Come l'accesso alle informazioni può creare o distruggere l'Elite Stranglehold

vuotoWikipedia Commons
Per favore, condividi questa storia!
image_pdfimage_print

L'accesso alle informazioni ha guidato la rivoluzione americana originale e la fase finale ora in corso.

Il filosofo e scienziato elisabettiano, le idee del visconte Francis Bacon (1561-1626) sono considerate le prime basi della scienza moderna. Forse il suo commento più noto, "Sapere è potere," è più vero oggi di quando l'ha detto 400 anni fa. Per quasi tutto quel tempo, l'élite di potere ha controllato le informazioni e quindi controllato le persone. Prima ho parlato dell'attuale situazione politica negli Stati Uniti come fase finale della rivoluzione americana. Per la seconda volta nella storia degli Stati Uniti, le persone hanno trovato il modo di superare il controllo delle informazioni. Questa capacità ha segnato l'inizio e ha promosso il successo della Rivoluzione. Ora sta segnando la fase finale e garantendo la continuazione della Rivoluzione. Tuttavia, come ha detto Benjamin Franklin quando gli è stato chiesto se nei negoziati si fossero stabiliti per una repubblica o una democrazia, ha risposto a una repubblica, se puoi tenerlo. Le persone ora hanno accesso alle informazioni, se possono conservarle.

Nel corso degli anni 400, vari tentativi del popolo di rovesciare l'élite di potere fallirono. La rivoluzione francese, come sta imparando Macron, non ha cambiato nulla. Il grado di fallimento è dato dal fatto che Giscard D'Estaing divenne presidente perché la famiglia Giscard acquistò la parte D'Estaing da una famiglia nobile estinta. Le parole 'de' o 'd' 'in un nome francese sono un segno di eredità aristocratica. Pochi erano più arroganti e dominarono il popolo di Charles de Gaulle. Lo stesso vale in Inghilterra. Oliver Cromwell eseguì Carlo I in 1649, ma suo figlio Carlo II fu restituito al trono solo 11 anni dopo in 1660. Marx non ha mai pensato che si sarebbe verificata una rivoluzione in Russia. Aveva ragione, Putin è solo un altro zar. Allo stesso modo, in Cina, l'attuale presidente con il suo cambio di regole per consentirgli una presidenza permanente è solo un altro imperatore.

Persone, specialmente persone come John F. Kennedy, acclamano la Magna Carta come un documento rivoluzionario nell'avanzata della libertà delle persone. Non lo era. Era un piccolo gruppo di élite di potere che controllava gran parte della terra dicendo al re che non li stava trattando correttamente. Le persone nelle loro tenute erano servi, essenzialmente schiave del proprietario. La maggior parte di quelle terre sono ancora controllate da una manciata di persone. UN Storia di 2010 nel Mail giornaliera dice:

Più di un terzo della terra britannica è ancora nelle mani di un piccolo gruppo di aristocratici, secondo il più vasto sondaggio sulla proprietà in quasi 140 anni.

La proprietà privata della terra era la seconda tappa dell'eccezionalismo americano. È l'unico paese al mondo formato per rompere quel blocco sulla terra. È l'unico paese al mondo che ha la libertà di parola come primo emendamento. Sono cresciuto in Inghilterra sapendo che l'unico posto in quel paese in cui si potesse criticare il governo era all'angolo di Hyde Park. Da adolescente, ho sentito una battuta su Corner che risuona ancora di più con me nell'ambiente di oggi.

Un uomo è in piedi sulla sua scatola di sapone per promuovere una rivoluzione. Fa una serie di promesse precedute dalle parole, "Vieni alla rivoluzione ...". Alla fine, le promesse diventano meno significative e dice: "Vieni alla rivoluzione, indosseremo tutti magliette e cravatte!" Una voce dal retro della folla grida, "Ma non voglio indossare camicia e cravatta." L'oratore risponde, "Vieni alla rivoluzione, farai quello che ti è stato detto maledettamente bene".

