Come creare un paese senza cuore

EntroterraOutback australiano
Per favore, condividi questa storia!
image_pdfimage_print
Prendi una lezione nell'agenda verde anti-umana ultra radicale: È la storia identica in ogni nazione, come si vede chiaramente in Australia. Non è comunismo o fascismo, ma piuttosto tecnocrazia, la "scienza dell'ingegneria sociale". ⁃ TN Editor

Le politiche anti-sviluppo, la sterilizzazione dell'uso del suolo, l'allarmismo climatico e la legge verde stanno distruggendo il futuro dei nostri figli e nipoti. Le attuali politiche impileranno e impacchetteranno le coste e le principali città lasciando un outback spopolato a inondazioni e siccità incontrollate, lantana e alghe, cani e gatti selvatici, fuochi selvatici, maiali selvaggi e occasionalmente ranger del parco o autobus turistico.

Che cosa è successo alle politiche un tempo bipartisan dell'Australia che favoriscono il decentramento? Perché ogni proposta di sviluppare una miniera, una diga, un impianto di irrigazione o una vera centrale elettrica dell'entroterra è ora etichettata "controversa" dalla ABC e contrastata dalla ALP / Greens?

L'attenzione per la città costiera e l'ostilità nei confronti della nuova industria dell'outback (ad eccezione dei giocattoli a energia eolica / solare) ha sicuramente raggiunto il suo apice con il recente bilancio statale per il Queensland.

La popolazione del Queensland costiero e metropolitano è in aumento con pensionati baby boom, beneficiari di welfare, nomadi grigi, turisti, studenti stranieri, migranti e rifugiati invernali. Ma l'entroterra sta morendo con l'industria in ritardo e molti agricoltori anziani che si ritirano sulla costa. Stiamo creando un paese senza cuore.

Questa popolazione urbana e marittima in crescita ha bisogno di energia, acqua e cibo.

Tuttavia, due importanti progetti infrastrutturali di energia elettrica-acqua-cibo che sono stati sui tavoli da disegno per decenni non hanno nemmeno votato una menzione nel bilancio dello stato: un'espansione dell'energia a carbone a Kogan Creek e una diga di approvvigionamento idrico a Nathan Gorge.

L'attuale politica di tutte le principali parti sta ingombrando la campagna con i produttori di energia intermittente sovvenzionati come i pannelli solari e le turbine eoliche e la loro costosa rete di strade e linee di trasmissione. Ciò sta gonfiando i prezzi dell'elettricità e le generazioni future vedranno questa politica energetica bi-partigiana come un disastroso errore. È anche un errore incoraggiare o sovvenzionare i cartelli privati ​​dell'elettricità e mettere i politici, non gli ingegneri, a capo della produzione di energia.

La centrale elettrica di Kogan Creek con la sua miniera di carbone adiacente è stata aperta a 2007. È collegato alla rete nazionale e integrato con forniture locali alimentate a gas e solari. Si prevedeva sempre di aggiungere un'altra unità di generazione a Kogan Creek, ma sono trascorsi dodici lunghi anni senza alcuna azione.

Kogan Creek è fondamentale per mantenere un approvvigionamento energetico stabile nell'Australia orientale. Ciò è stato dimostrato di recente quando un guasto ha temporaneamente arrestato Kogan Creek. La rete nazionale è stata a malapena mantenuta per circa 30 minuti dalla batteria in SA fino a quando non è stato possibile avviare altri generatori di carico di base. Con la probabile chiusura del mese 7 di un'unità di generazione danneggiata nella centrale di Loy Yang, le forniture di energia elettrica nell'Australia orientale sono ora ancora più precarie.

Inoltre, con il completo fallimento del booster solare Kogan $ 105M e ritardi ad altri impianti solari in quest'area che dovevano essere collegati alla rete, è urgentemente necessaria la duplicazione di Kogan Creek. (Ecco una citazione rivelatrice di uno dei sostenitori del fallito progetto solare di Kogan: "Il solare funziona molto bene quando il sole è fuori.")

Il carbone produce elettricità affidabile a basso costo da un'area concentrata con meno danni ambientali reali rispetto a gas, eolico o solare. Queste fonti di energia a bassa densità necessitano di molta più terra per raccogliere energia continua equivalente da una vasta area di fori, condutture, turbine e collettori solari oltre ai loro generatori di riserva, che collegano strade e linee di trasmissione. La maggior parte dei pozzi CSG deve anche pompare acqua salata da ciascun foro prima che il gas fluisca. Anche se vengono utilizzati processi costosi per estrarre acqua dolce da questa acqua salata, le salamoie vengono lasciate indietro e devono essere conservate in modo sicuro. Questo genio del male del sale dovrebbe essere lasciato nella sua tana sotterranea e disturbato il meno possibile.

Sta diventando chiaro che CO2 NON guida il riscaldamento globale. Anche se lo fosse, quando vengono effettuati accurati studi sulla durata del progetto per tutte le fonti energetiche Qld, il carbone e l'idroelettrico sembrano avere il minimo impatto di carbonio con il minimo danno ambientale (e non tagliano, tagliano o friggono gli uccelli e pipistrelli).

L'interruzione della superficie da una miniera di carbone a taglio aperto è 100% e sciocca i sensi. Tuttavia, recupera il 100% di energia idro-carbonica concentrata da una piccola area di terra - molto meno di quanto sia permanentemente sterilizzato dalle strade e dalle scuole pubbliche (non vi è alcuna intenzione di ripristinarle). Anche se il taglio aperto fosse abbandonato alla fine dell'estrazione del carbone, la guarigione naturale lenta ma inarrestabile sarebbe immediatamente iniziata. Tuttavia, invece di considerare il vuoto finale come una responsabilità costosa da riempire di sovraccarico, dovrebbe essere visto come un bene da abbellire come un lago piacevole o usato per la sepoltura delle montagne in crescita di rifiuti urbani.

È urgente la necessità di un'elettricità economica affidabile. Tuttavia, se Kogan Coal Power è troppo vicino per il comfort di Jacki Trad, del suo Ministro dell'Ambiente e dei verdi di South Brisbane, la prossima opzione per la centrale elettrica è Collinsville.

Anche la necessità di conservare più acqua è urgente. Nathan Gorge è stato conosciuto come un sito di diga ideale per 50 anni, ma ancora non viene fatto nulla. Il sito e il bacino rendono probabilmente una diga ad alto rendimento ed economica. È vitale per il continuo sviluppo di Surat e dei bacini meridionali di Bowen e le sue acque potrebbero essere utilizzate per l'irrigazione, la produzione di energia o alimentate nel fiume Condamine / Darling durante la siccità.

Kogan e Nathan stanno decentralizzando progetti che potrebbero fornire un'assicurazione comunitaria per blackout, alluvioni e siccità.

È l'outback che produce la maggior parte del cibo, minerali, energia, acqua, esportazioni e posti di lavoro in Australia. E produce un reddito serio per i governi statali dipendenti da tasse e royalties in aumento.

Le politiche anti-sviluppo, la sterilizzazione dell'uso del suolo, l'allarmismo climatico e la legge verde stanno distruggendo il futuro dei nostri figli e nipoti. Le attuali politiche impileranno e impacchetteranno le coste e le principali città lasciando un outback spopolato a inondazioni e siccità incontrollate, lantana e alghe, cani e gatti selvatici, fuochi selvatici, maiali selvaggi e occasionalmente ranger del parco o autobus turistico.

Leggi la storia completa qui ...

Unisciti alla nostra mailing list!


Technocracy.News è il - esclusivamente. sito web su Internet che riporta e critica la tecnocrazia. Ti preghiamo di dedicare un minuto a sostenere il nostro lavoro su Patreon!
Avatar
1 Discussioni dei commenti
0 Discussione risposte
0 Seguaci
Per molti commenti
Discussione più calda del commento
0 Autori di commenti
Autori di commenti recenti
Sottoscrivi
ultimo il più vecchio più votati
Notifica
trackback

[…] Articolo originale […]