Dr. Tim Ball Completamente confermato in una causa di riscaldamento globale destinata a farlo tacere

Wikipedia Commons
Per favore, condividi questa storia!
I tecnocrati ora ci penseranno due volte prima di confrontarsi con il dottor Tim Ball, un critico schietto sulla scienza del riscaldamento globale / cambiamento climatico corrotto. Ball è stato citato in giudizio da scienziati "dell'establishment" che volevano metterlo a tacere in modo permanente, ma in questo caso hanno fallito. ⁃ TN Editor

Sono estremamente grato per il giudizio di un completo licenziamento nella causa intentata contro di me da Andrew Weaver. È una vittoria per la libertà di parola e un duro colpo contro l'uso della legge per mettere a tacere le persone. Come per tutti gli eventi, c'è molto di più che raramente riceve attenzione, ma è essenziale per comprendere e migliorare le condizioni in futuro.

Mentre assaporo la vittoria, la gente deve sapere che è stata la seconda delle tre cause legali dello stesso avvocato, Roger McConchie, a Vancouver per conto dei membri dell'Intergovernmental Panel on Climate Change (IPCC). In ogni caso, ha anche sporto denuncia contro l'agenzia che ha pubblicato ciò che ho scritto o detto. Questo è il motivo per cui Anthony Watts mi ha saggiamente chiesto ed ero disposto a mettere la frase "Opinione degli ospiti" nella parte superiore di qualsiasi colonna che ho scritto. Naturalmente, le cause legali a doppia canna hanno creato complicazioni nel montare qualsiasi difesa.

La prima causa fu proposta da Gordon McBean. In 1985, quando era viceministro aggiunto dell'Ambiente canadese, ha presieduto l'incontro di fondazione dell'IPCC a Villach, in Austria. Mia moglie ed io abbiamo deciso che non potevamo permetterci di difendere il caso e così ho ritirato la pubblicazione. Questo, a mio avviso, ha raggiunto l'obiettivo della causa che molti chiamano SLAPP (cause strategiche contro la partecipazione pubblica). Tutte le cause sono state depositate presso la Corte suprema della British Columbia. BC aveva anti-SLAPP ma per qualche ragione sconosciuta, fu ritirato attraverso la legislazione. La legislazione anti-SLAPP si sta diffondendo mentre politici e avvocati si rendono conto dei pericoli nell'uso della legge progettata per proteggere le persone facendole tacere. Otto delle altre dieci province canadesi hanno una legislazione anti-SLAPP.

La seconda causa è stata presentata per conto di Andrew Weaver. All'epoca era professore di modellistica informatica presso l'Università di Victoria e autore di quattro dei rapporti scientifici IPCC (1995, 2001, 2007, 2013). Dopo aver intentato la causa, è stato eletto all'Assemblea legislativa BC come membro del Partito Verde. Successivamente è stato rieletto come leader del Green Party BC.

Nove giorni dopo aver ricevuto la causa Weaver ho tenuto una presentazione pubblica a Winnipeg, inclusa una spiegazione del "bastone da hockey". Successivamente sono stato intervistato dal Frontier Center e hanno pubblicato il mio commento irriverente sulla giustapposizione della posizione di Mann. Entro 24 ore ho ricevuto la terza causa. Quel caso era previsto per il processo su 20 di febbraio, 2017, ma dopo sei anni Mann cercò un aggiornamento. Ora stiamo cercando di rimettere il caso in tribunale. È stato erroneamente riferito che Mann disprezzava la corte per non aver prodotto i documenti. Non ha prodotto i documenti, ma disprezza il tribunale solo quando lo governano. Questo è parte di ciò che perseguiremo ora che il processo Weaver è terminato. È difficile sapere quanto velocemente procederà perché ho capito che Weaver presenterà un ricorso.

Il caso di diffamazione di Weaver riguardava un articolo che ho scritto dicendo che l'IPCC aveva deviato quasi tutti i finanziamenti per la ricerca sul clima e le indagini scientifiche verso il riscaldamento globale antropogenico (AGW). Ciò significava che non vi era praticamente alcun progresso nella più ampia comprensione del clima e dei cambiamenti climatici. Ho fatto riferimento a un'intervista con Weaver e ai tentativi di uno studente di organizzare un dibattito. Ho fatto commenti che non erano pienamente comprovati, quindi sono diventati la base della causa diffamatoria. Nel frattempo, l'avvocato di Weaver si è accordato con l'editore di Canada Free Press (CFP) per stampare le scuse che aveva scritto. Non l'ho mai saputo fino a quando non è stato stampato. Di conseguenza, ho ritirato tutti i miei articoli in archivio con CFP e non ho inviato loro nient'altro.

Ho contattato un avvocato, Michael Scherr della Pearlman Lindholm, per difendermi dal caso. Ha scritto una lettera ritirando e scusandosi per il commento non comprovato, ma non la spinta principale dell'articolo. Apparentemente, ciò non fu sufficiente per Weaver perché continuò la causa. Non ha chiamato un solo testimone al processo. Durò tre settimane e il giudice permise di rendere note le dichiarazioni dei testimoni senza obiezioni da parte di Weaver. Martedì, 13 di febbraio, la sentenza è stata emessa con la sentenza che ha respinto tutte le richieste nei miei confronti. Il giudizio è disponibile on line, quindi non influenzerò l'opinione di nessuno commentando qui.

La prossima settimana incontrerò il mio avvocato per riattivare il processo a Michael Mann il prima possibile. Discuteremo dei costi ma non possiamo fare nulla fino alla fine della procedura di ricorso. Posso dirti che sono sopraffatto dal sostegno finanziario e da tutto il mondo. Il tipo di commento che è particolarmente incoraggiante è una variante del commento di Voltaire secondo cui non sono necessariamente d'accordo con te, ma devi avere il diritto di dirlo. Naturalmente, Voltaire ha capito la stazione perché ha anche detto quello che ho scoperto "È pericoloso avere ragione in questioni in cui gli uomini nell'autorità hanno torto." 


(Dalla sentenza, disponibile online qui: http://www.courts.gov.bc.ca/jdb-txt/sc/18/02/2018BCSC0205.htm )

Il link include anche l'articolo originale del Dr. Ball, che ha spronato la causa, sotto l'Appendice A. Ecco alcuni estratti rilevanti del documento giudiziario.

[77] A mio avviso, è molto improbabile che l'articolo e le opinioni in esso espresse abbiano avuto un impatto sulle opinioni di chiunque lo leggesse, comprese le loro opinioni, se del caso, del Dr. Weaver come scienziato del clima. Piuttosto, il lettore ragionevolmente premuroso e informato avrebbe riconosciuto l'articolo come semplicemente presentando un lato di un dibattito pubblico altamente carico.

[78] In secondo luogo, nonostante abbia dichiarato di essere stato "rattristato, disgustato e sgomento" dall'articolo, non sono soddisfatto che il dottor Weaver stesso abbia percepito l'articolo come una vera minaccia per la sua effettiva reputazione. Come notato, il Dr. Weaver è stato attivamente e pubblicamente impegnato nella discussione sul cambiamento climatico per molti anni. Ciò includeva l'approvazione di candidati politici che avanzavano politiche con cui era d'accordo e l'opposizione a candidati con cui non era d'accordo. È anche abbastanza evidente che gli piaccia la "spinta e la parata" di quella discussione e che attribuisce poca importanza a punti di vista opposti come quelli sposati dal Dr. Ball, che il Dr. Weaver ha definito "strano" e "bizzarro". Il dottor Weaver è arrivato al punto di pubblicare l'articolo sul suo "muro dell'odio" situato fuori dal suo ufficio, insieme ad altri articoli e corrispondenza di "dubbiosi sul clima". È evidente che considera tale materiale più come un "distintivo d'onore" che come una legittima sfida al suo carattere o alla sua reputazione.

