CHD affronta FCC per bloccare il 5G 'Wireless Wild West'

Immagine per gentile concessione di The Defender, Children's Health Defense
Per favore, condividi questa storia!
I tecnocrati che controllano la FCC stanno superando in modo massiccio la Costituzione e i diritti di proprietà privata con una corsa da barbone per accelerare la diffusione delle antenne 5G. CHD ha citato in giudizio la FCC per bloccare la nuova regola. ⁃ TN Editor

A febbraio 26, Difesa della salute dei bambini (CHD) ha presentato a nuova causa contro la Federal Communications Commission (FCC) contestando l'adozione di una norma che consentirebbe alle persone di installare antenne di trasmissione wireless nelle loro case senza avvisare le proprietà vicine. La causa è stata depositata presso la Corte d'Appello degli Stati Uniti nel circuito DC.

In questione è un emendamento alla regola “Dispositivi di ricezione via etere” ("OTARD") che priverebbe le persone dell'opportunità di opporsi all'installazione di antenne di trasmissione wireless nelle case vicine.

La regola, che entrerà in vigore il 29 marzo, faciliterebbe il rapido dispiegamento di 5G e 1,000,000 di antenne satellitari SpaceX e creare reti mesh super Wi-Fi nelle aree urbane e rurali.

La causa di CHD, archiviato sotto il Legge sulla procedura amministrativa, afferma che la regola OTARD modificata dalla FCC viola i diritti costituzionali e ribalta i diritti personali e di proprietà di common law di lunga data. La causa sostiene che la regola modificata porta a violazioni del giusto processo, è arbitraria, rappresenta un abuso di discrezione ed è stata approvata senza autorità e giurisdizione legale.

OTARD consente ai proprietari di proprietà private di posizionare antenne fisse punto-punto che supportano il servizio wireless sulla loro proprietà e, per la prima volta, di fornire servizi dati / voce wireless, inclusi 5G, agli utenti su proprietà vicine collegando un "hub" o "relè" progettato per trasmettere il segnale su proprietà vicine.

L'unica limitazione imposta ai proprietari di immobili è la dimensione dell'antenna: secondo la regola modificata, il diametro dell'antenna non deve superare 1 metro (circa 3 piedi).

La regola modificata non consentirà direttamente il posizionamento di antenne di "servizio wireless personale" (ad esempio, servizio mobile tradizionale), sebbene possa effettivamente ottenere lo stesso risultato.

Scott McCollough, un avvocato che rappresenta la CHD nel caso, ha affermato che, sebbene questa distinzione sia importante, “non significa che il cambiamento delle regole avrà effetti insignificanti. Al contrario, il wireless fisso può essere utilizzato per supportare il servizio mobile privato (3G, 4G, 5G) e consentirà un'espansione significativa dei servizi wireless ".

OTARD elimina tutte le autorità di zonizzazione statali e locali su queste antenne. Non è richiesto alcun permesso. Non è richiesto alcun preavviso ai proprietari di proprietà confinanti. E lo sono l'associazione dei proprietari di case e le restrizioni sugli atti e qualsiasi altra legge statale anticipata.

Di conseguenza, gli interessati non avranno il diritto di opporsi o impedire l'installazione delle antenne, anche se saranno involontariamente esposti a radiazioni dannose a radiofrequenza.

Man mano che la consapevolezza del pubblico sui danni wireless cresce, le comunità stanno lavorando con i loro comuni per adottare ordinanze che manterranno le antenne lontane dalle loro case, quartieri residenziali e scuole. OTARD minerà gravemente l'efficacia di questi sforzi.

Dafna Tachover, direttore del 5G e Wireless Harms Project di CHD, ha dichiarato:

"Questa regola creerà un" selvaggio west "senza fili. A causa delle ampie possibilità di prelazione e della facilità con cui OTARD consente di installare antenne per propagare i segnali, la regola porterà probabilmente alla proliferazione più significativa e rapida del 5G utilizzando case e proprietà private per l'implementazione ".

La nuova norma prevale anche sulle leggi federali e statali sui diritti civili che proteggono i disabili. La malattia da wireless è molto diffusa. Chi è già stato ferito da dispositivi e infrastrutture wireless, come Wi-Fi e ripetitori di telefonia mobile, non avrà diritto a un alloggio, il che potrebbe costringere alcune famiglie a lasciare le proprie case per proteggersi. Con OTARD, anche le zone rurali non saranno più sicure

Petizione di CHD è stato raggiunto da quattro singoli firmatari, tra cui un medico e genitori di cinque bambini che sono stati feriti dalle radiazioni wireless.

"Questa regola è un attacco senza precedenti e intollerabile ai nostri diritti e alle nostre tutele costituzionali", ha detto Tachover. "Dal momento in cui ci siamo resi conto che la FCC intendeva adottare questa regola, è stato chiaro per noi che consentirle di entrare in vigore senza una sfida non era un'opzione".

Leggi la storia completa qui ...

L'autore

Patrick Wood
Patrick Wood è un esperto importante e critico in materia di sviluppo sostenibile, economia verde, agenda 21, agenda 2030 e tecnocrazia storica. È autore di Technocracy Rising: The Trojan Horse of Global Transformation (2015) e coautore di Trilaterals Over Washington, Volumes I e II (1978-1980) con il compianto Antony C. Sutton.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

1 Commento
il più vecchio
Nuovi Arrivi I più votati
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
Jim

Ecco il mio problema; come un prosciutto un problema principale è la radiazione RF, la schermatura e la distanza minima da tutti i dispositivi che irradiano RF.

Sfondo; Il nuovo formato 5G ha una frequenza molto più alta e livelli di potenza RF (più pericolosi), livelli che sono fondamentalmente vietati nei manuali di Ham Radio, ma sono in qualche modo trascurati dalla FCC per questo prodotto.