La guerra ai contanti è in realtà una guerra alla libertà e alla privacy

Per favore, condividi questa storia!
image_pdfimage_print

Il denaro contante è l'unico controllo economico ed equilibrio contro la tirannia; una volta rimosso il denaro, chiunque controlli il regno monetario digitale, controlla tutto. Costringere tutti nella matrice digitale è un principio fondamentale della tecnocrazia. Editor TN

Vi è uno sforzo crescente tra le élite politiche della nazione e i principali funzionari governativi per trasformare l'America in una società senza contanti ( L'UE è il progetto globale per una società senza contanti). Proprio come praticamente qualsiasi altra cosa promossa dal governo federale, come una maggiore spesa per lo stato sociale, l'assistenza sanitaria universale e l'attuazione di leggi sulle armi più rigorose, la spinta verso una società senza contanti non ha nulla a che fare con ciò che è meglio per il popolo americano, nonostante afferma il contrario. Il fatto è che le élite politiche sia a destra che a sinistra hanno un appetito insaziabile per il potere e il controllo sulle persone che sono state elette a rappresentare. La loro ricerca per creare un società totalitaria può essere paragonato alla ricerca di un tossicodipendente per ottenere eroina: una volta che ne hanno un assaggio, non smettono mai di desiderare di più.

La transizione verso una società senza contanti è solo uno dei tanti modi in cui le élite politiche alimentano questa fame di controllo. Come scrive Dylan Charles un articolo pubblicato su The Daily Sheeple, "Per alcuni, la convenienza e la tendenza sono i maggiori punti di forza di una valuta digitale, ma per renderla obbligatoria per tutti, ci deve essere una minaccia alla sicurezza pubblica che agisce nel nostro migliore interesse quando ci costringono ad accettare un digitale moneta."

In effetti, l'argomento secondo cui qualcosa è nel migliore interesse del popolo americano è uno che viene ascoltato abbastanza spesso nella politica moderna. Ci dicono che limitare il nostro secondo emendamento sul diritto di portare armi è "nel nostro interesse" perché presumibilmente salverà vite innocenti. Ci dicono che l'eccessiva regolamentazione del settore privato è "nei nostri migliori interessi" perché impedirà alle società "avide" di accumulare ricchezza della nazione. Ci dicono che concedere l'amnistia agli stranieri illegali e portare migliaia di rifugiati è "nel nostro miglior interesse" perché ci aiuterà a diventare un paese più diversificato e compassionevole.

Per quanto riguarda la valuta, ci dicono che una società senza contanti sarebbe anche nel migliore interesse del popolo americano, quando in realtà non lo farebbe. Un sistema monetario digitale richiederebbe inevitabilmente un controllo da parte del governo federale, il che aprirebbe le porte a una vasta gamma di potenziali problemi di privacy e libertà. Usando contanti, gli americani hanno la possibilità di effettuare transazioni finanziarie senza che il governo sappia dove stanno andando quei soldi o su cosa vengono spesi. Tuttavia, se il denaro contante non fosse più un'opzione, allora ogni singola transazione effettuata potrebbe essere tracciata e registrata, il che vanifica completamente lo scopo di una società libera.

Leggi la storia completa qui ...

Unisciti alla nostra mailing list!


Sottoscrivi
Notifica
ospite
2 Commenti
il più vecchio
Nuovi Arrivi I più votati
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
Jim

Domanda per favore - In una partita di poker in cui "The House" prende un taglio dal piatto, chi finisce con praticamente tutti i soldi? Risposta: la "casa".

Dal momento che le banche prendono "un taglio" di ogni acquisto pagato con una delle loro carte di debito o di credito, chi finirà con praticamente tutti i soldi se gli americani fanno tutti i loro acquisti con una delle loro carte?

Alle banche piacerebbe vedere l'eliminazione dei contanti.