Dichiarazione di crisi medica internazionale dovuta a morte e malattie correlate ai "vaccini COVID-19"

Un farmacista prepara il vaccino mRNA Pfizer-BioNTech COVID-19 in una clinica prototipo di farmacia ad Halifax il 9 marzo 2021. (Andrew Vaughan / The Canadian Press)
Per favore, condividi questa storia!
Finora sono state raccolte oltre 10,000 firme di professionisti medici per dichiarare una crisi medica internazionale per gli effetti deleteri delle iniezioni di "vaccino" a base di mRNA. I medici si stanno affrettando a sviluppare protocolli di successo per il trattamento delle lesioni da vaccino, ma la cooperazione internazionale è considerata necessaria per farlo. Intanto i morti si accumulano e gli spari continuano. ⁃ Editore TN

Noi, medici e scienziati di tutto il mondo, dichiariamo che esiste una crisi medica internazionale a causa delle malattie e dei decessi correlati alla somministrazione di prodotti noti come "vaccini COVID-19".

Attualmente stiamo assistendo a un eccesso di mortalità in quei paesi dove la maggior parte della popolazione ha ricevuto i cosiddetti “vaccini COVID-19”. Ad oggi, questo eccesso di mortalità non è stato sufficientemente studiato né studiato dalle istituzioni sanitarie nazionali e internazionali.

Particolarmente preoccupante è il gran numero di morti improvvise in giovani precedentemente sani ai quali sono stati inoculati questi “vaccini”, così come l'elevata incidenza di aborti spontanei e morti perinatali che non sono state studiate.

Un gran numero di effetti collaterali negativi, inclusi ricoveri, disabilità permanenti e decessi legati ai cosiddetti "vaccini COVID-19", sono stati segnalati ufficialmente.
Il numero registrato non ha precedenti nella storia mondiale delle vaccinazioni.

Esaminando i rapporti su VAERS di CDC, Yellow Card System del Regno Unito, Australian Adverse Event Monitoring System, EudraVigilance System europeo e VigiAccess Database dell'OMS, ad oggi ci sono stati oltre 11 milioni di segnalazioni di effetti avversi e più di 70,000 decessi correlati all'inoculazione dei prodotti noti come “vaccini covid”.
Sappiamo che questi numeri rappresentano quasi tra l'1% e il 10% di tutti gli eventi reali.

Pertanto, riteniamo di essere di fronte a una grave crisi medica internazionale, che deve essere accettata e trattata come critica da tutti gli stati, dalle istituzioni sanitarie e dal personale medico in tutto il mondo.
Pertanto, le seguenti misure devono essere adottate con urgenza:

  1. Uno 'stop' mondiale alle campagne nazionali di vaccinazione con i prodotti noti come “vaccini COVID-19”.
  2. Indagine su tutte le morti improvvise di persone sane prima dell'inoculazione.
  3. Implementazione di programmi di diagnosi precoce di eventi cardiovascolari che potrebbero portare a morti improvvise con analisi quali D-dimero e Troponina, in tutti quelli che sono stati inoculati con i prodotti noti come “vaccini COVID-19”, nonché la diagnosi precoce di gravi tumori.
  4. Attuazione di programmi di ricerca e trattamento per le vittime di effetti avversi dopo aver ricevuto il cosiddetto “vaccino COVID-19”.
  5. Effettuare analisi sulla composizione delle fiale di Pfizer, Moderna, Astra Zeneca, Janssen, Sinovac, Sputnik V e qualsiasi altro prodotto noto come "vaccini COVID-19",
    da gruppi di ricerca indipendenti senza affiliazione ad aziende farmaceutiche, né alcun conflitto di interessi.
  6. Studi da condurre sulle interazioni tra i diversi componenti dei cosiddetti “vaccini COVID-19” e sui loro effetti molecolari, cellulari e biologici.
  7. Implementazione di programmi di aiuto psicologico e compensazione per qualsiasi persona che abbia sviluppato una malattia o disabilità in conseguenza dei cosiddetti “vaccini COVID-19”.
  8. Attuazione e promozione di programmi di aiuto psicologico e di compensazione per i familiari di qualsiasi persona deceduta a seguito dell'inoculazione del prodotto noto come “vaccini Covid-19”.

Di conseguenza dichiariamo di trovarci in una crisi medica internazionale senza precedenti nella storia della medicina, a causa del gran numero di malattie e decessi associati ai “vaccini contro il Covid-19”. Pertanto, chiediamo che le agenzie di regolamentazione che sovrintendono alla sicurezza dei farmaci e le istituzioni sanitarie in tutti i paesi, insieme alle istituzioni internazionali come l'OMS, PHO, EMA, FDA, UK-MHRA e NIH rispondano a questa dichiarazione e agiscano in in accordo con le otto misure richieste in questo manifesto.

Questa Dichiarazione è un'iniziativa congiunta di diversi professionisti che si sono battuti per questa causa. Chiediamo a tutti i medici, scienziati e professionisti di approvare questa dichiarazione al fine di esercitare pressioni sugli enti coinvolti e promuovere una politica sanitaria più trasparente

Leggi la storia completa qui ...

L'autore

Patrick Wood
Patrick Wood è un esperto importante e critico in materia di sviluppo sostenibile, economia verde, agenda 21, agenda 2030 e tecnocrazia storica. È autore di Technocracy Rising: The Trojan Horse of Global Transformation (2015) e coautore di Trilaterals Over Washington, Volumes I e II (1978-1980) con il compianto Antony C. Sutton.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

13 Commenti
il più vecchio
Nuovi Arrivi I più votati
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti

[…] Quelle: Dichiarazione di crisi medica internazionale dovuta a morte e malattie correlate a ‚COVID-19 … […]

Greg

Non solo le morti in eccesso... SADS, problemi circolatori nei bambini e un gran numero di aborti spontanei non sono stati indagati, ma sono stati in gran parte non menzionati, a parte il ridicolo reportage nei media legacy, che incolpa queste morti su tutto, dal "troppo esercizio" al il tipo sbagliato di cibo. Il fatto che la comunità medica sia "perplessa e perplessa" da questi eventi, pur ignorando l'ovvio, mi mostra che un mucchio di truffatori sociopatici e arraffatori di denaro sono. Loro SANNO e semplicemente non gli importa, perché se gli importasse non continuerebbero a infliggere i loro vaccini totalmente inutili su... Per saperne di più »

[…] la cooperazione è considerata necessaria per farlo. Intanto i morti si accumulano e gli spari continuano. ALTRO QUI per quanto riguarda oltre 10,000 firme di professionisti medici sono state raccolte per dichiarare un […]

Rebecca

Che ne dici di un'immediata persecuzione/esecuzione/incarcerazione di questi assassini psicopatici responsabili del genocidio/omicidi. Il male non è negoziabile.

WW4

La Fake Pandemic è un fronte per il progetto transumanista del World Economic Forum?
https://thereisnopandemic.net/2022/09/01/is-the-fake-pandemic-a-front-for-the-transhumanist-project-of-the-world-economic-forum/

[…] Dichiarazione di crisi medica internazionale dovuta a morte e malattie correlate al 'COVID-19 Vcc... […]

[…] INTERO ARTICOLO […]

[…] dall'inglese Originals ins Deutsche vor und bezieht sich dabei auf einen Artikel bei "Technocracy-News". Ich halte es aber für sinnvoller zur >DEUTSCHEN ORIGINALFASSUNG der Medical Crisis […]

[…] eine Übersetzung des engl. Originals ins Deutsche vor und bezieht sich dabei auf einen Artikel bei Technocracy-News. Ich halte es aber für sinnvoller zur >DEUTSCHEN ORIGINALFASSUNG der Medical Crisis Declaration […]

[...] Leggi l'intera storia qui ... [...]

[…] Dichiarazione di crisi medica internazionale dovuta a morte e malattie correlate a "COVID-19 ... […]

[…] eine Übersetzung des engl. Originals ins Deutsche vor und bezieht sich dabei auf einen Artikel bei Technocracy-News. Ich möchte das gerne aufgreifen, um hiermit direkt zur ursprünglichen >DEUTSCHEN […]