Cosa nasconde nei tuoi nuovi lampioni "Smart City"?

città intelligenteYoutube
Per favore, condividi questa storia!
image_pdfimage_print
La stragrande maggioranza degli americani non ha idea della grande spinta di Big Tech a rendere schiavi digitali da ogni abitante urbano. Le luci stradali intelligenti saranno spesso al centro della raccolta e del coordinamento dei dati. ⁃ Editor TN

Una parte così benigna e banale del paesaggio urbano che gli abitanti delle città potrebbero non notarli nemmeno, i lampioni sono utili per illuminare una strada e non molto altro - o almeno così si potrebbe pensare. Oggi le persone sono abituate all'idea delle telecamere a circuito chiuso, anche quelle nascoste, ma le luci della strada tendono a fondersi con lo sfondo. Forse è per questo che stanno trovando nuove funzioni nel mondo moderno, con il suo zelo per sorveglianza. Questi dispositivi apparentemente innocui possono ospitare qualsiasi cosa, dai microfoni e le fotocamere al riconoscimento facciale e di fatto obbligatorio 5Gtrasmissione wifi.

I lampioni a LED vengono installati in città e luoghi pubblici in tutto il mondo, solo in parte a causa delle loro proprietà economiche e di risparmio energetico. Con le nuove installazioni arriva una vasta gamma di sensori progettati per acquisire dati sull'attività pubblica. Come Chuck Campagna, CEO della società di illuminazione Amerlux, detto Il New York Times, "Stiamo aprendo un'area completamente nuova nelle applicazioni e nei servizi di illuminazione, tra cui sicurezza basata su video e pubblica sicurezza, gestione dei parcheggi, manutenzione predittiva e altro ancora."

"Vediamo l'illuminazione esterna come l'infrastruttura perfetta per costruire una nuova rete", ha aggiunto Hugh Martin, amministratore delegato della società Sensity, che ha installato l'illuminazione intelligente all'aeroporto di Newark. "Abbiamo pensato che ciò per cui avresti voluto usare questa rete fosse raccogliere informazioni sulle persone e sul pianeta."

Illuminazione in una città intelligente

Ad aprile 2018, Singapore ha annunciato che avrebbe lanciato un programma pilota "Lampione come piattaforma", in cui una varietà di sensori, comprese le telecamere collegate alla tecnologia di riconoscimento facciale, sarebbero stati collegati all'illuminazione stradale. GovTech, il dipartimento responsabile del progetto, ha detto a Reuters che la tecnologia sarebbe stata utilizzata per eseguire "analisi della folla" e aiutare nelle indagini sul terrorismo. Secondo l'ex alto funzionario della città-stato Peter Ong, l'obiettivo è quello di collegare ogni lampione a una rete di sensori. A ottobre, è stato annunciato che Singapore Technologies Engineering (STENGG) aveva vinto la gara per fornire la tecnologia e che un simile programma di lampione intelligente avrebbe avuto inizio in Hong Kong, dove si trovano 50 delle luci set da installare entro giugno. Il design del lampione di Hong Kong certamente contiene telecamere di sorveglianza, ma non è chiaro se saranno collegate anche a programmi di riconoscimento facciale.

I lampioni intelligenti di STENGG sono progettati semplicemente per essere un filo in una rete Internet of Things più ampia, in cui praticamente ogni oggetto è connesso a una rete condivisa. Come parte di un tale sistema, i lampioni sono molto più che semplici illuminatori stradali; sono dispositivi multiuso utilizzati per monitorare il paesaggio urbano. Il Design incorpora sensori ambientali, un hotspot wifi, un display di infotainment, radar per il monitoraggio dei veicoli e, naturalmente, attrezzature per la "sicurezza pubblica e sorveglianza del traffico". Naturalmente, questo aspetto della rete è minimizzato; un promozionale video poiché il sistema Internet of Things della WISX della società non menziona affatto la sorveglianza della popolazione e nemmeno un governo di Hong Kong opuscolo.

Singapore è un paese di successo ma ben noto per la disciplina sociale altamente controllata. I paesi occidentali permetterebbero che tale tecnologia potenzialmente invasiva venga piantata in ogni strada?

Nella sostenibilità 2018 di STENGG valutazione delle prestazioni, Il CEO Vincent Chong afferma che la società è stata assunta per consentire l'illuminazione stradale intelligente nelle città di Canada, Stati Uniti, Gran Bretagna, Nuova Zelanda e Israele, nonché per altri progetti infrastrutturali in tutto il mondo.

Sorveglianza urbana

Non è necessario creare un'intera griglia intelligente per installare la tecnologia di sorveglianza nei lampioni. Già da 2007, l'idea di fissare le telecamere all'illuminazione stradale era stata discusso Nel regno unito; in 2010, era un sistema di microfoni schierato al lampione in diverse città britanniche. I microfoni ad alta potenza sono stati progettati per captare voci arrabbiate o angosciate e suoni sospetti, attivando automaticamente una telecamera collegata per ingrandire la fonte del rumore.

Una tecnologia simile è stata utilizzata in diverse città degli Stati Uniti, in particolare New York, che ha risolto il problema microfoni ai lampioni nei quartieri ad alto crimine. Si dice che i sensori di ShotSpotter raccolgano solo rumori forti e sospetti, come spari o urla, e quindi inviano un avviso al dipartimento di polizia. Sebbene i dati apparire essendo stato meno che affidabile, non ha impedito alla polizia di tentare di usarlo come prova nei processi penali.

"Ci sono alcune cose che sono problematiche", ha detto Katie Higgins, assistente del difensore pubblico della contea di Monroe, che lavora per conto di Silvon Simmons, un uomo sotto processo per presunto sparare a un ufficiale di polizia in 2016, sulla base delle registrazioni di ShotSpotter. “Uno è che è stato progettato per essere uno strumento investigativo per la polizia, per avvisarli di possibili spari e consentire loro di rispondere per vedere se ci sono testimoni civili o altre prove di spari. Ma non è stato progettato per essere utilizzato come prova primaria effettiva (in un processo). ”Il giudice nel caso apparentemente concordato, avendo governato le registrazioni troppo "inaffidabili" per essere usate come prove chiave per condannare un uomo.

In 2017, San Diego è diventata forse la città degli Stati Uniti più investita nell'illuminazione stradale di sorveglianza, collaborando con General Electric per installare telecamere, microfoni e sensori in più di lampioni 3,000. Altri locali, così come le agenzie federali, hanno ordinato apparecchi di controllo per l'installazione in lampioni. Immigration and Customs Enforcement (ICE) e US Drug Enforcement Administration (DEA) hanno acquistato tali dispositivi, Quartz rapporti, sulla base dei documenti sugli appalti pubblici.

Christie Crawford, proprietaria di Cowboy Streetlight Concealments, dalla quale la DEA acquista attrezzature, ha dichiarato:

“Facciamo occultamenti di lampioni e custodie per telecamere. Fondamentalmente, ci sono aziende là fuori che costruiranno occultamenti per il governo ed è quello che facciamo. Specificano ciò che è meglio per loro e lo realizziamo. E questo è tutto ciò che posso probabilmente dire ... Posso dirti questo: le cose sono sempre osservate. Non importa se stai guidando per strada o stai visitando un amico, se il governo o le forze dell'ordine hanno un motivo per impostare la sorveglianza, c'è una grande tecnologia là fuori per farlo. ”

Soluzione urbana o strumento di tirannia?

Infine, 5G la connessione internet wireless è stata davvero implementata in 2019. Mentre le precedenti connessioni Wi-Fi, come 4G, erano opzionali a casa propria - un residente potrebbe scegliere di acquistare o meno il wifi - le luci della strada sono uno dei veicoli per trasportare i trasmettitori 5G. A causa della natura ad alta frequenza ea corto raggio delle onde millimetriche di 5G, è necessario posizionare i trasmettitori a intervalli regolari per mantenere attivo il segnale. Non avrai più alcuna scelta se desideri un segnale wifi costante nella tua residenza; sarà effettivamente obbligatorio per tutti gli abitanti delle città perché i segnali elettromagnetici verranno fatti esplodere nelle case dalla strada. dato che non testato natura della tecnologia 5G, alcune persone potrebbero desiderare un po 'più di controllo sulla propria esposizione di così.

I lampioni intelligenti sono la prossima grande soluzione per l'urbanistica e la gestione della città o un comodo meccanismo di sorveglianza pubblica? Sembra quasi ridicolo suggerire che i lampioni potrebbero essere il prossimo strumento più utile della tirannia, ma la loro stessa banalità e il loro posizionamento regolare nelle strade li rendono il veicolo perfetto per monitorare - e, quindi, controllare - ampie fasce della popolazione mondiale.

Leggi la storia completa qui ...

Unisciti alla nostra mailing list!


Avatar
1 Discussioni dei commenti
1 Discussione risposte
0 Seguaci
Per molti commenti
Discussione più calda del commento
2 Autori di commenti
PeteGary Remington Autori di commenti recenti
Sottoscrivi
ultimo il più vecchio più votati
Notifica
Gary Remington
ospite
Gary Remington

Hanno installato una dozzina di lampioni a LED vicino a me (Los Angeles). Non preoccuparti, i senzatetto / tossicodipendenti si sono rotti nelle scatole da tirare tra i lampioni e si sono fatti strada con tutto il filo !!

Pete
ospite
Pete

Non avrei mai pensato di fare una cosa del genere. Molto intelligente. Il rame vale molti soldi in uno scrapyard.