Cosa significherà l'ascesa di robot senzienti per gli esseri umani

Per favore, condividi questa storia!
image_pdfimage_print

I robot che sono autocoscienti e in grado di conoscere se stessi e sviluppare le proprie capacità sono a pochi anni di distanza e cambieranno il tessuto della società praticamente da un giorno all'altro. Quando le persone reali non sono in grado di determinare se stanno interagendo con un programma di intelligenza artificiale robotica, tutto cambierà. Editor TN

Zombi e alieni potrebbero non essere una minaccia realistica per la nostra specie. Ma c'è un cattivo di film di cui non possiamo essere così ottimisti: robot senzienti. Semmai, il loro arrivo è probabilmente solo una questione di tempo. Ma come sarà un mondo di macchine coscienti? Ci sarà un posto per noi?

La ricerca sull'intelligenza artificiale ha attraversato una recente rivoluzione. I sistemi di intelligenza artificiale possono ora superare gli umani giocando a scacchi e Go, riconoscendo i volti e guidando in sicurezza. Anche così, la maggior parte dei ricercatori afferma che macchine veramente coscienti - che non si limitano a eseguire programmi ma hanno sentimenti e sono autocoscienti - sono lontane decenni. In primo luogo, il ragionamento prosegue, i ricercatori devono costruire un'intelligenza generalizzata, un'unica macchina con i suddetti talenti e la capacità di apprendere di più. Solo allora l'IA raggiungerà il livello di sofisticazione necessario per la coscienza.

Ma alcuni pensano che non ci vorrà così tanto tempo.

Oltre ad essere fico nel creare robot, i ricercatori progettano queste creature cibernetiche perché stanno cercando di correggere i difetti nei sistemi di apprendimento automatico. Sebbene questi sistemi possano essere potenti, sono opachi. Funzionano mettendo in relazione l'input con l'output, come un test in cui abbini elementi nella colonna 'A' con elementi nella colonna 'B'. I sistemi di intelligenza artificiale in sostanza memorizzano queste associazioni. Non c'è una logica più profonda dietro le risposte che danno. E questo è un problema.

Gli esseri umani possono anche essere difficili da leggere. Trascorriamo un'enorme quantità di tempo ad analizzare noi stessi e gli altri, e probabilmente, questo è il ruolo principale delle nostre menti coscienti. Se le macchine avessero una mente, potrebbero non essere così imperscrutabili. Potremmo semplicemente chiedere loro perché hanno fatto quello che hanno fatto.

"Se potessimo catturare parte della struttura della coscienza, è una buona scommessa che produrremmo una capacità interessante", afferma Selmer Bringsjord, ricercatrice di intelligenza artificiale presso il Rensselaer Polytechnic Institute di Troy, NY Anche se la fantascienza può farci preoccupare riguardo ai robot senzienti, in realtà è il robot senza cervello di cui dobbiamo essere cauti. Le macchine coscienti possono effettivamente essere i nostri alleati.

Leggi la storia completa qui ...

Unisciti alla nostra mailing list!


Sottoscrivi
Notifica
ospite
0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti