus. La macchina di propaganda del Tecnocrate negli Stati Uniti dice l'esatto contrario ma senza prove. ⁃ TN Editor

Mercoledì il governo olandese ha consigliato al pubblico di non indossare maschere per rallentare la diffusione del coronavirus, avvertendo che la loro efficacia rimane non dimostrata.

Il ministro delle cure mediche Tamara van Ark ha preso la decisione dopo una revisione da parte del National Institute for Health (RIVM) del paese.

Invece il consiglio ufficiale è di aderire meglio alle regole di allontanamento sociale dopo un'ondata di casi di coronavirus negli ultimi sette giorni, ha detto Van Ark in una conferenza stampa a L'Aia, Reuters rapporti.

"Perché dal punto di vista medico non esiste una comprovata efficacia delle maschere, il Consiglio dei Ministri ha deciso che non vi sarà alcun obbligo nazionale di indossare maschere non mediche", ha affermato Van Ark.

Il capo della RIVM Jaap van Dissel ha citato studi che mostrano che le maschere aiutano a rallentare la diffusione della malattia ma non sono convinte che faranno qualsiasi cosa per contrastare l'epidemia di coronavirus nei Paesi Bassi.

Ha sostenuto che indossare le maschere in modo errato, insieme a una peggior aderenza alle regole di allontanamento sociale, potrebbe aumentare il rischio di trasmissione della malattia.

"Quindi pensiamo che se hai intenzione di usare le maschere (in un ambiente pubblico) ... allora devi dare una buona formazione per questo", ha detto.

La decisione è seguita a una riunione di funzionari sanitari e governativi dopo che i nuovi casi di coronavirus nel paese sono saliti a 1,329 la scorsa settimana, con un aumento di oltre un terzo. Da allora il livello del caso si è appiattito.

Come notizie Breitbart segnalati, gli olandesi hanno preso una strada diversa nella loro reazione alla pandemia globale quasi dal primo momento in cui è stata scoperta.

I negozi sono rimasti aperti e le famiglie si spostano ciclicamente nel soleggiato clima estivo nei Paesi Bassi, che ha optato per quello che definisce un "blocco intelligente" per far fronte alla minaccia del coronavirus.

Leggi la storia completa qui ...

L'autore

Patrick Wood
Patrick Wood è un esperto importante e critico in materia di sviluppo sostenibile, economia verde, agenda 21, agenda 2030 e tecnocrazia storica. È autore di Technocracy Rising: The Trojan Horse of Global Transformation (2015) e coautore di Trilaterals Over Washington, Volumes I e II (1978-1980) con il compianto Antony C. Sutton.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

4 Commenti
il più vecchio
Nuovi Arrivi I più votati
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
PAMINO

Ciò che è ridicolo è il rifiuto di ammettere che essere testati positivi per il virus non significa quasi sempre che il sistema immunitario di uno sta lavorando con successo per sviluppare resistenza ad esso.

Marcus

Le cose si sviluppano rapidamente. Sebbene indossare una maschera facciale non sia ancora obbligatorio a livello nazionale, sono già in atto test che costringono le persone a indossare maschere in alcune aree delle principali città. Se ti rifiuti di indossare una maschera in quelle zone, ti costerà 95 Euro. Quindi, sebbene non sia applicato a livello nazionale, in alcuni luoghi lo è già. Ci sono legislatori critici, esperti di privacy e professori di diritto che esprimono le loro preoccupazioni sulla tv nazionale, ma il sindaco di Rotterdam non sembra preoccuparsi di queste preoccupazioni ...