La Cina avvia un programma di vaccinazione non provato ma diffuso

Credito: Zhang Yuwei / Xinhua tramite AP
Per favore, condividi questa storia!
In quanto tecnocrazia, la Cina gioca in modo veloce e libero con la salute dei suoi cittadini. Qualunque cosa possano fare gli scienziati in Occidente, la Cina pensa di poterla fare meglio e più velocemente. I cittadini cinesi sono visti come un capitale umano sacrificabile. ⁃ TN Editor

In primo luogo, i lavoratori delle aziende statali sono stati dosati. Poi funzionari governativi e personale dell'azienda di vaccini. Seguono: insegnanti, dipendenti di supermercati e persone che si recano in aree a rischio all'estero.

Al mondo manca ancora un vaccino provato contro il coronavirus, ma ciò non ha impedito ai funzionari cinesi di tentare di inoculare comunque decine di migliaia, se non centinaia di migliaia, di persone. Tre candidati vaccini vengono iniettati in lavoratori che il governo considera essenziali, insieme a molti altri, compresi i dipendenti delle stesse aziende farmaceutiche.

I funzionari stanno pianificando di dare colpi a ancora più persone, il che equivale a una grossa scommessa sul fatto che i vaccini alla fine si dimostreranno sicuri ed efficaci.

La corsa cinese ha sconcertato gli esperti globali. Molte delle iniezioni sembrano avvenire al di fuori del tipico processo di approvazione dei farmaci. I vaccini candidati sono in fase 3 di sperimentazione, o nelle ultime fasi dei test, che vengono condotti principalmente al di fuori della Cina. Le persone in quelle prove sono seguite e monitorate attentamente. Non è chiaro se la Cina stia facendo questi passi per tutti coloro che stanno ottenendo i colpi all'interno del paese.

I vaccini non provati potrebbero avere effetti collaterali dannosi. I vaccini inefficaci potrebbero portare a un falso senso di sicurezza e incoraggiare comportamenti che potrebbero portare a un numero ancora maggiore di infezioni.

L'ampio uso di vaccini solleva anche questioni di consenso, in particolare per i dipendenti dei produttori di vaccini cinesi e di aziende statali che potrebbero sentire la pressione di rimboccarsi le maniche. Le aziende hanno chiesto alle persone che assumono i vaccini di firmare un accordo di non divulgazione che impedisce loro di parlarne ai media.

"La mia preoccupazione per i dipendenti delle aziende è che possa essere difficile per loro rifiutare", ha detto il dottor Kim Mulholland, un pediatra presso il Murdoch Children's Research Institute di Melbourne, in Australia, che è stato coinvolto nella supervisione di molte sperimentazioni sui vaccini , compresi quelli per un vaccino Covid-19.

Mentre la Cina sta gareggiando con gli Stati Uniti e altri paesi per sviluppare un vaccino, i suoi rivali si stanno muovendo con maggiore cautela. Le aziende americane hanno impegnato controllare a fondo un vaccino prima di un ampio utilizzo, nonostante le pressioni del presidente Trump per andare più velocemente. In Russia, il primo paese ad approvare un vaccino anche prima che le sperimentazioni fossero completate, le autorità lo hanno fatto ancora per amministrarlo a una grande popolazione, secondo i funzionari e gli esperti sanitari.

Non è chiaro quante persone in Cina abbiano ricevuto vaccini contro il coronavirus. Sinopharm, una società statale cinese con un candidato vaccino in fase avanzata di sperimentazione, ha detto che centinaia di migliaia di persone hanno ricevuto i suoi colpi. Sinovac, una società con sede a Pechino, ha detto che a più di 10,000 persone a Pechino è stato iniettato il suo vaccino. Separatamente, ha detto quasi tutti i suoi dipendenti - circa 3,000 in totale - e le loro famiglie l'avevano presa.

Phoenix Television, con sede a Hong Kong, ha dichiarato questo mese che ai suoi giornalisti cinesi è stato somministrato il vaccino Sinopharm.

Tao Lina, esperta di vaccini a Shanghai, ha detto che parte della motivazione del governo era quella di "testare" la disponibilità del pubblico a prendere un vaccino, gettando le basi per una più ampia accettazione.

"Penso che questo sia il nostro paese a farci sentire fuori", ha detto il signor Tao, un ex immunologo presso il Centro per il controllo e la prevenzione delle malattie di Shanghai. "Vale a dire, anche senza un'epidemia, tutti dovrebbero considerare la possibilità di una recrudescenza e valutare se vogliono avere una possibilità o meno".

I vaccini candidati negli studi di fase 3 sono stati precedentemente testati su gruppi più piccoli di persone. La fase 3 prevede la somministrazione di un candidato e un placebo ad altre centinaia, per vedere se sono sicuri da assumere ed efficaci nel fermare il coronavirus. Circa 100,000 persone sono coinvolte in queste prove, sulla base delle rivelazioni dell'azienda cinese. Praticamente tutti si trovano in altri paesi, tuttavia, perché il coronavirus è stato ampiamente addomesticato in Cina.

Tuttavia, il governo cinese aveva già approvato tre vaccini per l'uso di emergenza su altri a casa. A luglio, ha affermato che darà la priorità agli operatori sanitari, al personale di prevenzione delle epidemie, ai funzionari delle ispezioni di frontiera e alle persone che "assicurano le operazioni di base della città" per ricevere i vaccini.

Ora, sembra che quei gruppi potrebbero espandersi.

Leggi la storia completa qui ...

L'autore

Patrick Wood
Patrick Wood è un esperto importante e critico in materia di sviluppo sostenibile, economia verde, agenda 21, agenda 2030 e tecnocrazia storica. È autore di Technocracy Rising: The Trojan Horse of Global Transformation (2015) e coautore di Trilaterals Over Washington, Volumes I e II (1978-1980) con il compianto Antony C. Sutton.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

7 Commenti
il più vecchio
Nuovi Arrivi I più votati
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
Sapere Audete

Le uccisioni di massa potrebbero iniziare ...

opaco

È così interessante che in questo incredibile ambiente di ingegneria sociale soppressiva e manipolatrice nessuno sembra nemmeno pensare a "vuoti", "false vaccinazioni" che non includono alcun componente attivo, solo per indurre le masse ad accettare la vaccinazione "totalmente sicura". Ma nessuno sa cosa contengono quando sono distribuiti in massa. Non sto parlando solo della Cina… .. Se fanno quello che vediamo quello che fanno, sono certamente capaci di ogni sporco trucco nel vecchio libro della CIA….

E. Von Kreit

Non crederò a niente che esce dalla loro bocca. Ricorda chi ha iniziato tutta questa merda in primo luogo. Quelle povere persone che vivevano lì possono Dio avere pietà delle loro anime.

Mark

Sappiamo se questo vaccino cinese sarà un RNA come in Occidente?