Conoscenza criminale: la censura nell'era digitale

Per favore, condividi questa storia!

Per la mente del Tecnocrate, l'ingegneria sociale scientifica è completa e deve estendersi anche agli stessi pensieri che ricevi e conservi nel tuo cervello. Come la famosa lista di "non volo" usata per catturare i terroristi, una futura lista di "non conoscenza" intrappolerà pensatori pericolosi.  Editor TN

Il grande esperimento con la democrazia occidentale, elencato male grazie ai lati positivi degli oligarchi che approfittano, potrebbe finalmente finire a terra sulle rocce del crimine mentale. Nell'irregolare progetto di Steven Spielberg Minority Report, interpretato dall'eccitabile scienziato Tom Cruise, Cruise interpreta un poliziotto futuristico che indaga sui pre-crimini e li ferma prima che accadano. La polizia deve la sua capacità di vedere le trame criminali svilupparsi verso personaggi chiamati pre-cognitivi o pre-ingranaggi, tipo di profeti autistici che vedono il futuro e giacciono dormendo in pozze d'acqua sterili all'interno del dipartimento di polizia. Naturalmente, si scopre che i precog possono pre-visualizzare diversi futuri, un difetto frettolosamente nascosto che minaccia di mettere a repentaglio i profitti del progetto pre-crimine. Ecco il nocciolo della storia: il controllo del pensiero è guidato da un motivo di profitto in fondo. A quanto pare, proprio come nella vita reale.

Ora, il governo britannico ha deciso di perseguire il crimine pre-criminale, ma ha eliminato il grosso dispositivo di trama dei pre-ingranaggi, optando piuttosto di fare affidamento su un senso nebuloso di maggiore probabilità per giustificare il controllo, la cattura, la condanna e l'incarcerazione di cittadini britannici . Il crimine? Guardare contenuti radicali su Internet. Ciò che è considerato radicale sarà naturalmente definito dalla polizia di stato che sarà senza dubbio incentivata personalmente dalle quote pre-criminali e istituzionalmente modellata per criminalizzare treni di pensieri che minacciano di destabilizzare uno status quo criminale. Sai, il regime capitalista monopolistico non regolato che taglia salari, costi e tutte le altre forme di spese generali con allegria psicopatica. Anche un disastro di Grenfell Towers è considerato più una questione di come rimuovere la storia dalla coscienza pubblica che di rimediare ai suoi errori.

I tripli mali

Martin Luther King, Jr. famoso o infame, a seconda che tu sia un mandarino attico o un proletario di varietà da giardino, collegava i tripli mali di povertà, razzismo e militarismo. Questi mali non sono ancora stati affrontati nella nostra società, come ci viene mostrato quotidianamente sui portavoce dei media del capitalismo imperiale. Le guerre devono essere condotte. Le vittime dell'ingiustizia sociale devono essere incarcerate. La società stessa deve essere resa povera per garantire maggiori profitti.

Eppure c'è un altro insieme di mali che sono principalmente usati per mascherare il trifecta originale delineato da King. In effetti, la connessione tra propaganda, sorveglianza e censura è chiara e inseparabile. Prendi come premessa iniziale che i capitalisti imperiali vogliono controllare il mondo. Non è un reclamo ingiustificato. Come capitalista imperiale, fai parte di una minoranza privilegiata il cui obiettivo è quello di promuovere sfruttare i privati ​​che hanno il solo ricorso sono le risorse che saccheggi. La guerra, sia essa con bombe o sanzioni o forze speciali o deleghe, è immensamente redditizia per capitalisti. I produttori di armi fanno soldi. Le aziende chimiche fanno soldi. Le compagnie energetiche fanno soldi. Le aziende dei media fanno soldi. I presidenti non solo fanno soldi, ma fanno anche storia. Ma i lavoratori, i poveri e gli oppressi pagano il prezzo. Ecco perché non saranno felici di conoscere i tuoi piani. Pertanto, devono essere mentiti, mentiti in modo così convincente e comprensivo che accettano, senza pensarci due volte, i piani che hai presentato davanti a loro.

Questo convincente richiede tre azioni decisive: propaganda, sorveglianza e censura. La prima è la menzogna ufficiale che fai per convincerli a crederti. Il secondo è il dragnet dell'osservazione digitale attraverso il quale valuta se ti credono o no. Il terzo è i metodi coercitivi con cui punisci quelli che non ti credono (giustificati dalla storia imperiale che hai indossato per la prima volta).

L'interpretazione ufficiale della realtà è già in atto: la civiltà occidentale è assediata da tutti i lati da maniaci che vogliono toglierci le nostre libertà. La sorveglianza è già in atto attraverso programmi come l'alleanza Five Eyes e ECHELON, PRISM, Boundless Informant, FISA, Stellar Wind e molti altri. Ciò che resta è stringere il cappio della censura attorno al collo delle nostre società occidentali aperte.

Leggi la storia completa qui ...

Sottoscrivi
Notifica
ospite

0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti