I commissari FEC e FCC avvertono il regolamento federale sull'arrivo di Internet

Per favore, condividi questa storia!

Nota TN: Nel tentativo di controllare tutto, i tecnocrati cercano di controllare ciò che viene detto su Internet. Oltre a controllarlo, cercano anche di controllare ciò che leggi. Google è già stato colto in flagrante nel distorcere i risultati di ricerca. Allo stesso modo, Facebook è stato accusato di manipolare i feed per escludere determinati elementi e temi, promuovendone altri. 

I democratici che prendono di mira i contenuti e il controllo di Internet, in particolare da fonti conservatrici, stanno spingendo duramente a stratificare nuove normative e persino la censura con il pretesto di promuovere la diversità mentre sorvegliano il bullismo, avvertono i commissari della Federal Communications Commission e della Federal Election Commission.

"Proteggere la libertà su Internet è solo un voto di distanza", ha detto Lee E. Goodman, un commissario della FEC che è diviso tre democratici in tre repubblicani. "C'è una nuvola sulla tua libertà di parola."

La libertà di parola su Internet, ha aggiunto Ajit Pai, commissario della Federal Communications Commission, "è sempre più minacciata".

Pai e Goodman hanno citato le campagne di correttezza politica dei democratici come una minaccia. Entrambi hanno anche affermato che le loro agenzie stanno diventando politicizzate e che i liberali stanno usando il loro potere per spingere le normative che hanno un impatto su sbocchi commerciali e conservatori e voci.

"Una delle cose critiche per questo Paese è riaffermare il valore del Primo Emendamento, il fatto che un discorso solido, a volte cacofonico, sia comunque un valore, anzi crea valore", ha affermato Pai.

Durante una discussione del CATO Institute sul discorso online mercoledì sera, entrambi hanno affermato che i regolatori sono desiderosi di emanare nuove regole che potrebbero porre limiti a ciò che la gente potrebbe dire su blog, notizie online e persino YouTube. Anche il giornalista del Washington Examiner Rudy Takala e il manager digitale di Catone Kat Murti erano presenti al panel.

Goodman ha attirato l'attenzione sul divario politico sulla FEC e su come i repubblicani sono stati in grado di bloccare i democratici dal muoversi contro i media conservatori. Ha preso atto di una nuova decisione che dovrebbe essere rilasciata oggi in cui i democratici in sessione esecutiva hanno votato per la prima volta in assoluto la punizione di un canale televisivo, Fox News, per la gestione dei dibattiti presidenziali.

Quel voto 3-3 ha ucciso qualsiasi azione contro Fox, ma ha avvertito che la protezione di ulteriori regolamenti è "tenuta insieme da un solo voto".

Leggi la storia completa qui ...

Sottoscrivi
Notifica
ospite

0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti