Le città si trovano ad affrontare un'afferrata terra assoluta dalle telecomunicazioni 5G

Per favore, condividi questa storia!
Le città sono i perdenti mentre le giganti compagnie di telecomunicazioni si impossessano di immobili per torri 5G ad alta densità. Che la FCC neghi il diritto delle città di controllare il proprio destino è palesemente incostituzionale e probabilmente anche illegale, ma al rullo compressore della lobby potrebbe importare di meno.

I residenti si ribellano a) alla sicurezza della salute b) il valore della proprietà diminuisce c) non si dice nelle politiche. ⁃ Editor TN

Forse non esiste una tecnologia tanto allettante quanto scoraggiante per i leader della città come 5G, che continua a diffondersi attraverso gli Stati Uniti in un processo in gran parte guidato dalle quattro principali società di telecomunicazioni.

L'ansia per lo spiegamento è stata intensificata solo a seguito di una decisione della Federal Communications Commission (FCC) emessa l'anno scorso per accelerare i tempi di approvazione e le tasse massime che le città potrebbero addebitare per l'installazione di celle di piccole dimensioni, l'infrastruttura necessaria per 5G.

Mentre alcuni hanno trasformato in contenzioso per cercare di ribaltare la sentenza - un disegno di legge in sospeso al Congresso farebbe lo stesso - alcuni esperti suggeriscono che le città preparino un forte piano di lancio per il 5G.

"Penso che sia nel migliore interesse delle città rendersi conto da dove proviene e perché sta accadendo e come implementarlo al meglio", ha detto in un discorso Praveen Gupta, fondatore e CEO della società di consulenza mobile Mobilestack alla conferenza Smart Cities Connect a National Harbor, MD. "Una sorta di approccio lungimirante, a mio avviso, è necessario piuttosto che lavorare come al solito."

Anche con le nuove limitazioni al controllo locale imposte dalla FCC, i relatori hanno affermato che le città dovrebbero essere deliberate nella loro pianificazione e partner dove possono. Greenwood Village, CO City Manager John Jackson ha detto che le telecomunicazioni sono "assolutamente desiderose di implementare", anche se le città devono bilanciare questo con il desiderio di alcuni residenti di non avere le loro opinioni perseguitate da "arredo urbano" di grandi dimensioni.

Jackson ha affermato che le città dovrebbero creare leggi e ordinanze rigide che disciplinano il lancio dell'infrastruttura 5G e fare ciò che possono entro i limiti della FCC per governare l'estetica, che rimane un problema per i leader della città.

Ha anche detto che se la città possiede i pali della luce, i segnali stradali o altre infrastrutture esistenti, dovrebbe cercare di usarli come luogo per piccole celle, poiché hanno già uno scopo. "Non ha alcun senso per me installare un'infrastruttura verticale che non è possibile utilizzare", ha continuato.

I residenti della città hanno sollevato preoccupazioni l'impatto sulla salute dell'infrastruttura 5G, in particolare gli effetti delle radiazioni dalle torri e altre celle utilizzate per trasmettere il segnale. Mentre Gupta ha affermato che il rischio di radiazioni è basso, le città potrebbero svolgere un ruolo nell'educare i propri residenti su 5G e sul motivo per cui i timori per la salute sono infondati.

Leggi la storia completa qui ...

Sottoscrivi
Notifica
ospite

1 Commento
il più vecchio
Nuovi Arrivi I più votati
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti