Riconoscimento facciale di Disney World Trials al Magic Kingdom

Per favore, condividi questa storia!
Disney trova utilità nel riconoscimento facciale per controllare l'ingresso e l'uscita da Disney World, anche tra le proteste dei cittadini attenti alla privacy. Quando acquisti i loro prodotti e merci, diventi il ​​prodotto per la raccolta dati e il marketing. ⁃ TN Editor
Purtroppo, Walt Disney World si è unito ai ranghi degli aeroporti e delle società utilizzando COVID-19 come scusa per installare il riconoscimento facciale.
https://youtu.be/1rTu1WJ_U6U
Secondo l' Blog turistico Disneyil mondo di Walt Disney proverà il riconoscimento facciale al Magic Kingdom.
“Walt Disney World sta attualmente testando una nuova tecnologia di riconoscimento facciale per l'ingresso al parco del Magic Kingdom. In questo post condivideremo foto e video della nostra esperienza con la nuova tecnologia contactless, pensieri sulle paure del Grande Fratello e sui problemi di privacy e altro ancora ".
Walt Disney World ha trattato le famiglie come sospetti criminali a un punto di controllo della TSA, quindi è il passo logico successivo per loro.
"Come parte di uno sforzo continuo per migliorare l'esperienza di arrivo per gli ospiti all'ingresso del Magic Kingdom Park, abbiamo trasferito alcuni dei nostri bagagli e rilevatori di metalli al Transportation and Ticket Center e alle stazioni della monorotaia del Disney's Contemporary Resort, Disney's Grand Floridian Resort & Spa e Disney's Polynesian Village Resort "ha detto la portavoce Disney Rebecca Peddle".
“Da quello che ho sentito nel corso del prossimo anno, la Disney sta implementando nuove misure di sicurezza per tutti gli ingressi dei suoi parchi a tema. I primi rapporti affermano che vedremo scanner di sicurezza in stile aeroporto, scanner con bacchette portatili e presenze di polizia più in uniforme con unità K-9 ", ha detto il blogger Anonymouse.

Secondo un il mondo di Walt Disney annuncio, Magic Kingdom utilizzerà il riconoscimento facciale per gli ospiti di ID tra il 23 marzo e il 23 aprile 2021.

"Al Walt Disney World Resort, siamo sempre alla ricerca di modi innovativi e convenienti per migliorare l'esperienza dei nostri ospiti, soprattutto mentre affrontiamo l'impatto di COVID-19".

"La tecnologia che stiamo testando cattura un'immagine del volto di un Ospite e la converte in un numero univoco, che viene quindi associato alla forma di ammissione utilizzata per l'ingresso al parco."

Niente dice "migliorare l'esperienza di un ospite" come usare il riconoscimento facciale per monitorare i loro movimenti.

Walt Disney World affermare che "i minori di 18 anni che desiderano partecipare possono farlo con il consenso e in presenza di un genitore o tutore" è in qualche modo fuorviante.

Se un ospite (minore di 18 anni) si avvicina a una corsa o cammina per il parco, come fa il riconoscimento facciale a non identificarlo o associarlo a un genitore? Le telecamere per il riconoscimento facciale non smettono automaticamente di tentare di identificare persone e bambini perché si sono rifiutati di partecipare. Non è così che funziona questa tecnologia.

In 2017, l' Informatore universale rivelato che quando Universal Orlando Resort Riconoscimento facciale "testato" per gli ospiti ID, le loro telecamere di riconoscimento facciale hanno tentato automaticamente di convalidare o identificare il volto di ogni ospite.

 Walt Disney World l'annuncio ha anche rivelato che stanno memorizzando i volti degli ospiti.
"Se torni al parco Magic Kingdom durante il nostro test a tempo limitato, valuta la possibilità di entrare utilizzando gli stessi punti di ingresso designati. Rientrare attraverso le stesse corsie ci aiuta a capire meglio come funziona la tecnologia ".
If Walt Disney World installa in modo permanente il riconoscimento facciale in Magic Kingdom come useranno le immagini del più o meno 20 milioni di ospiti chi visita il parco ogni anno? (Nota: la cifra di 20 milioni è pre-pandemia.)
Come il Blog turistico Disney disse, “Il riconoscimento facciale si è già dimostrato controverso tra i fan di Walt Disney World. Le obiezioni sono più o meno quelle che ti aspetteresti, sulla falsariga delle passate preoccupazioni del Grande Fratello su Walt Disney World ".
Ma le preoccupazioni per la privacy sono finite Il mondo di Walt Disney'Le telecamere CCTV vanno molto più in profondità.
“La tecnologia di riconoscimento facciale è abbastanza diffusa e il suo utilizzo in ambienti pubblici e presso aziende private potrebbe sorprendere le persone. Non sappiamo fino a che punto Walt Disney World stia già utilizzando il riconoscimento facciale, ma da anni esistono sofisticati sistemi di sorveglianza. Gli ospiti occasionali potrebbero non notarli, ma ci sono telecamere dappertutto nei parchi. È una di quelle cose che una volta che inizi a notarle, le riconosci ovunque ".

Una recente annuncio mostra che Walt Disney World sta cambiando il suo obiettivo per realizzare profitti attraverso il mondo digitale.

“Nel corso del prossimo anno Disney si concentrerà sulla fornitura di un'esperienza di e-commerce più fluida, personalizzata e incentrata sul franchising attraverso la sua piattaforma shopDisney, che sarà completata da una maggiore integrazione con le app dei Parchi Disney e le piattaforme di social media. Disney Consumer Products, Games and Publishing include le principali attività di licensing al mondo; uno dei più grandi marchi editoriali per bambini a livello globale; uno dei maggiori licenziatari di giochi su piattaforme in tutto il mondo; e prodotti di consumo al dettaglio in tutto il mondo. "

As Varietà rivelato, Disney Plus sta aumentando le tariffe negli Stati Uniti questo venerdì.

Per un'azienda valutata oltre $201 miliardi sembra che l'ultima cosa Walt Disney World si preoccupa del contraccolpo dell'opinione pubblica sul riconoscimento facciale.

Leggi la storia completa qui ...

L'autore

Patrick Wood
Patrick Wood è un esperto importante e critico in materia di sviluppo sostenibile, economia verde, agenda 21, agenda 2030 e tecnocrazia storica. È autore di Technocracy Rising: The Trojan Horse of Global Transformation (2015) e coautore di Trilaterals Over Washington, Volumes I e II (1978-1980) con il compianto Antony C. Sutton.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

4 Commenti
il più vecchio
Nuovi Arrivi I più votati
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
DawnieR

La Disney ha bisogno di rinominare in PEDO WORLD !!! Non ci sarebbe modo al diavolo di portare un bambino a QUALSIASI COSA Disney !!

connie

Un altro motivo per non andare alla Disney. LOL LOL Molto presto, la Disney non permetterà a nessuno di entrare nelle loro strutture a meno che tu non possa dimostrare di non essere un conservatore O un cristiano. Aspetta.

Luli

MI SCUSI! Ma la Disney è un CULT pedofilo, tanto tempo fa…. e dovrebbe essere raso al suolo, ma Dio lo farà! Non spendere mai soldi per una spazzatura così malvagia

CAWS

Hanno già fatto indossare alle persone braccialetti per il monitoraggio dell'identità in modo che ora possano vendere la tua identità bio al governo e ad altri. Non ci andrò mai. Sopravvalutato, troppo caro e sovraffollato. Piuttosto trascorri una giornata nei boschi o sull'oceano.