...

[82] La legge sulla diffamazione fornisce uno strumento importante per proteggere la reputazione di un individuo da attacchi ingiustificati. Tuttavia, non ha lo scopo di soffocare il dibattito su questioni di interesse pubblico né di compensare ogni minima percezione o di annullare i punti di vista contrari, non importa quanto mal concepiti. Il dibattito pubblico su questioni importanti è un elemento essenziale di una società libera e democratica e si trova al centro della garanzia della libertà di espressione della Carta. Come osserva il giudice Lebel, tale dibattito spesso include commenti critici e persino offensivi, che possono essere affrontati al meglio attraverso un impegno e una controreplica ben motivata. È solo quando le parole utilizzate raggiungono il livello di una minaccia reale per l'effettiva reputazione di una persona che è disponibile il ricorso alla legge della diffamazione. Questo non è il caso qui.

[83] In sintesi, l'articolo è un pezzo di opinione scritto male che offre le opinioni del Dr. Ball sulla scienza del clima convenzionale e sul ruolo del Dr. Weaver come sostenitore e insegnante di quella scienza. Sebbene l'articolo sia dispregiativo nei confronti del Dr. Weaver, non è diffamatorio, in quanto le parole contestate non minacciano realmente la reputazione del Dr. Weaver nelle menti dei lettori ragionevolmente premurosi e informati. Il Dr. Weaver non è quindi riuscito a stabilire il primo elemento del test di diffamazione.

[84] Dato questo risultato, non ho bisogno di considerare se il dottor Weaver ha stabilito che l'articolo è stato pubblicato nel senso che è stato scaricato e letto in BC da chiunque altro che lui. Inoltre non ho bisogno di affrontare le difese sollevate dal dottor Ball.

Conclusione

[85] L'affermazione del Dr. Weaver è respinta. Se le parti non riescono a concordare i costi, possono prendere accordi per parlare della questione.

L'autore

Dr. Tim Ball
Il dott. Tim Ball è un rinomato consulente ambientale ed ex professore di climatologia all'Università di Winnipeg. Ha servito in molti comitati locali e nazionali e come presidente dei consigli provinciali sulla gestione delle risorse idriche, questioni ambientali e sviluppo sostenibile. Il vasto background scientifico del Dr. Ball in climatologia, in particolare la ricostruzione dei climi passati e l'impatto dei cambiamenti climatici sulla storia umana e sulla condizione umana, lo hanno reso la scelta perfetta come Chief Science Adviser con l'International Climate Science Coalition.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

7 Commenti
il più vecchio
Nuovi Arrivi I più votati
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
Dave Bainard

Ottimo lavoro dottor Ball. Ora, se solo il popolo di BC si rendesse conto di cosa sia un fiocco Weacer.

Jay

Congratulazioni Tim. Combattere la buona battaglia.

Jim Austin

Si suppone che la scienza riguardi l'induzione, il ragionamento dall'osservazione, la sperimentazione, ecc. Alle conclusioni. Il dibattito dovrebbe riguardare se la metodologia è applicata correttamente. Se lo è, le conclusioni sono vere. In caso contrario, le conclusioni vengono rifiutate. La sinistra ha cercato di rendere la scienza deduttiva, orientata alla conclusione. Sostenuta dallo scienziato domestico di Stalin Trofim Denisovich Lysenko, durante alcuni movimenti di raccolta dei dati, la decisione effettiva dipende dall'accettabilità delle conclusioni proposte per una specifica visione ideologica. Se politicamente corretto, le conclusioni vengono accettate. In caso contrario, le conclusioni vengono respinte ei loro sostenitori messi a tacere, in modo permanente. Il... Per saperne di più »

linda

Ottimo lavoro Dr.Ball, tutto questo riscaldamento globale è una bufala.

linda

Il riscaldamento globale è una bufala! Ottimo lavoro Dr.
Palla!