La sfida per i rivoluzionari americani era quella di diffondere il loro messaggio al popolo senza accesso ai giornali. Il governo britannico controllava i giornali perché erano di proprietà degli aristocratici terrieri. Il potere dei giornali era ben noto ai tempi della Rivoluzione americana. La poesia di William Cowper "Progresso dell'errore" pubblicato in 1782 spiega,

Come posso parlare di te o del tuo indirizzo di potere,
Dio della nostra idolatria, la stampa?
Con te religione, libertà e leggi
Esercita la loro influenza e fa avanzare la loro causa;
Per te peggiori piaghe della terra del Faraone,
Diffuso, fai della terra il vestibolo dell'Inferno;
Tu fontana, in cui bevi il buono e il saggio;
Sorgente sempre piena di menzogne ​​infinite;
Come l'albero di prova morto dell'Eden,
La conoscenza del bene e del male proviene da te.

Il punto è che l'elite di potere controllava la stampa, allora e adesso. Quindi, come hanno fatto i rivoluzionari americani a aggirarlo e ottenere informazioni importanti per il popolo? Dovevano sostenere gli spiriti della gente e impartire informazioni importanti senza suscitare una reazione da parte degli inglesi. La risposta è però Opuscoli. Robert Parkinson ha scritto,

"Gli opuscoli hanno incanalato e focalizzato la resistenza coloniale incorniciando il dissenso tramite appelli alla storia e all'esperienza politica. "

Credo che Benjamin Franklin sia una delle persone più straordinarie che siano mai vissute. La sua gamma di interessi e competenze unita alla sua capacità di comunicare con le persone a tutti i livelli e abilità è al di là della stessa. Il suo principale talento unico era vedere eventi e anticiparne il significato. Aveva una visione più ampia ma mai con gli occhi all'orizzonte come è il tratto degli sciocchi. Ad esempio, come primo postmaster generale e familiarità con la Corrente del Golfo e il suo impatto sui tempi di navigazione. Ordinò ai capitani delle navi che trasportavano la posta in Europa di prendere le letture della temperatura dell'acqua, in modo che potessero andare con il torrente in direzione est ed evitarlo in direzione ovest. Ciò ha richiesto cinque giorni di pausa dai tempi di navigazione. Non sorprende quindi che Franklin abbia sviluppato l'opuscolo e dimostrato il suo valore nel bypassare le autorità. In una presentazione 1923, William Renwick ha parlato del primo utilizzo di Franklin dei Pamphlet negli 1750, fornendo esempi del suo "destrezza e abilità come un difensore. " Venti anni dopo tre opuscoli significativi tra i molti distribuiti a favore della rivoluzione furono, Thomas Jefferson, A Vista di sintesi dei diritti dei britannici americani (Williamsburg, 1774); Thomas Paine's, Buon senso (Filadelfia, 1776); e John Adams ', Pensieri sul governo (Filadelfia, 1776).

Dalla rivoluzione americana, la stampa, con il supporto diretto e il controllo dell'élite di potere, si è riaffermata. Siamo ora al punto spiegato da AJ Liebling "La libertà di stampa è garantita solo a coloro che ne possiedono uno." Nel periodo successivo alla Rivoluzione, la stampa si è estesa ai media, ma si applicano tutti i controlli e le condanne della poesia di Cowper. La stampa e i media avevano ora il controllo determinando chi avrebbe vinto e chi avrebbe perso. Decidono chi vincerebbe e chi perderebbe. In termini arcaici, divennero i re-creatori e i re-martelli. Ciò significa che chiunque si candida a un incarico politico, in particolare la presidenza, aveva bisogno del supporto dei media o di un modo per aggirarli.

Non c'è dubbio che Hillary Clinton fosse totalmente convinta che i media avrebbero garantito la sua elezione. Era una certezza con loro dalla sua parte. Era così convinta che anche quando apparivano segnali di avvertimento, li ignorava. In effetti, i media non l'hanno delusa. Hanno fatto tutto il possibile per farla eleggere, ma ha fallito. Perché?

Le elezioni di Trump sono state uniche in diversi modi. Non era un politico. Ha superato un'attitudine spiegata 2000 anni fa dai graffiti di Pompei che diceva quando si parla di leader, se ci liberiamo di questo gruppo di furfanti, otteniamo solo un altro gruppo di furfanti. Significava che nel corso della storia circa il trenta percento delle persone non ha mai votato. Apparentemente Trump si rese conto che i politici erano diventati professionisti interessati solo a perpetuare la loro carriera. Il risultato di questa professionalità è stato un movimento dal centro poiché circa il 20% dei democratici si è spostato a sinistra e lo 20% dei repubblicani a destra. Questa polarizzazione si sta verificando in altri paesi come il Regno Unito e la Francia, tra gli altri.

Trump ha beneficiato di tutti questi problemi. Ha ignorato 20% 0n a sinistra e a destra, valutando correttamente che non avrebbero mai ascoltato. Si è concentrato sul 60% degli Stati Uniti nel mezzo, politicamente e geograficamente. La palude ha cercato di deviarlo etichettandolo come populista. Quella carica ti dice tutto ciò che è sbagliato nella palude. Trump stava facendo l'impensabile, ascoltando la maggior parte delle persone e recitando per loro. Gli abitanti delle paludi sanno cosa è buono per le persone. È impossibile per questo non politico e le persone sapere cosa è buono per loro? Anche Mitch McConnell espresso questo punto di vista.

Ha portato un'alta percentuale di quelli, circa 30%, che non votano mai per votare. Tuttavia, non avrebbe mai potuto farlo senza la possibilità di bypassare i media e parlare direttamente con le persone. Il moderno equivalente del Pamphlet era Internet che ha permesso la fase finale della Rivoluzione.

Trump non avrebbe potuto avere successo se le persone non avessero avuto un altro accesso alle informazioni. Internet, blog, radio blog, rapporti di testimoni oculari e videoclip hanno portato informazioni che hanno fornito una prospettiva diversa da quella dei media. Attraverso i social media, le persone sono state in grado di discutere questioni e ascoltare i punti di vista dei concittadini come mai prima d'ora. È diventato un libero mercato di idee ed espressioni. I politici e i media professionisti, identificati collettivamente e correttamente da Trump come la palude, consideravano la maggior parte delle azioni e del comportamento di Trump "non presidenziali". Tuttavia, il suo uso di Twitter li ha infastiditi più di ogni altra cosa, perché ha aggirato il loro controllo delle informazioni.

Trump ha capito il potere di Twitter ma probabilmente non era a conoscenza della poesia di Cowper. Tuttavia, ha fatto eco alle sue parole 236 anni dopo. Quando gli è stato chiesto di smettere di usare Twitter, ha risposto, smetterò di usarlo quando smetterai di dire bugie. La sua accusa di "fake news" si traduce in Cowper "Primavera infinita di bugie senza fine".

Una misura della minaccia di Internet è data da come i governi totalitari la controllano. La minaccia è evidenziata dalla creazione di neutralità della rete da parte di Obama. Il termine è una tipica frase insignificante creata dai politici per dare un problema alla gravitas ma non è minacciosa. Come tutti questi piani liberali, viene fatto usando un nucleo di "salvare il popolo dai capitalisti". Ha affermato che le persone venivano sfruttate dai provider di servizi Internet (IP) e che avrebbe usato il potere del governo per proteggere i poveri, gli ignoranti. Trump ha promesso un'altra campagna annullando il programma.

Le recenti audizioni del Congresso con Mark Zuckerberg erano una facciata di democratici e repubblicani che incolpavano Facebook per parzialità in modo da poter sostenere la necessità di controlli da parte del governo. In quelle udienze, entrambe le parti hanno sottolineato la loro appartenenza alla palude. Solo noi, come politici professionisti, sappiamo cosa deve essere fatto e non può includere l'accesso libero e senza restrizioni a tutte le informazioni.

La battaglia su Internet e la conoscenza sono le stesse della battaglia sulla libertà di parola. È impossibile limitare in alcun modo perché nel momento in cui lo fai, qualcuno sta decidendo cosa possono dire gli altri. Bacon aveva ragione, la conoscenza è potere, ma è la sola proprietà delle persone e ora ce l'hanno, non devono mai lasciarsi andare.

Unisciti alla nostra mailing list!


L'autore

Dr. Tim Ball
Il dott. Tim Ball è un rinomato consulente ambientale ed ex professore di climatologia all'Università di Winnipeg. Ha servito in molti comitati locali e nazionali e come presidente dei consigli provinciali sulla gestione delle risorse idriche, questioni ambientali e sviluppo sostenibile. Il vasto background scientifico del Dr. Ball in climatologia, in particolare la ricostruzione dei climi passati e l'impatto dei cambiamenti climatici sulla storia umana e sulla condizione umana, lo hanno reso la scelta perfetta come Chief Science Adviser con l'International Climate Science Coalition.
Sottoscrivi
Notifica
ospite
1 Commento
il più vecchio
Nuovi Arrivi I più votati
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti