Delingpole: Regno Unito in rapido movimento verso la tirannia dello stato di polizia

Wikimedia Commons, Petr Kratchovil
Per favore, condividi questa storia!
image_pdfimage_print
È ironico che la Gran Bretagna, la nazione che fu quasi conquistata dalla Germania nazista durante la seconda guerra mondiale e che ha a lungo sostenuto i principi della libertà personale, si stia dirigendo nella stessa direzione di uno stato di polizia. Ciò è catalizzato dal fatto che la Gran Bretagna è inondata dalle politiche della tecnocrazia, alias Sviluppo sostenibile. ⁃ TN Editor

La Gran Bretagna farà un passo avanti verso la tirannia dello stato di polizia questa settimana quando il parlamento approverà un disegno di legge che metterà effettivamente fine alla cara e di lunga tradizione del "diritto alla protesta".

Il progetto Legge 2021 su polizia, crimini, condanne e tribunali è stato descritto da un parlamentare come "un passo importante sulla strada dell'autoritarismo e della repressione del dissenso" e da un importante avvocato criminale come "assolutamente pazzo" e "davvero spaventoso".

Mi sveglio questa mattina pieno di presagi per il nostro paese.
Il Policing Bill di oggi non riguarda l'idea tradizionale di legge basata sul consenso.
Si tratta di un passo importante sulla strada dell'autoritarismo e della soppressione del dissenso.

- Jon Trickett MP (@jon_trickett) 15 Marzo 2021

Presto non ti sarà permesso di protestare per la rimozione del tuo diritto di protestare.

- Chris Daw QC (@crimlawuk) 15 Marzo 2021

La nuova legislazione nasce da un'idea del ministro dell'Interno Priti Patel e viene venduta alla base conservatrice come un modo per evitare ripetizioni dei vari Black Lives Matter   Demo di Extinction Rebellion che ha causato danni alla proprietà, massicci disagi e un enorme conto al contribuente per costi aggiuntivi di polizia.

C'è molta carne rossa per i conservatori tradizionali: un'iniziativa accattivante in cui le persone che danneggiano i memoriali, come la folla svegliata ha gettato una statua del proprietario di schiavi Edward Colston nel fiume a Bristol - rischia fino a dieci anni di carcere; regole più severe nel trattare con i viaggiatori che rendono infelice la vita degli abitanti dei villaggi rurali; e così via. Ciò indubbiamente piacerà ai conservatori socialmente Elettori del muro rosso nelle Midlands e nel Nord, che il governo di Boris Johnson cerca disperatamente di mantenere a bordo.

Forse è per questo che così pochi parlamentari conservatori si oppongono a questa misura illiberale. La loro determinazione a far passare il disegno di legge - solo la Camera dei Lord può fermarlo ora - è probabilmente stata rafforzata dal pensiero che la maggior parte di coloro che si oppongono più ferocemente sono parlamentari laburisti. E se i laburisti sono contrari, potrebbero illudersi, allora deve essere una cosa assolutamente positiva.

Quello che pochi parlamentari conservatori sembrano aver capito è che questo aumento senza precedenti dei poteri sia del ministro degli Interni che della polizia di reprimere le proteste di qualsiasi tipo può alla fine essere usato per mordere i propri sostenitori o per sopprimere la libertà in generale.

Al momento, certo, l'attenzione è concentrata sulla veglia dello scorso fine settimana per la vittima di omicidio Sarah Everard. Polizia pesante ha dato agli infiltrati di estrema sinistra solo la scusa di cui aveva bisogno per un file demo rumorosa in Parliament Square - del tipo che potrebbe presto essere bandito dalla nuova legislazione - in cui la folla (inclusa Black Lives Matter) ha intonato slogan adirati come "kill the bill".

Difficilmente possono essere stati all'oscuro, ovviamente, che "il disegno di legge" sembra essere un soprannome tradizionale per la polizia.

Ma le persone che più probabilmente sopporteranno il peso di questa nuova legislazione sono i manifestanti anti-lockdown. Durante l'ultimo anno, queste sono le persone le cui proteste sono state represse in modo più brutale e aggressivo dalla polizia. Quindi, davvero, questa è una legislazione che dovrebbe terrorizzare gli amanti della libertà almeno quanto gli autoritari amanti del Grande Stato dell'estrema sinistra.

Leggi la storia completa qui ...

L'autore

Patrick Wood
Patrick Wood è un esperto importante e critico in materia di sviluppo sostenibile, economia verde, agenda 21, agenda 2030 e tecnocrazia storica. È autore di Technocracy Rising: The Trojan Horse of Global Transformation (2015) e coautore di Trilaterals Over Washington, Volumes I e II (1978-1980) con il compianto Antony C. Sutton.
Sottoscrivi
Notifica
ospite
10 Commenti
il più vecchio
Nuovi Arrivi I più votati
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
blackeyes

Grazie, TN Editor per buone e utili informazioni.

STEPHEN

Negli ultimi decenni tutta la legislazione "britannica" è stata venduta in un formato ingannevole e invertito. Veri oltraggi terroristici da parte di strani fondamentalisti stranieri importati (molti dei quali si verificano in circostanze altamente sospette) vengono rapidamente citati per introdurre grandi quantità di legislazione (a lungo preparata). Ciò che diventa abbondantemente chiaro col passare del tempo, tuttavia, è che questa legislazione non è realmente progettata per prevenire tali attacchi terroristici reali - o per prendere di mira il gruppo demografico noto dell'autore. Nella costruzione di tale "legislazione" tutte le solite clausole "egualitarie" assicurano che la popolazione normale e dignitosa della terra sia in qualche modo ugualmente colpevole e... Per saperne di più »

Rodney

Tutto ciò che afferma il documento ROCKEFELLER Lockstep, PIÙ CONTROLLO AUTORATARIO, e tutti coloro che si sono iscritti all'Agenda 21 stanno eseguendo gli ordini, i loro popoli non contano mai, ora vediamo come i nostri voti non significano davvero nulla, tempo che abbiamo buttato via questo sacco di avidi mercanti e mettere gli umani nelle nostre case che ci rappresentano.