Civil Liberties Groups Stampa Trump Admin On NSA Call Record Collection

Per favore, condividi questa storia!
L'amministrazione Trump è stata ulteriormente testata per vedere quanto sia amichevole con i tecnocrati o meno. Ci sono state molte cose discutibili da quando Trump è entrato in carica, specialmente nella comunità dell'intelligence. Ad esempio, NSA e DHS sono entrambi lungi dall'essere repressi per le loro violazioni costituzionali. ⁃ Editor TN

Due dozzine di organizzazioni per le libertà civili stanno esortando i funzionari degli Stati Uniti a divulgare maggiori dettagli sugli oltre 500 milioni di registrazioni delle chiamate raccolte sugli americani dalla National Security Agency (NSA) lo scorso anno.

Le organizzazioni, che includono l'American Civil Liberties Union e il gruppo per i diritti digitali Access Now, affermano che le informazioni sono fondamentali per determinare se il governo sta oltrepassando la propria autorità.

 lettere, inviato giovedì all'Office of Director of National Intelligence e al House Judiciary Committee, giunto a seguito della pubblicazione di un rapporto di trasparenza che rivelatol'agenzia di spionaggio ha raccolto 534 milioni di record di dettagli delle chiamate in 2017, un aumento sostanziale rispetto all'anno precedente.

Questi registri sono ottenuti dai fornitori di telecomunicazioni statunitensi e includono il numero, l'ora e la durata dei contatti telefonici, non il contenuto delle chiamate stesse.

I gruppi per le libertà civili sono particolarmente interessati al numero di cosiddetti "identificatori univoci", ovvero account, dispositivi o individui unici, raccolti nel programma di registrazione dei dettagli delle chiamate dell'NSA.

Il rapporto annuale è obbligatorio per il Freedom Act degli Stati Uniti approvato dal Congresso in 2015 che mirava a porre limiti al programma di sorveglianza dell'agenzia di spionaggio, a seguito delle rivelazioni di Edward Snowden. Mentre la legge ordina alla comunità dell'intelligence di riferire il numero di identificatori univoci, i funzionari hanno affermato di non possedere la capacità tecnica di farlo.

"Ottenere questi dati è particolarmente importante dato che il numero di registrazioni dei dettagli delle chiamate raccolte ai sensi della Sezione 215 è salito a oltre 540 milioni nel 2017, più del triplo di quanto riportato per il 2016", hanno scritto l'ACLU e altri gruppi al Direttore dell'intelligence nazionale Dan Coats.

[the_ad id = "11018 ″]

Poiché la NSA non è riuscita a segnalare il numero di identificatori univoci interessati, non ci resta alcun modo per valutare se questo aumento sia dovuto a duplicazioni, sovra-segnalazioni o abusi dell'autorità del governo ", hanno scritto. "Siamo anche preoccupati che l'incapacità dell'NSA di fornire queste informazioni sia un ulteriore indicatore del mancato rispetto del ruolo di supervisione del Congresso".

I gruppi hanno inoltre spinto la comunità dell'intelligence a riferire i dati e "fornire una spiegazione pubblica per l'aumento del numero di record dei dettagli delle chiamate raccolti".

In una lettera separata ai dirigenti del comitato giudiziario Bob Goodlatte (R-Va.) E Jerrold Nadler (DN.Y.), i gruppi hanno esortato il Congresso a "utilizzare tutti gli strumenti a vostra disposizione per garantire che ODNI e NSA riportino questo numero come richiesto dal Freedom Act degli Stati Uniti".

I record dei dettagli delle chiamate sono raccolti nella Sezione 215 del Patriot Act, che scadrà l'anno prossimo. I legislatori sono pronti a iniziare presto a discutere se rinnovarlo o modificarlo.

 rapporto pubblicato all'inizio di maggio ha rivelato che l'NSA ha raccolto 534 milioni di chiamate in 2017, oltre tre volte il numero raccolto in 2016. Il rapporto suggerisce che la metrica dei dettagli delle chiamate è probabilmente sopravvalutata dato che il governo conta ogni record separatamente, anche quando riceve lo stesso record più volte da provider diversi.

Il rapporto ha riconosciuto il requisito di fornire il conteggio degli identificatori univoci ai sensi del Freedom Act degli Stati Uniti, ma afferma che "il governo non ha la capacità tecnica di isolare il numero di identificatori univoci all'interno dei record ricevuti dai fornitori".

All'epoca, un portavoce del DNI ha affermato che una serie di fattori potrebbe influenzare il numero di registrazioni delle chiamate raccolte e l'agenzia prevede che i numeri "fluttueranno di anno in anno".

Leggi la storia completa qui ...

Sottoscrivi
Notifica
ospite

0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti