Epurazione COVID: medico dell'UCLA Med Center scortato dalla sicurezza per aver rifiutato il colpo

Per favore, condividi questa storia!
Pff. Chi ha bisogno di quei medici certificati dal consiglio, comunque? Buttali fuori dalla proprietà senza preavviso. Porta via il loro badge identificativo. Digli di non tornare. Rovina le loro carriere già che ci sei. Forse possono essere riqualificati scrivendo un codice per computer, o qualcosa del genere. Editor TN

"Questo è quello che succede quando difendi la libertà".

"Questo" veniva licenziato sommariamente, scortato e depositato dai locali come tanti rifiuti da guardie di sicurezza presso la University of California Los Angeles (UCLA) Health.

È l'ospedale di Westwood dove il dottor Christopher B. Rake ha lavorato fino a martedì come anestesista.

Non è chiaro cosa sia il dottor Rake ora. È licenziato? In aspettativa non retribuita? Quello che è chiaro è che l'anestesista non può andare al lavoro. Tutto perché ha rifiutato una procedura medica forzata - un'iniezione - che non voleva, non pensava fosse giusta e non credeva di aver bisogno. Il mandato gli è stato imposto da burocrati che di medicina ne sanno meno di lui.

È stato "scortato" dall'ospedale da tre guardie di sicurezza, una delle quali lo ha avvertito, "non avvicinarti a me", mentre Rake ha registrato la sua estromissione.

Rake potrebbe iniziare una nuova carriera indesiderata come volto degli americani anti-COVID-mandato - forse milioni di loro - che perderanno o avranno già perso il lavoro, la carriera e i mezzi di sussistenza a causa degli ordini di Joe Biden e dei governatori democratici di ottenere sparato o perdere tutto.

Il dottor Rake ha detto che conosceva il costo ed era disposto a pagarlo – per la libertà.

Questo è quello che succede quando difendi la libertà e quando ti presenti al lavoro, disposto a lavorare, nonostante non sia vaccinato, e questo è il prezzo che a volte devi pagare. Ma quello di cui non si rendono conto è che sono disposto a perdere tutto: lavoro, stipendio, libertà, persino la mia vita per questa causa.

Potrebbe essere la tragica fine di una carriera in una delle principali strutture mediche della California.

L'UCLA ha rilasciato una dichiarazione in seguito all'espulsione di Rake dicendo: "Per l'ordine sanitario statale e la politica dell'Università della California, i dipendenti attivi dell'UCLA Health che non lavorano in remoto devono essere vaccinati o ricevere un'esenzione. Coloro che non sono in regola sono soggetti a una disciplina progressiva compreso l'accesso negato ai cantieri e il congedo”.

Il doppio della “disciplina progressiva” entendre ha certamente un suono interessante, no?

Il personale dell'UCLA Health è rimasto scandalizzato dall'attivismo anti-mandato di Rake. Il giornale studentesco dell'UCLA, The Daily Bruinha scritto che la facoltà e il personale erano sconvolti da quella che definivano la sua "disinformazione", che sostenevano "minacciava la sicurezza pubblica".

Un utente di social media ha registrato il dottor Christopher Rake, un anestesista della UCLA Health, a una manifestazione anti-vaccinazione. Nel video, Rake ha affermato di essere contrario alla vaccinazione obbligatoria sul posto di lavoro e di aver fondato Citizens United for Freedom - un'organizzazione contro i vaccini obbligatori - in risposta a un ordine della California del 5 agosto secondo cui tutti gli operatori sanitari devono essere vaccinati contro COVID- 19 entro il 30 settembre.

"Penso che sia sbalorditivo che un medico di un'istituzione di livello mondiale vada a una manifestazione del genere e usi il proprio nome di medico per contraddire direttamente la salute pubblica", ha affermato la dott.ssa Anna Yap, medico residente in medicina d'urgenza presso l'UCLA.

La dottoressa Nina Shapiro, professoressa di chirurgia della testa e del collo presso la School of Medicine e direttrice dell'otorinolaringoiatria pediatrica presso il Mattel Children's Hospital, ha affermato che la disinformazione sui vaccini da parte dei medici potrebbe essere estremamente pericolosa.

Rake ha detto alla folla a quel raduno di agosto qualcosa di così oltraggioso che ha messo un bersaglio sulla sua schiena. Quindi, ovviamente, i responsabili della "disciplina progressista" dovevano metterlo a tacere.

Leggi la storia completa qui ...

L'autore

Patrick Wood
Patrick Wood è un esperto importante e critico in materia di sviluppo sostenibile, economia verde, agenda 21, agenda 2030 e tecnocrazia storica. È autore di Technocracy Rising: The Trojan Horse of Global Transformation (2015) e coautore di Trilaterals Over Washington, Volumes I e II (1978-1980) con il compianto Antony C. Sutton.
Sottoscrivi
Notifica
ospite
9 Commenti
il più vecchio
Nuovi Arrivi I più votati
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
elle

"È stato "scortato" dall'ospedale da tre guardie di sicurezza, una delle quali lo ha avvertito: "non avvicinarti a me""

Assolutamente, il buon dottore non dovrebbe avvicinarsi al pazzo uomo della sicurezza che sostiene i totalitari con le sue azioni. È stato VAXED ed è pericoloso per la popolazione intelligente non vaccinata.

Sì, dottore. Allontanati dalla persona stupida. Sarai esposto al vomito prodotto dalla terapia genica proveniente dal suo corpo vaccinato. È ammalato.

STARE INSIEME. IL BUON MEDICO NON HA PAURA. NIENTE PAURA!!!!

Ultima modifica 14 giorni fa di elle
sto solo dicendo

Non è più sicuro andare dal dottore!!!

zbeyonder

Partecipa: californiaassembly.com

[…] Tratto da Technocracy News & Trends […]

Judith Parry

Sono un'infermiera in pensione che ha rifiutato la maggior parte di tutti i vaccini per anni a causa di due reazioni avverse sperimentate anni fa e ora si rifiuta di conformarsi al mandato di vaccinazione forzato per le libertà non più consentite. Ammiro molto tutti i medici, gli infermieri e gli operatori sanitari che si oppongono ai mandati dei vaccini. Molte persone non riescono ad essere coraggiose, ad affrontare la paura forzata dalla stupidità dell'estremo liberale, la maggior parte dei quali non ha conoscenze mediche o virologiche. È imbarazzante vedere il fallimento dei professionisti medici che conoscono i rischi e non praticano... Per saperne di più »

[…] >COVID Purge: UCLA Med Center Doctor scortato dalla sicurezza per aver rifiutato il colpo – “Questo è ciò che accade quando difendi la libertà e quando ti presenti al lavoro, disposto a lavorare, nonostante non sia vaccinato, e questo è il prezzo che devi pagare a volte. Ma quello di cui non si rendono conto è che sono disposto a perdere tutto: lavoro, stipendio, libertà, persino la mia vita per questa causa". Questo anestesista è un EROE amante della libertà perché fa ciò in cui crede: nessuna vaccinazione forzata! I vaccinati NON sono coraggiosi, anzi sono bulli ignoranti. […]

[…] Tratto da Technocracy News & Trends […]

W. Poe White

Abbiamo bisogno di un esercito di individui lucidi con una spina dorsale come il dottor Rake. Il rifiuto di massa di obbedire a comandi incostituzionali è la nostra unica speranza. Un nuovo principio giuridico necessita di un riconoscimento esplicito: l'abrogazione della norma costituzionale, e in particolare dei diritti costituzionali degli individui, da parte di funzionari responsabili di organizzazioni pubbliche o private che esercitano il potere decisionale pubblico, è tradimento. Aiutare e favorire l'instaurazione di un governo totalitario è un atroce tradimento. Notare l'enfasi. Dirigenti aziendali, gestori di banche e fondi di investimento e individui responsabili nei media, AMA, ABA, università, ONG, ecc. prendono tutti decisioni che hanno forza vincolante su dipendenti, clienti... Per saperne di più »