Il team di ricerca guidato dalla Cina a La Jolla, in California, crea un ibrido uomo-scimmia

Per favore, condividi questa storia!
Il venerabile Salk Institute for Biological Studies di La Jolla, in California, ospita un progetto di ricerca per fondere il DNA tra scimmie e umani. Incredibilmente, il team di ricerca è guidato da scienziati cinesi, rafforzando l'osservazione di TN sugli scienziati che pensano ai Tecnocrati che "gli uccelli di una piuma si radunano insieme". Editor TN

I ricercatori che conducono esperimenti ibridi uomo-animale hanno intimorito i legislatori federali preoccupati che gli scenari da incubo delle creature di Frankenstein fossero diventati una realtà.

All'inizio di quest'anno, i ricercatori hanno annunciato una fusione tra uomo e scimmia.

Il Salk Institute for Biological Studies di La Jolla, in California, ha dichiarato ad aprile di aver partecipato con un gruppo di ricerca cinese a un esperimento iniettando cellule staminali umane in embrioni di scimmia. Hanno permesso alla creatura risultante di vivere e crescere per 19 giorni prima di eliminarla. I ricercatori responsabili della tecnologia utilizzata nell'esperimento hanno affermato che il loro lavoro ha aiutato lo studio dello sviluppo embrionale.

I funzionari federali hanno posto una moratoria sui finanziamenti statunitensi a tale ricerca. Tuttavia, stanno rivedendo le restrizioni e gli sviluppi scientifici mentre il Congresso discute un disegno di legge per spendere quasi $ 200 miliardi di denaro dei contribuenti in sforzi di ricerca e sviluppo per contrastare la Cina.

Sen. Mike Brown, repubblicano dell'Indiana, ha detto he è preoccupato che tali esperimenti ibridi uomo-animale possano attraversare i confini etici e contravvenire alla dignità e alla santità della vita umana.

"Voglio dire, chiunque di noi potrebbe speculare sul tipo di concetto di Frankenstein, mettiamola in questo modo, a cui ci si riferiva in termini di ciò a cui questo porta", il sig. Marrone disse. "Non lo so. Penso di credere che ci sia un genuino interesse nel prendere così tanto quello che abbiamo imparato attraverso l'analisi del DNA, capire il genoma non solo degli esseri umani ma di altri animali, che ci sarà quel contagio [tentazione] di andare oltre forse , solo lo sforzo altruistico di trovare cure per disturbi molto, molto fastidiosi come la SLA, come l'Alzheimer, come tutte le malattie che sono là fuori che sono significative, che non siamo nemmeno al punto di sapere esattamente cosa lo causa, figuriamoci cure”.

Signore Marrone e gli altri repubblicani cercano di bandire le chimere che implicano la fusione di embrioni umani con uteri animali ed embrioni animali con uteri umani.

Ora che una "chimera" non è più un'antica creatura mitologica con parti di leone, capra e serpente, ma un vero ibrido uomo-animale, i legislatori repubblicani vogliono stabilire le basi per la ricerca americana radicata nella credenza nella dignità della vita umana .

Signore Marrone e il Sens. James Lankford dell'Oklahoma e Steve Daines del Montana hanno cercato di emendare la massiccia legge sulla spesa per ricerca e sviluppo del Senato la scorsa settimana per bloccare alcune chimere uomo-animale, ma l'emendamento è fallito con un voto di 48-49 lungo le linee del partito. Tre senatori non hanno votato.

Due repubblicani assenti - Sens. Marsha Blackburn del Tennessee e Thom Tillis della Carolina del Nord - non avrebbero potuto cambiare il risultato, Mr. Marrone disse. Il leader della maggioranza al Senato Charles E. Schumer, democratico di New York, avrebbe bloccato un voto sull'emendamento o assicurato che il senatore Joe Manchin III della West Virginia, che non ha votato, si sarebbe unito al resto del Caucus democratico, ha affermato .

Il signor Lankford ha detto che pensava che il blocco della fusione uomo-animale avrebbe dovuto essere approvato con un voto vocale ed è rimasto scioccato nel trovare l'opposizione democratica.

“Abbiamo pensato che fosse importante essere in grado di mettere un paletto nel terreno e dire: 'No. Gli Stati Uniti non credono che sia giusto essere in grado di combinare animali e esseri umani per la sperimentazione o per cercare di svilupparla e alla fine, come la Cina è sulla buona strada per essere in grado di fare, cercare di impiantare e crescere fino a diventare un bambino'”, ha detto il signor Lankford. "Questa è una direzione completamente diversa."

Signore Marrone, Mr. Lankford, altri cinque senatori e 25 membri della Camera guidati dal rappresentante Chris Smith, repubblicano del New Jersey, hanno scritto al National Institutes of Health la scorsa settimana per sollevare preoccupazioni sulla ricerca sulle chimere e richiedere dettagli su qualsiasi analisi etica l'agenzia federale sta perseguendo.

Il NIH non ha risposto ai legislatori ma ha sponsorizzato una revisione delle questioni etiche che coinvolgono le chimere uomo-animale. Il NIH e la Dana Foundation hanno finanziato uno studio pubblicato ad aprile da un comitato ad hoc delle National Academies of Sciences, Engineering and Medicine per esaminare le questioni etiche, normative e scientifiche associate alle chimere neurali e alla ricerca sugli organoidi neurali.

Leggi la storia completa qui ...

L'autore

Patrick Wood
Patrick Wood è un esperto importante e critico in materia di sviluppo sostenibile, economia verde, agenda 21, agenda 2030 e tecnocrazia storica. È autore di Technocracy Rising: The Trojan Horse of Global Transformation (2015) e coautore di Trilaterals Over Washington, Volumes I e II (1978-1980) con il compianto Antony C. Sutton.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

3 Commenti
il più vecchio
Nuovi Arrivi I più votati
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
Judy Sherfey

Se fossi un avvocato mi piacerebbe provare ad accusarli di omicidio.

Potrebbe essere che abbiano abortito un cucciolo di scimmia che avrebbe "legalizzato" l'omicidio, ma indurre la paura di un'azione legale sembra propizio con questi medici che hanno studiato moralità alla Mengala University.

Val Valeriana

Ibrido uomo-scimmia…. sembra un futuro membro del Congresso

Fan

Maledetto! Al diavolo tutti voi!