La Cina si blocca con la "gestione della rete" per monitorare i cittadini

Un gruppo di giornalisti sostiene la protesta democratica in piazza Tiananmen, a Pechino,
Per favore, condividi questa storia!

La Cina è da tempo in testa alla corsa per costruire infrastrutture che consentano l'attuazione della Tecnocrazia, e oggi vediamo questo frutto dal suo ritorno alla cosiddetta "gestione della rete" di blocchi di cittadini. Ciò consentirà una sorveglianza continua e personalizzata di ogni cittadino per assicurarne la lealtà al governo e il rispetto di tutte le miriadi di regole create da tecnocrati non eletti e inspiegabili.

Nella brulicante città di Guangzhou, gli amministratori della rete 12,000 vengono assunti dove ciascuno avrà la responsabilità di monitorare le famiglie 200. Entro sei mesi, ciascun amministratore dovrà conoscere tutti i dettagli pertinenti sugli individui all'interno di tali famiglie. La tecnologia di monitoraggio, come telecamere e identificazione facciale, Internet delle cose, intercettazioni, ecc., Consentirà tale conoscenza dettagliata.

Ma le capacità di sorveglianza non finiscono qui.

L'anno scorso è stato rivelato che la Cina stava istituendo un massiccio sistema di punteggio di "credito sociale" in cui ai cittadini verrà assegnato un punteggio compreso tra 350 e 950 che riflette la loro sottomissione ideologica al governo. In altre parole, i dissidenti saranno debitamente giustificati e poi evitati e costretti a obbedire. Coloro che si rifiutano di conformarsi saranno nella lista ristretta del governo per l'allontanamento dalla società.

Solo due società sono responsabili della creazione e della gestione di questo meccanismo di credito sociale: Alibaba e Tencent, che gestiscono tutti i social network in Cina. Secondo un indagine dell'ACLU,

  • “Oltre a misurare la tua capacità di pagare, come negli Stati Uniti, i punteggi servono come misura della conformità politica. Tra le cose che danneggeranno il punteggio di un cittadino ci sono la pubblicazione di opinioni politiche senza previa autorizzazione o la pubblicazione di informazioni che al regime non piacciono, come il massacro di piazza Tienanmen che il governo ha compiuto per mantenere il potere, o il mercato azionario di Shanghai. crollo.
  • “Farai male al tuo punteggio non solo se fai queste cose, ma se qualcuno dei tuoi amici le fa. Immagina la pressione sociale contro la disobbedienza o il dissenso che questo creerà.
  • “Chiunque può controllare online il punteggio di chiunque altro. Tra le altre cose, questo consente alle persone di scoprire quali dei loro amici potrebbero aver danneggiato i loro punteggi.
  • "Per calcolare i punteggi vengono anche utilizzate le informazioni su hobby, stile di vita e shopping. L'acquisto di determinati beni migliorerà il tuo punteggio, mentre altri (come i videogiochi) lo abbasseranno.
  • “Quelli con punteggi più alti vengono premiati con benefici concreti. Coloro che raggiungono i 700, ad esempio, ottengono un facile accesso a un permesso di viaggio a Singapore, mentre quelli che raggiungono i 750 ottengono un visto ancora più prezioso.
  • "Purtroppo, molti cinesi sembrano abbracciare il punteggio come misura del valore sociale, con quasi 100,000 persone che si vantano dei loro punteggi sull'equivalente cinese di Twitter".

Inoltre, la Cina è leader mondiale nella tecnologia pre-crimine, o "polizia predittiva". Uno note di giornale di tecnologia,

“È il 'precrimine' incontra il 'pensiero criminale'. La Cina sta utilizzando il suo sostanziale apparato di sorveglianza come base per un "ambiente di informazione unificato" che consentirà alle autorità di profilare i singoli cittadini in base ai loro comportamenti online, alle transazioni finanziarie, a dove vanno e a chi vedono. Le autorità stanno osservando deviazioni dalla norma che potrebbero indicare che qualcuno è coinvolto in attività sospette. E lo stanno facendo con una mano dalla tecnologia sperimentata negli Stati Uniti ".

Qualsiasi società di tecnologia di sorveglianza che opera all'interno dei confini cinesi è tenuta per legge a fornire assistenza in questo sforzo, vale a dire che "fornirà interfacce tecniche, decrittazione e altro supporto tecnico e assistenza alla sicurezza pubblica e alle agenzie di sicurezza statale quando seguono la e indagare sulle attività terroristiche ”.

Apple potrebbe combattere l'FBI sulla decodifica negli Stati Uniti, ma non avrà quel lusso in Cina.

L'appaltatore statale per la difesa China Electronics Technology Group è incaricato di sviluppare il software che vaglierà tutti i dati online, le attività, le transazioni finanziarie, i dati di lavoro, i dati comportamentali, ecc., Per prevedere quali cittadini compiranno atti "terroristici".

Non potrebbe essere più ovvio che la Cina sta accelerando la sua corsa verso il dominio totale dei cittadini, dove ogni aspetto della vita viene osservato, analizzato e quindi corretto secondo le regole imposte dal sistema di controllo dittatoriale simile a Skynet.

In breve, la Cina sta perfezionando la tecnologia di comando e controllo della sorveglianza che viene già “esportata” nel resto del mondo, Stati Uniti ed Europa compresi. Big Data and Total Awareness Society è il cuore pulsante della tecnocrazia come descritto nel mio libro, Technocracy Rising: The Trojan Horse of Global Transformation.

Secondo l' Corso di studio sulla tecnocrazia (Scott e Hubbard, 1932), tre dei sette requisiti principali forniti erano:

  • “Fornire un inventario continuo di tutta la produzione e il consumo
  • “Fornire una registrazione specifica del tipo, tipo, ecc. Di tutti i beni e servizi, dove prodotti e dove utilizzati
  • "Fornire una registrazione specifica del consumo di ogni individuo, oltre a una registrazione e descrizione dell'individuo." [P. 232]

La tecnologia disponibile nel 1932 non era in grado di soddisfare questi requisiti, ma è disponibile oggi, e qui sta il pericolo della tecnocrazia: ti accontenterai di essere microgestito nella misura in cui si è visto in Huxley's Brave New World? Sarai d'accordo con il prendere ordini da tecnocrati non selezionati, non responsabili e intoccabili?

Se la tua risposta è "No", faresti meglio a scendere in piazza prima che si trasformino tutte in una somiglianza di Piazza Tienanmen. Ecco dove è diretto.


Patrick Wood è caporedattore di Technocracy.News e autore di Technocracy Rising: The Trojan Horse of Global Transformation.

L'autore

Patrick Wood
Patrick Wood è un esperto importante e critico in materia di sviluppo sostenibile, economia verde, agenda 21, agenda 2030 e tecnocrazia storica. È autore di Technocracy Rising: The Trojan Horse of Global Transformation (2015) e coautore di Trilaterals Over Washington, Volumes I e II (1978-1980) con il compianto Antony C. Sutton.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

2 Commenti
il più vecchio
Nuovi Arrivi I più votati
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
FreeOregon

La Cina ha più forza lavoro di noi negli Stati Uniti e in Europa. Ho appena ascoltato un'analisi NPR delle forze dell'ordine in Europa, rispondendo alla domanda, se sanno di chi sospettare, come hanno fatto a Parigi e Bruxelles, perché non possono impedire gli attacchi? La risposta breve è che ci vogliono 38 poliziotti per tenere un sospetto sotto sorveglianza 24 ore su XNUMX. Analizzano le risorse. Questo numero mi ha fatto pensare a quanto siano inefficaci le forze dell'ordine. Non saremmo tutti meglio serviti eliminando le cause del malcontento invece di cercare di reprimere i disaffezionati? Forza e minacce di... Per saperne di più »

Bro. Nick Nicholas

E - Quindi guarda cosa sta succedendo in CINA - IN QUESTO ORA - TRE (3) anni dopo - 4 aprile 2019 Razzismo, campi di concentramento, stato di polizia: la Cina è destinata a diventare il quarto Reich? technocracy.news/category/government/. - Per l'attuale "Tecnocrazia globale" - che NON È STATA DISPONIBILE in nessun altro momento nella storia registrata - Fa parte del "Adempimento in corso" della profezia biblica scritta oltre 2,500 anni fa in Daniele 12: 4 [AV ]: Ma tu, o Daniele, chiudi le parole e chiudi il libro fino al tempo della fine: molti correranno da e... Per saperne di più »