La Cina sta ora accumulando un enorme database di riconoscimento vocale per tracciare i cittadini

Per favore, condividi questa storia!

La Cina sta perfezionando la tecnocrazia e la dittatura scientifica attraverso l'identificazione dei cittadini massicciamente intrusiva che registra anche predisposizioni politiche e profili psicologici. Cosa farebbe la Cina con un tale sistema? Tutto quello che vogliono! Puoi scappare ma non puoi nasconderti.  Editor TN

La Cinese il governo sta raccogliendo campioni di "modelli vocali" di individui per creare un database biometrico vocale nazionale, ha detto oggi Human Rights Watch.

Le autorità stanno collaborando con iFLYTEK, un'azienda cinese che produce il 80 percento di tutta la tecnologia di riconoscimento vocale nel paese, per sviluppare un sistema di sorveglianza pilota in grado di identificare automaticamente le voci mirate nelle conversazioni telefoniche. Human Rights Watch scritto a iFlytek 2 di agosto, 2017, chiedendo informazioni sui suoi rapporti commerciali con il Ministero della Pubblica Sicurezza, la descrizione sul suo sito Web di un sistema di riconoscimento vocale e monitoraggio di massa automatizzato che ha sviluppato e se ha delle politiche sui diritti umani. iFlytek non ha risposto.

"Il governo cinese ha raccolto i modelli vocali di decine di migliaia di persone con poca trasparenza sul programma o sulle leggi che regolano chi può essere preso di mira o come verranno utilizzate tali informazioni", ha detto Sophie Richardson, Direttore cinese. "Le autorità possono facilmente abusare di quei dati in un paese con una lunga storia di sorveglianza incontrollata e ritorsioni contro i critici".

Il governo cinese ha intensificato il uso della tecnologia biometrica negli ultimi anni, compresa la costruzione di banche dati biometriche su larga scala, per rafforzare gli attuali sforzi di sorveglianza di massa e controllo sociale. Paragonato a altri database biometrici gestito dalla polizia, il database dei modelli vocali sembra essere meno definito, con meno campioni al suo interno. Con 2015, la polizia aveva raccolto Schemi vocali 70,000 nella provincia di Anhui, una delle principali province pilota identificate dal ministero per tale raccolta. In confronto, le banche dati della polizia nazionale hanno più di un miliardo di volti e 40 campioni di DNA di milioni di persone.

La raccolta di dati biometrici vocali fa parte del desiderio del governo cinese di formare un "multi-modale"Ritratto biometrico degli individui e per raccogliere sempre più dati sui cittadini. Questi dati biometrici vocali sono collegati nelle banche dati della polizia al numero di identificazione della persona, che a sua volta può essere collegato ad altre informazioni biometriche e personali di una persona archiviate, tra cui la loro etnia, indirizzo di residenza e persino i loro registri alberghieri.

In Cina è estremamente difficile per le persone rimuovere tali informazioni personali, contestarne la raccolta o ottenere in altro modo ricorso per la sorveglianza del governo. A differenza di altri tipi di raccolta biometrica, come l'impronta digitale o il campionamento del DNA, gli individui potrebbero anche non rendersi conto che il loro schema vocale è stato raccolto o che sono sotto sorveglianza.

Ufficiale documenti di gara e rapporti di polizia suggerire che la polizia stia raccogliendo modelli vocali insieme altri dati biometrici - impronte digitali, impronte di mani e foto del profilo, nonché campioni di urina e DNA - quando conducono una "raccolta di informazioni" standardizzata e "integrata".

Gli agenti di polizia possono sottoporre a questo trattamento chiunque sospetti di "violare la legge o commettere reati", compresi i reati. In un caso, ad esempio, la polizia raccolto gli schemi vocali di tre donne sospettate di lavoro sessuale - tra cui due sospettate di reati amministrativi - mentre la polizia presentava il caso in una contea di Anhui.

Nessun documento politico ufficiale pubblico tenta di giustificare la creazione o l'uso di tali database di schemi vocali, ma articoli accademici dagli scienziati che stanno guidando il loro sviluppo affermare che il suo scopo è aiutare a identificare chi parla nei materiali vocali raccolti durante un crimine. Un programma di intelligenza artificiale, noto come sistema di riconoscimento automatico degli altoparlanti (ASR), viene utilizzato per accelerare il processo di abbinamento.

Enti Pubblici rapporti nel reclamo dei media forensics di riconoscimento automatico degli altoparlanti è stato usato abbinare schemi vocali per risolvere casi di frode nelle telecomunicazioni, traffico di stupefacenti, rapimenti e ricatti. Secondo questi stessi rapporti, verrà anche richiesto Antiterrorismo e scopi di "mantenimento della stabilità" - termini che le autorità a volte usano per giustificare la soppressione del dissenso pacifico.

Mentre il governo intreccia una stretta rete di sorveglianza, ci sono più modi in cui i cittadini comuni possono essere scoperti per criticare il governo, nonché per mobilitarsi e organizzarsi per il cambiamento sociale. Ci sono stati casi documentati in cui attivisti e netizen sono stati condannati per la loro espressione pacifica su strumenti di comunicazione, anche su applicazioni di social media come WeChat.

Il governo ha intensificato gli sforzi per imporre "registrazione del vero nome"Requisiti per una gamma di servizi, incluso l'acquisto di carte SIM mobili, la riduzione dello spazio per l'anonimato e la privacy. Ci sono anche casi in cui gli attivisti vengono rintracciati dalla polizia quando viaggiano sui treni, in quanto le autorità richiedono la "registrazione del nome reale" per questa e altre forme di trasporto pubblico. Le autorità hanno anche installato telecamere a circuito chiuso di fronte alle residenze di attivisti, intimidendole e monitorandole.

La raccolta o l'uso da parte del governo di dati biometrici non è intrinsecamente illegale ed è stata talvolta giustificata come tattica investigativa ammissibile. Ma per soddisfare gli standard internazionali sulla privacy sanciti dal Patto internazionale sui diritti civili e politici, che la Cina ha firmato ma non ratificato, ogni istanza governativa di raccolta, conservazione e uso della biometria deve essere regolata in modo completo, di portata limitata e necessaria proporzionato al raggiungimento di un obiettivo di sicurezza legittimo.

Data la sensibilità dei dati biometrici, i funzionari governativi non dovrebbero raccogliere o utilizzare tali informazioni se non per le indagini su reati gravi e non per reati minori o scopi amministrativi come il monitoraggio dei migranti. Sia la raccolta che l'uso dovrebbero essere limitati alle persone ritenute coinvolte in azioni illecite e non a popolazioni ampie che non hanno alcun legame specifico con il crimine. La raccolta, l'uso e la conservazione non devono mai basarsi sul sesso, l'orientamento sessuale, la razza, l'etnia o le opinioni religiose, politiche o di altro genere di una persona. Gli individui dovrebbero avere il diritto di sapere quali dati biometrici il governo detiene su di loro.

Le società tecnologiche hanno anche la responsabilità dei diritti umani di garantire che i loro prodotti e servizi non contribuiscano alle violazioni dei diritti umani, comprese le violazioni della privacy e i diritti del processo equo.

"L'arsenale di strumenti di sorveglianza delle autorità cinesi continua a crescere mentre i diritti alla privacy sono molto indietro", ha affermato Richardson. "Le autorità cinesi dovrebbero immediatamente smettere di raccogliere dati biometrici altamente sensibili fino a quando le protezioni legali non saranno chiare e chiaramente affidabili."

Database di pattern vocali; Riconoscimento automatico degli altoparlanti

In 2012, il Ministero della pubblica sicurezza ha iniziato la costruzione di un database nazionale di schemi vocali e ha designato l'Anhui come una delle province pilota.

In 2014, l'ufficio di polizia provinciale dell'Anhui emesso un ordine per accelerare la costruzione del database. Da allora, gli uffici di polizia di tutta la provincia hanno acquistato sistemi di raccolta dei modelli vocali, basati su ufficiale documenti di gara.

Acquisti simili per i sistemi di raccolta dei modelli vocali sono stati fatti anche in 2016 dagli uffici di polizia dello Xinjiang, una regione repressiva con Xnumx milioni di Uiguri appartenenti a minoranze etniche, a seguito dell '"Avviso di realizzare completamente la costruzione di ritratti tridimensionali, Voice Pattern e DNA Sistema di raccolta della biometria delle impronte digitali ”. Una stazione di polizia locale segnalati che gli ufficiali di prima linea ricevano quote mensili per la raccolta biometrica.

I rapporti di polizia e dei media indicano anche che le unità di polizia hanno costruito database di schemi vocali Provincia di GuangdongContea di Anqi nella provincia del FujianWuhan città nella provincia di Hubei e Città di Nanchino nella provincia di Jiangsu.

Leggi la storia completa qui ...

Sottoscrivi
Notifica
ospite

0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti