Smart Water Grid Market per raggiungere $ 52 miliardi di 2026

Secondo l'ultimo studio di Future Market Insights (FMI), è probabile che il mercato globale della rete idrica intelligente assisterà a una crescita robusta durante il periodo di previsione. Registrando 18.8% CAGR, si prevede che il mercato raggiungerà le entrate di $ 52,212.3 milioni entro la fine di 2026. Le priorità chiave, tra cui la riduzione delle emissioni di anidride carbonica e il risparmio finanziario, stanno guidando i servizi idrici per ottimizzare le operazioni implementando software analitici avanzati, automazione, controllo, progettazione e altri servizi. La crescente attenzione all'integrazione della rete idrica intelligente con le tecnologie dell'informazione e della comunicazione sta portando alla manutenzione, al monitoraggio e al monitoraggio a distanza.

Varie funzioni avanzate nella rete idrica intelligente che dovrebbero guidare il mercato sono la previsione della domanda, il rilevamento in tempo reale, il monitoraggio della qualità, la facilità di rilevare perdite ed esplosioni, supportare la pianificazione e le operazioni e aiutare a ridurre la perdita d'acqua. L'enfasi crescente sul miglioramento della gestione e dell'approvvigionamento idrico, lo sviluppo di metodi di fatturazione accurati, la ricostruzione di vecchie infrastrutture idriche sono alcuni dei fattori che contribuiscono alla crescita del mercato delle reti idriche intelligenti. I comuni di vari paesi si stanno concentrando sull'implementazione della tecnologia della rete idrica intelligente in grado di offrire allo stesso tempo tecnologie di informazione e comunicazione in un unico schema di gestione intelligente dell'acqua, aumentando così l'efficienza. Anche l'aumento degli investimenti nella riparazione delle vecchie infrastrutture idriche e il miglioramento dei sistemi di distribuzione dell'acqua stanno guidando il mercato della rete idrica intelligente.

Punti salienti chiave del mercato globale delle reti idriche intelligenti

Il mercato globale della rete idrica intelligente è segmentato in base all'applicazione, alla tecnologia e alla regione. Sulla base della regione, si prevede che il Nord America rimarrà dominante nel mercato globale della rete idrica intelligente per tutto il periodo di previsione 2017-2026. Grazie al progresso delle tecnologie, alle crescenti iniziative del governo per migliorare le infrastrutture idriche e alle rigide normative, il Nord America sta assistendo a una crescita significativa nel mercato delle reti idriche intelligenti.

Nel frattempo, è probabile che anche Asia-Pacifico escluso il Giappone (APEJ) e l'Europa assistano alla crescita del mercato durante 2017-2026. A causa della crescente domanda di nuove installazioni per l'approvvigionamento idrico e della crescente consapevolezza sull'uso della rete idrica intelligente al fine di preservare la limitata acqua dolce stanno alimentando la crescita di APEJ. Mentre l'Europa sta assistendo a un aumento dello sviluppo delle infrastrutture idriche e di un forte sostegno da parte del governo, con il conseguente aumento della diffusione della rete idrica intelligente.

Sulla base della tecnologia, il mercato è segmentato in progettazione e ingegneria, ICT e software analitico, infrastruttura intelligente, controllo e automazione. Tra questi, si prevede che l'infrastruttura intelligente assisterà alla più alta crescita nel mercato globale della rete idrica intelligente. Entro la fine di 2026, si prevede che l'infrastruttura intelligente superi le entrate di $ 2,200 milioni di dollari.

Basato sull'applicazione, il segmento di mercato è costituito da servizi commerciali, residenziali e servizi pubblici. La rete idrica intelligente dovrebbe trovare la più grande applicazione nel segmento delle utility. Entro la fine di 2026, si stima che l'utilità genererà entrate per quasi $ 24,900 milioni di dollari. Nel frattempo, è probabile che anche il segmento commerciale assisterà a una forte crescita nel mercato globale della rete idrica intelligente.

[the_ad id = "11018"]

Per quanto riguarda la regione, il mercato è segmentato in Nord America, Europa, America Latina, Giappone, Asia Pacifico, escluso Giappone (APEJ), Medio Oriente e Africa (MEA). Il Nord America dovrebbe emergere come il più grande mercato nel mercato globale dimetiletere (DME) durante 2017-2022. Diverse aziende, specialmente in Nord America, stanno pianificando di utilizzare il DME come alternativa al GPL nelle flotte urbane e nei veicoli commerciali. Inoltre, i continui miglioramenti della tecnologia di emissione dei veicoli e l'aumento dell'adozione del combustibile a base biologica stanno guidando la crescita del DME in Nord America.

Giocatori chiave in competizione per sostenere il mercato

Siemens AG, Itron Inc., Sensus Worldwide Holdings Ltd., Badger Meter, Inc., Neptune Technology Group Inc., Schneider Electric, Toshiba Corporation, The Whitmore Group Arqiva, Wetsus, ABB Group, ICT, co., Ltd., Prezi Inc. e Xinapse Systems Ltd. sono alcuni dei principali attori che operano nel mercato globale delle reti idriche intelligenti.

Leggi la storia completa qui ...




Huawei ha dimostrato la prima app 5G Network Slicing per smart grid in Cina

5G è incredibilmente veloce e trasformerà interi settori, come la Smart Grid, per consentire la raccolta e il trasferimento di dati dedicati in tempo reale. Ovunque vi sia un sensore di dati, si collegherà con altri sensori, app cloud, programmi di intelligenza artificiale, ecc. Benvenuti in Internet of Everything. Editor TN

Al PT Expo China 2017, a Pechino, Huawei espone la prima applicazione di affettamento di rete 5G al mondo per reti intelligenti. L'applicazione si basa sulla soluzione 5G Core di Huawei Service-Oriented Core (SOC), parte della soluzione E2E 5G di Huawei.

La mostra dimostra la creazione automatizzata globale della rete 5G suddivisa in base alle esigenze del servizio. Inoltre, la mostra dimostra come la bassissima latenza di 5G può aiutare a ripristinare l'energia, entro soli 300 ms, in un'area in cui le linee elettriche sono state danneggiate o l'alimentazione è stata persa per qualche altro motivo.

Mostra anche come 5G abilita una rete di distribuzione intelligente e come garantisce operazioni sicure, affidabili e stabili sulla rete elettrica nel suo insieme.

5G non offre solo velocità di trasferimento dati più elevate, ma consente anche a una vasta gamma di settori diversi di realizzare la trasformazione digitale. L'industria della rete elettrica è un'industria verticale tipica che potrebbe trarne vantaggio. Richiede alta sicurezza, affidabilità e prestazioni per il corretto provisioning di diversi servizi. Secondo la ricerca di Wireless X Labs di Huawei, la costruzione di una rete di distribuzione intelligente sopra una rete di comunicazione è la chiave per una rete elettrica efficiente e di alta qualità.

Tradizionalmente, la rete di distribuzione è costruita sulla base di una rete di operatori pubblici o dedicati. Costruire una rete dedicata è costoso e poco flessibile. Le reti pubbliche non possono isolare i servizi abbastanza bene da mantenere i servizi sicuri e la latenza bassa.

La suddivisione in reti 5G è la scelta ideale, che divide la rete di telecomunicazioni in sezioni di rete isolate, consentendo di personalizzare la rete elettrica in base alle esigenze specifiche del settore. La suddivisione in rete di 5G consente alle utility di offrire servizi affidabili e ad alte prestazioni a basso prezzo.

L'utilizzo della suddivisione in rete 5G per i servizi di smart grid è un approccio completamente nuovo. Le risorse di rete fornite dai gestori possono essere convertite in sezioni di rete reciprocamente isolate, per soddisfare i requisiti di rete differenziati di vari servizi sulla rete intelligente. La suddivisione in rete può anche essere utilizzata per raccogliere dati sull'utilizzo dell'elettricità, per l'energia distribuita, per il controllo della pila nelle stazioni di ricarica dei veicoli elettrici, per un controllo preciso del carico e per altri servizi cruciali che dovrebbe offrire una rete elettrica intelligente.

Leggi la storia completa qui ...




sensori di rete intelligente senza fili

Il mercato globale delle reti intelligenti cresce a 30% all'anno

Il controllo della distribuzione e del consumo di energia è stato un obiettivo fondamentale della tecnocrazia sin dagli 1930 e lo è ancora oggi. Secondo la Technocracy, un giorno l'energia sostituirà le valute globali come mezzo di scambio. Editor TN

il colore del pollice mercato globale dei sensori di smart grid è stimato per un valore di quasi $ 174 Mn in 2017 e si prevede che raggiungerà quasi $ 1,450 Mn entro la fine di 2025. I ricavi delle vendite dovrebbero mostrare un CAGR di 30.3% durante il periodo di previsione (2017 – 2025).

L'aumento della spesa in R&S sta aiutando la crescita del mercato dei sensori di reti intelligenti nel Nord America

Il progresso nella scienza della misurazione e gli standard per le tecnologie di reti intelligenti sta portando ad un aumento delle spese in ricerca e sviluppo. Questi nuovi metodi e standard sono stati sviluppati per migliorare il potenziale dei sensori di rete intelligenti. La domanda di questi sensori di rete è in aumento e pertanto è necessaria l'innovazione nella tecnologia per le reti. Questo è uno dei fattori trainanti per la crescita del mercato dei sensori di reti intelligenti nella regione. Ad esempio, Emera Inc., una società di servizi di pubblica utilità con sede in Canada, sta investendo $ 6.2 milioni di dollari nella creazione di un centro di ricerca per le tecnologie di reti intelligenti presso l'Università di New Brunswick.

I cambiamenti climatici in Nord America stanno guidando la crescita del mercato dei sensori di reti intelligenti

Le condizioni meteorologiche estreme sono una delle principali cause di interruzione di corrente nella regione del Nord America. Diverse società elettriche del paese ritengono che eventi meteorologici estremi stiano guidando la crescita del mercato dei sensori di reti intelligenti. Onde di calore, bufere di neve, uragani e altri eventi meteorologici gravi hanno mostrato numerose vulnerabilità nel sistema della rete elettrica degli Stati Uniti incoraggiando blackout e interruzioni di corrente in tutto il paese. Le preoccupazioni relative ai difetti del sistema sono in aumento e ciò sta comportando un aumento degli investimenti in sensori di reti intelligenti.

La sicurezza della rete intelligente e problemi di sicurezza possono costituire un freno al mercato dei sensori di rete intelligente

La smart grid è un sistema di alimentazione di nuova generazione che sta attirando sempre più l'attenzione del governo e delle industrie. Nella tecnologia delle reti intelligenti, le utility svolgono un ruolo significativo, il che introduce nuove sfide alla sicurezza che devono essere affrontate. Vari problemi come l'instabilità della rete, la frode delle utenze e la perdita di informazioni sugli utenti e dei dati sul consumo di energia stanno ostacolando la crescita del mercato nella regione. Ad esempio, i contatori intelligenti raccolgono autonomamente enormi quantità di dati e li trasportano alla società di servizi, al consumatore e ai fornitori di servizi. Questi dati includono informazioni private dei consumatori che potrebbero essere utilizzate per dedurre le attività dei consumatori, i dispositivi utilizzati e i periodi in cui la casa è libera.

Analisi di mercato del sensore di rete intelligente globale 2012 – 2016 e previsioni 2017 – 2025, per applicazione

In termini di valore, il segmento dei contatori di energia intelligenti nel mercato globale dei sensori di smart grid ha registrato un CAGR di 32% da 2012 – 2016 e si prevede che presenterà un CAGR di 29.4% da 2017 – 2025. In 2016, il segmento dei contatori di energia intelligenti nel mercato globale dei sensori di smart grid è stato valutato in US $ 53.3 Mn e si prevede che raggiungerà US $ 565.8 Mn entro la fine di 2025. Il segmento dei contatori di energia intelligenti dovrebbe creare opportunità incrementali di US $ 493.8 Mn tra 2017 e 2025.

Le reti elettriche di versione precedente negli Stati Uniti offrono un'enorme opportunità nel mercato dei sensori di rete intelligenti

Le politiche in materia di cambiamenti climatici e i miglioramenti tecnologici stanno portando alla generazione di elettricità da fonti rinnovabili a basse o basse emissioni di carbonio come l'energia solare, eolica e idroelettrica. Negli Stati Uniti, le fonti di energia rinnovabile hanno registrato un aumento significativo nel recente passato, ma la vecchia versione delle reti elettriche non è in grado di integrarle nel consumo di energia e quindi viene sprecata una grande quantità di energia potenziale. A causa di ciò, i governi della regione si stanno concentrando sull'aggiornamento delle loro reti convenzionali con conseguente crescita del mercato dei sensori di reti intelligenti nella regione. A maggio 2016, il Dipartimento dell'Energia degli Stati Uniti ha annunciato un finanziamento di $ 220 Mn per progetti di una serie di laboratori nazionali per aiutare a migliorare la rete elettrica del paese nei prossimi tre anni.

La generazione distribuita solare fotovoltaica sta guadagnando popolarità nella regione dell'America Latina

La generazione distribuita solare fotovoltaica sta guadagnando slancio in America Latina. In Brasile, il governo ha fissato l'obiettivo di raggiungere 3.5 gigawatt di capacità solare entro la fine di 2023. Queste fonti minori di generazione di energia rinnovabile dovrebbero sfidare le fonti energetiche non rinnovabili. Inoltre, i governi locali stanno avviando soluzioni fornendo elettricità ad aree isolate. Ad esempio, a novembre 2016, si è tenuta un'asta solare in Brasile e i vincitori hanno ottenuto un contratto di acquisto di energia per l'anno 20.

Leggi la storia completa qui ...




Un pericoloso malware "Crash Override" potrebbe abbattere la rete elettrica degli Stati Uniti

La cosiddetta "griglia intelligente" non è così intelligente come si pensa, perché i tecnocrati che l'hanno costruita non lo hanno avvolto in una protezione contro i malintesi. "Inventano" e poi passano al prossimo progetto senza concludere i dettagli dell'ultimo progetto. Editor TN

L'identificazione del malware legato a un attacco informatico in Ucraina l'anno scorso sta concentrando nuovamente le minacce alla rete elettrica americana.

Le società di sicurezza ESET e Dragos hanno rivelato il malware, soprannominato "Crash Override" o "Industroyer", questa settimana. Secondo i ricercatori, il malware è solo il secondo ad essere adattato ai sistemi di controllo industriale e sviluppato e implementato per essere dirompente: il primo è stato il virus Stuxnet che ha devastato il programma nucleare iraniano anni fa.

L'attacco, che ha distrutto il potere a Kiev per circa un'ora, è stato uno dei due a colpire la rete elettrica dell'Ucraina negli ultimi anni. Si ritiene che la Russia, che ha annesso la penisola di Crimea in Ucraina, abbia una connessione con entrambi gli attacchi.

Gli esperti affermano che l'arma informatica potrebbe essere dispiegata contro le infrastrutture elettriche in Europa e in gran parte dell'Asia e del Medio Oriente e, con lievi modifiche, potrebbe essere utilizzata anche contro gli Stati Uniti.

"Questa minaccia dovrebbe assolutamente indurre gli operatori di rete e la comunità della sicurezza a prendere più seriamente questo tipo di minacce", ha dichiarato a The Hill Robert M. Lee, CEO e fondatore di Dragos. "Questa è sicuramente un'evoluzione del mestiere che non abbiamo mai visto prima."

La scoperta di Crash Override ha innescato una risposta immediata da parte del governo e dell'industria. Il team di preparazione alle emergenze informatiche presso il Dipartimento della Sicurezza interna (DHS) ha avvertito che, sebbene non vi siano prove che il malware abbia influenzato le infrastrutture critiche statunitensi, "potrebbe essere modificato per colpire reti e sistemi di informazioni critiche statunitensi".

Il National Cybersecurity and Communications Center, ha affermato DHS, sta lavorando per valutare il rischio che il malware rappresenta per l'infrastruttura critica degli Stati Uniti.

Martedì, la North American Electric Reliability Corporation (NERC), un ente normativo dell'industria elettrica, ha lanciato un avviso pubblico ai suoi membri per limitare l'accesso alle loro reti per proteggersi dalla minaccia.

Lee ha dichiarato che la sua azienda ha notificato al governo e ai principali attori del settore elettrico 10 di giugno, subito dopo aver confermato l'analisi del malware e prima di rilasciare pubblicamente i dettagli al riguardo lunedì.

"Tutti hanno preso sul serio la minaccia", ha detto Lee. "Sono rimasto davvero colpito dalla risposta del governo e del settore".

I legislatori, nel frattempo, hanno sollevato domande sulla vulnerabilità della rete elettrica americana da quando la minaccia è venuta alla luce.

"Mi preoccupo per gli attacchi informatici sulla nostra rete elettrica", ha dichiarato Martedì Pete Olson (R-Texas), membro del Comitato per l'energia e il commercio della Camera.

"Penso che sia una sfida continua", ha dichiarato Amit Yoran, presidente e CEO di Tenable Network Security. "Dal punto di vista della sicurezza, c'è una grande sfida in quel settore in quanto i sistemi non sono in grado di essere aggiornati o c'è un enorme rischio nell'aggiornamento di quei sistemi, che a differenza dei nostri telefoni cellulari o PC desktop, hanno una durata di vita misurata in decenni."

"Qui negli Stati Uniti, penso che probabilmente siamo più avanzati sulla nostra sicurezza di quelle reti elettriche", ha detto ai legislatori Bill Wright, affari governativi e consulente politico senior presso Symantec. "Detto questo, ci sarà sempre suscettibilità."

Se distribuito negli Stati Uniti, il malware dovrebbe colpire più elementi della rete elettrica - che comprende numerose unità più piccole - per causare interruzioni diffuse.

Leggi la storia completa qui ...




Griglia energetica globale

Global Smart Grid: la Cina guida la griglia di distribuzione energetica intercontinentale

La richiesta della Cina di un "sistema energetico intercontinentale globale che unirà le reti elettriche di tutto il mondo" è identica alla "rete energetica" o "Internet of Energy" del Global Energy Network Institute (GENI). Capitolo 8 di Technocracy Rising: The Trojan Horse of Global Transformation in 2015. Il controllo della produzione e del consumo di energia è una delle principali direttive della tecnocrazia come mezzo per controllare tutte le attività economiche. Editor TN

L'integrazione economica eurasiatica è uno degli obiettivi importanti che la Russia e la Cina stanno perseguendo. Combinando le loro economie, i paesi dell'Eurasia saranno in grado di trasformare la loro regione nel giocatore più potente sulla scena mondiale con tutti i benefici che ne conseguono. A tale scopo esistono l'Unione economica eurasiatica (EAEU) e il progetto cinese "New Silk Road" (NSR). Tuttavia, l'integrazione richiede non solo la rimozione delle barriere commerciali (gestita con successo dalla EAEU) e non solo un'infrastruttura di trasporto unificata (sotto forma di NSR), ma anche la creazione di un sistema energetico unificato nel continente. Questo è uno dei progetti più importanti di Russia e Cina; i paesi che giocano la ruolo chiave nel progetto di integrazione eurasiatica.

A settembre 2015, il presidente cinese Xi Jinping ha parlato con l'Assemblea generale delle Nazioni Unite della creazione di un progetto graduale relativo a un sistema energetico intercontinentale globale che unirà le reti elettriche di tutto il mondo e trasferirà la maggior parte di esse a fonti di energia pulita. Questo può essere raggiunto da 2050 con un livello equo di cooperazione internazionale, secondo gli esperti cinesi.

A marzo 2016, su iniziativa della Repubblica popolare cinese, è stata istituita un'organizzazione internazionale per lo sviluppo e la cooperazione della Global Energy Association (GEIDCO). È stato presieduto dal famoso esperto di energia Liu Zhenya, presidente del consiglio di amministrazione della State Electric Grid Corporation in Cina. GEIDCO comprendeva anche rappresentanti di spicco del settore energetico in Russia, Stati Uniti e Giappone. In totale, l'organizzazione ha più di membri 260 provenienti da paesi 22 specializzati in energia, economia, tutela ambientale e altri settori.

A maggio 2016 ha avuto luogo a Mosca la presentazione del libro "Global Energy Association" di Liu Zhenya. Questo libro delinea l'omonimo progetto per la creazione di una rete mondiale di energia elettrica, quella di cui parlava Xi Jinping. Secondo la parte cinese, questo progetto deve essere realizzato per la piena attuazione del progetto globale "Una cintura, un percorso".

A causa dei cambiamenti climatici stagionali, molti paesi hanno periodi di picco di consumo energetico e periodi di declino. A causa delle differenze climatiche nei diversi paesi, questi periodi si verificano in diversi periodi dell'anno. Ciò significa che un paese in declino nei consumi può vendere la sua energia in eccesso a un paese in un periodo di picco. Questa idea di lunga data di un sistema energetico mondiale unificato è molto allettante, perché un'armoniosa distribuzione di elettricità aiuterebbe a fornire regioni scarseggiate e permetterebbe a un surplus di andare in rovina. Il risparmio di elettricità e la conseguente riduzione dei danni all'ambiente sono i vantaggi su cui Liu Zhenya si concentra nel suo libro. Come è noto, l'ecologia è uno dei problemi più urgenti nella Cina moderna. Il progetto suggerisce l'uso attivo di fonti energetiche alternative a seconda della loro disponibilità in diverse condizioni climatiche. Si prevede di sviluppare energia solare alle latitudini meridionali, mentre si sviluppano risorse eoliche in quelle settentrionali. Secondo i cinesi, in caso di riuscita attuazione della Global Energy Association (GEA), fino a 80% dell'elettricità mondiale da parte di 2050 può essere prodotta con metodi rispettosi dell'ambiente.

Il primo passo sulla strada per il GEA sarà la modernizzazione e l'integrazione delle reti energetiche cinesi. Questo è previsto per essere eseguito da 2025. Le reti ad altissima tensione e la tecnologia smart grid saranno ampiamente utilizzate nel sistema energetico cinese unificato. In caso di successo, le reti unite della Cina diventeranno un modello per una futura unificazione globale.

La RPC spera nell'aiuto della Russia per realizzare il suo piano. Grazie alla sua posizione geografica e al sistema energetico sviluppato, la Russia è un ponte naturale tra Europa e Asia. Le reti elettriche russe sono già ora connesse con le reti dei paesi vicini 11. È attraverso il territorio della Russia che devono essere collegate le reti energetiche europee e asiatiche. I rappresentanti del governo e dell'energia della Federazione Russa, presenti durante la presentazione, hanno abbracciato con entusiasmo il nuovo progetto cinese. È stato sostenuto dal Ministero dell'Energia della Federazione Russa e dalla più grande compagnia energetica russa "Rosset". Secondo i loro rappresentanti, il GEA è uno dei progetti più importanti dell'21st secolo, che aiuterà l'umanità a fornire energia lungo l'uso razionale delle risorse naturali. Inoltre, il lavoro congiunto di Russia e Cina sul GEA porterà a un significativo rafforzamento delle loro relazioni bilaterali.

Nel settore dell'energia, la Russia e la Cina collaborano già da molto tempo. Secondo l'ambasciatore cinese in Russia Li Huai, esiste un partenariato strategico globale tra i paesi su tutti i tipi di energia, che sta già dando i suoi frutti. Secondo i cinesi, è la cooperazione energetica tra Russia e Cina a gettare le basi per il GEA.

Per diversi anni, "Rosset" e la Commissione cinese per l'energia hanno lavorato al progetto ponte energia Cina-Russia-Europa. Il vecchio progetto "Asian Energy Ring", progettato per unire le reti elettriche di Russia, Cina, Repubblica di Corea, Giappone e molti altri paesi del sud-est asiatico, ha ricevuto nuova vita. Con il tempo, entrambi questi progetti diventeranno una parte importante del GEA.

Un altro sottoprogetto importante del GEA, che è già in corso, è il corridoio energetico "Nord-Sud", che collegherà le reti elettriche di Armenia, Georgia, Iran e Russia. Alla sua creazione, oltre a "Rosset" e alla Commissione per l'energia della Repubblica popolare cinese, partecipano numerose società di altri paesi, tra cui la Germania. Dopo una lunga indagine sulle possibili conseguenze ambientali e sulla fattibilità economica, è stato deciso di iniziare la costruzione della linea di trasmissione di potenza e di due sottostazioni in Armenia entro la fine di 2017.

Va inoltre ricordato che in 2019 è previsto che inizi il lavoro del mercato generale dell'energia elettrica della EAEU.




Rete intelligente

Il mercato dei sensori di reti intelligenti porterà una rapida crescita a 2021 e oltre

La smart grid è un requisito assoluto per il successo di Technocracy e i sensori sono gli strumenti di raccolta dei dati. Questo mercato è destinato a esplodere e l'introduzione del grafene nel mercato dei sensori lo incenderà letteralmente. Editor TN

Un sensore di rete intelligente è un nodo piccolo e leggero che funge da stazione di rilevamento in una rete di sensori. I sensori di rete intelligenti consentono il monitoraggio remoto di apparecchiature come trasformatori e linee elettriche e la gestione delle risorse sul lato della domanda su una rete intelligente dell'energia. I sensori di rete intelligenti vengono generalmente utilizzati per monitorare le condizioni meteorologiche e la temperatura della linea di alimentazione, che possono quindi essere utilizzate per calcolare la capacità di carico della linea. Questo processo, noto come valutazione dinamica delle linee, aiuta ad aumentare il flusso di potenza delle linee di trasmissione esistenti per le società elettriche. Un sensore di rete intelligente può essere utilizzato anche all'interno di abitazioni e aziende per aumentare l'efficienza energetica. Un sensore di rete intelligente può essere di quattro tipi: microcomputer, trasduttore, fonte di alimentazione e ricetrasmettitore.

I trasduttori possono essere utilizzati per generare segnali elettrici basati su fenomeni quali la tensione della linea di alimentazione. I microcomputer possono essere utilizzati per elaborare e memorizzare l'uscita del sensore. Il ricetrasmettitore riceve il comando da un computer centrale e trasmette i dati a quel computer. La potenza di ciascun sensore può essere derivata dall'utilità elettrica o da una batteria. Le reti intelligenti richiedono monitoraggio, funzioni di controllo e rilevamento multiplo a vari livelli. Le reti intelligenti possono risolvere vari problemi nella gestione dell'attuale infrastruttura di rete elettrica consentendo un'ampia conoscenza e controllo delle operazioni a tutti i livelli, dalla generazione alla trasmissione e alla distribuzione fino all'uso finale. Tutte queste funzioni, come il monitoraggio, le funzioni di controllo e il rilevamento multiplo, dipendono dalla raccolta e dalla comunicazione in tempo reale di una vasta gamma di dati in tutta la griglia, il che crea opportunità significative per vari tipi di sensori.

In base al tipo di sensore, il mercato globale dei sensori di smart grid è suddiviso in quattro segmenti: sensori di risparmio energetico, sensori di umidità e temperatura, sensori di corrente e sensori di umidità dell'olio. Sulla base dell'applicazione, il mercato globale dei sensori di smart grid è diviso in quattro segmenti: infrastruttura di misurazione avanzata (AMI), contatori intelligenti, SCADA, gestione dei lead e altri.

In termini geografici, il Nord America domina il mercato globale dei sensori di smart grid. Gli Stati Uniti rappresentano il più grande mercato per i sensori di rete intelligenti, seguiti dal Canada in Nord America. In Europa, Francia, Germania, Italia, Spagna e Regno Unito detengono la quota maggiore del mercato dei sensori di reti intelligenti. Tuttavia, si prevede che l'Asia del Pacifico vedrà alti tassi di crescita nei prossimi cinque anni nel mercato dei sensori di reti intelligenti. Cina e Giappone rappresentano i maggiori mercati dell'Asia del Pacifico.

Convergenza di condizioni meteorologiche avverse, crescente interesse per le tecnologie ecologiche, invecchiamento delle infrastrutture e inefficiente bilanciamento della potenza sono alcune delle principali forze trainanti per il mercato globale dei sensori di reti intelligenti. La misurazione intelligente e l'analisi dei dati dei contatori, la gestione della rete e l'integrazione della rete di energia rinnovabile creano opportunità per il mercato globale dei sensori di reti intelligenti.

Alcune delle principali aziende che operano nel mercato globale dei sensori di smart grid sono Alstom, Atmospher Systems, Corp. (ASC), AT&T, ABB, Axiom Power, IUS Technologies, Toshiba, Ford, Elster Solutions, GE's Digital Energy, Silver Spring Networks, Cisco, Google, FreeWave Technologies, Honeywell, Honda, Schneider Electric, Mitsubishi, Eaton e Siemens.

Leggi la storia completa qui ...




metro intelligente

OK Bill per sfidare i federali, consentirà di rinunciare ai contatori intelligenti

Se approvato, questo disegno di legge bloccherà il mandato federale di imporre l'installazione di contatori intelligenti, che è un requisito per Technocracy. Possiamo sperare che il nuovo segretario all'energia, Rick Perry, annullerà l'iniziativa del contatore intelligente dall'alto verso il basso. Editor TN

Un disegno di legge presentato alla Oklahoma House garantirebbe ai clienti delle utility di scegliere di non installare la tecnologia "smart meter" nelle loro case e attività commerciali. Il passaggio del disegno di legge consentirebbe agli Oklahoma di proteggere la propria privacy e farebbe un passo verso il blocco di un programma federale in vigore.

Rep. Scott McEachin (R) ha preceduto House Bill 1435 (HB1435) per l'introduzione durante la sessione legislativa 2017. La normativa darebbe ai clienti delle utility residenziali e commerciali il diritto di rifiutare l'installazione di "contatori intelligenti".

Qualsiasi persona o entità commerciale legalmente riconosciuta ha il diritto di rifiutare l'installazione di un "contatore intelligente" o qualsiasi dispositivo simile che monitora l'utilizzo elettrico in tempo reale o che trasmette informazioni sull'uso elettrico mediante onde radio o altre forme di radiazione elettromagnetica.

I contatori intelligenti monitorano l'utilizzo di energia domestica nei minimi dettagli in tempo reale. I dispositivi trasmettono i dati alla società di servizi dove vengono archiviati in database. Chiunque abbia accesso ai dati può scaricarlo per gli analisti. Senza criteri specifici che limitano l'accesso ai dati, questi dispositivi creano significativi problemi di privacy. I contatori intelligenti possono anche essere utilizzati per limitare in remoto il consumo di energia durante le ore di punta.

Il passaggio di HB1435 garantirebbe ai clienti dell'Oklahoma di rinunciare a questa tecnologia invasiva.

Preoccupazioni relative alla privacy

La proliferazione di contatori intelligenti crea importanti problemi di privacy. I dati raccolti possono dire a chiunque lo detenga molto di ciò che accade all'interno di una casa. Può rivelare quando i residenti sono a casa, addormentati o in vacanza. Può anche individuare un consumo di energia "insolito" e un giorno potrebbe contribuire a far rispettare le normative sul "consumo di energia". L'ACLU sintetizzato i problemi di privacy contatori intelligenti circostanti in un recente rapporto.

"La tentazione di utilizzare le informazioni che verranno raccolte dai clienti per qualcosa di diverso dalla gestione dei carichi elettrici sarà forte, come lo è stato per i dati di localizzazione dei telefoni cellulari e le informazioni GPS. La polizia potrebbe voler conoscere i tuoi andirivieni generali o se stai coltivando marijuana nel seminterrato sotto luci crescenti. Gli inserzionisti vorranno le informazioni per venderti una nuova lavatrice per sostituire il maiale energia che hai ricevuto come regalo di nozze 20 anni fa. Le informazioni che scorrono in una griglia intelligente diventeranno sempre più "granulari" man mano che il sistema si sviluppa. "

I problemi di privacy non sono solo teorici. Secondo le informazioni ottenute dalla California ACLU, le società di servizi pubblici dello stato hanno divulgato le informazioni raccolte da contatori intelligenti su migliaia di clienti. Solo San Diego Gas ed Electric hanno divulgato dati su oltre i clienti 4,000. La stragrande maggioranza delle divulgazioni era in risposta a citazioni di agenzie governative "spesso in casi di applicazione di droghe o sforzi per trovare individui specifici" secondo SFGate.

"Mark Toney, direttore esecutivo del gruppo di sorveglianza di Utility Reform Network, ha affermato che il solo numero di divulgazioni di dati fatte da SDG & E ha sollevato la possibilità che le agenzie governative volessero vagliare grandi quantità di dati alla ricerca di schemi, piuttosto che condurre indagini mirate."

Nessun contatore intelligente, nessun dato

Mentre la crittografia dei dati del contatore intelligente e i requisiti di garanzia per le forze dell'ordine affrontano alcuni dei problemi di privacy, il rifiuto di consentire un contatore intelligente sulla proprietà è l'unico modo sicuro per garantire che i dati sul consumo di energia non cadano nelle mani di agenti governativi o operatori di marketing privati ​​o finiscono archiviati in una sorta di database governativo. Il passaggio di HB1435 renderebbe la rinuncia a un'opzione per gli Oklahoma e darebbe loro il controllo sulla propria privacy.

Impatto sul programma federale

Il governo federale serve come un'importante fonte di finanziamento per contatori intelligenti. Un programma 2009 attraverso il Dipartimento dell'Energia degli Stati Uniti ha distribuito $ 4.5 miliardi per la tecnologia delle reti intelligenti. I progetti iniziali avrebbero dovuto finanziare l'installazione di 1.8 milioni di contatori intelligenti in tre anni.

Il governo federale non ha alcuna autorità costituzionale per finanziare la tecnologia delle reti intelligenti. Il modo più semplice per annullare tali programmi è semplicemente non partecipare. HB196 lo renderebbe possibile. Se un numero sufficiente di Stati approva una legislazione simile e abbastanza persone rinunciano, il programma non andrà da nessuna parte.

Abbiamo visto un simili movimenti di opt-out che minano il Common Core di New York. La rinuncia segue una strategia suggerita da James Madison Federalista #46. Il "rifiuto di cooperare con i funzionari dell'Unione" offre un mezzo potente per combattere la superamento del governo. Tali azioni in più stati sarebbero probabilmente efficaci nel far cadere i programmi federali di contatori intelligenti.

Vedi la storia completa qui ...




metro intelligente sul muro

Dati astuti del contatore al caso di omicidio del centro di Arkansas

Quando Obama ha lanciato Smart Grid in 2009 tramite finanziamenti di stimolo ai servizi pubblici, era evidente che era destinato a una sorveglianza completa all'interno di case e aziende. Il controllo dell'energia e delle persone è la chiave per l'implementazione della tecnocrazia. Editor TN

L'autore originale di questo articolo apparso in precedenza in questo spot, Joshua Hart di StopSmartMeters.org, ha scritto a Technocracy.

"Potresti anche tirare giù l'intero articolo dal tuo sito, dal momento che è insignificante come attualmente scritto. Inoltre, preferiremmo non essere associati alle opinioni imperialiste sul carbonio espresse sul tuo sito.

"In realtà apprezziamo la vita e la diversità su questo pianeta e non pensiamo che gli Stati Uniti o chiunque altro abbia il diritto di negare un'atmosfera stabile agli altri che fanno del pianeta la loro casa".

Quindi, abbiamo volentieri tirato fuori.

Questo segna la prima volta nella storia di TN essere etichettato come "imperialisti del carbonio". Né abbiamo mai suggerito che i cittadini planetari non abbiano diritto a un'atmosfera stabile. Apparentemente, StopSmartMeters.org è attratto da un mondo privo di emissioni di carbonio e dallo sviluppo sostenibile, come proposto dalle Nazioni Unite.

Al contrario, Technocracy.News si oppone fermamente alla tecnocrazia, che è l'essenza dello sviluppo sostenibile, della green economy e del capitalismo naturale, ecc. In quanto tale, siamo anche fortemente critici nei confronti del riscaldamento globale e delle affermazioni allarmistiche che vengono utilizzate per promuovere la tecnocrazia durante il mondo, sotto l'egida dell'ONU.

Una delle principali iniziative di Technocracy è l'implementazione della Smart Grid globale al fine di ottenere il controllo sulla distribuzione e il consumo di energia. Questo editore ha scritto ampiamente su Smart Grid e Technocracy, e ha pubblicato questi e molti altri articoli pertinenti.




China Smart Grid: $ 77.6 miliardi di corsa al traguardo

Ti chiedi perché tutti i paesi del mondo stanno correndo per finire la Smart Grid? Questa è la prova positiva che la quinta colonna di Technocracy opera attraverso le Nazioni Unite e l'élite globale. Editor TN

Uno studio del $ 77.6bn opportunità di infrastruttura di rete intelligente in Cina nel prossimo decennio (pagine 36 + set di dati). Il mercato cinese sarà dominato dai distributori nazionali ma ci sono opportunità selezionate per i distributori internazionali in alcuni segmenti di mercato delle reti intelligenti. Cina investirà di più nell'infrastruttura della rete intelligente
di qualsiasi altro paese nei prossimi dieci anni. Ma, contrariamente a molti rapporti, non è già il più grande mercato della rete intelligente e probabilmente sarà in valore cumulativo
continuerà a seguire gli Stati Uniti per i prossimi dieci anni. Questo perché la maggior parte degli investimenti esistenti in Cina non rientra nella categoria della vera infrastruttura "smart grid" con comunicazioni a due vie. Degli investimenti futuri, poco più di un terzo sarà realisticamente aperto ai fornitori internazionali. Vista attraverso questo obiettivo, l'opportunità di mercato in Cina la smart grid è significativamente più limitata rispetto alle cifre dichiarate da molti rapporti.

Ma ci sono ancora molte opportunità per i fornitori internazionali e le condizioni del mercato della rete intelligente in Cina sono forti. Esiste un rischio nel segmento AMI a causa di basse perdite di T&D, basso consumo di elettricità pro capite e un'implementazione AMR che sarà presto completata. Ma le politiche del governo stanno spingendo per investimenti su larga scala in segmenti di rete come misurazione su vasta area e automazione della distribuzione. Questi sono anche i segmenti in cui i fornitori internazionali sono più competitivi a causa delle relazioni di lunga data nel paese e della capacità di realizzare questi progetti ad alta intensità di capitale. Questo studio sulle opportunità di mercato della rete intelligente in Cina mostra quindi che mentre molti Cina le previsioni sulle reti intelligenti sono esagerate, il paese rappresenta ancora una delle maggiori opportunità di reti intelligenti al mondo e le attuali politiche puntano solo verso un'ulteriore crescita.

Leggi la storia completa qui ...




I dati sono considerati la chiave per sbloccare le opportunità di reti intelligenti

I clienti sono naturalmente resistenti alla tecnologia Smart Grid che aumenta le tariffe e non fornisce nulla al cliente. Le utility lo stanno finalmente riconoscendo e sono alla ricerca di nuovi modi per confondere i consumatori nella piena adozione. Editor TN

Avere un contatore intelligente installato non significa che un cliente elettrico sia interessato o a conoscenza di prodotti e servizi di energia pulita. Al contrario, una nuova ricerca mostra che molti consumatori senza infrastruttura di misurazione avanzata (AMI) desiderano un termostato intelligente, una velocità elettrica variabile nel tempo o altre nuove offerte dalla loro utilità.

In che modo le utility possono colmare questa lacuna e collegare questi clienti alle opportunità della rete intelligente?

La Smart Grid Consumer Collaborative ha pubblicato un nuovo sondaggio tra i clienti di 1,500 che fornisce informazioni sull'interesse per una gamma di tecnologie a energia pulita, mettendo in evidenza le utilità di lavoro che devono ancora fare per connettersi con clienti più scettici. Ma fornisce anche pensieri sul modo migliore per raggiungerli e su dove iniziare quel lavoro.

Il gruppo ha esaminato i clienti negli stati 16, nove dei quali sono in fase avanzata di implementazione di contatori intelligenti e sette considerati un "controllo". I risultati hanno sorpreso i ricercatori: gli stati con implementazione di infrastrutture di misurazione più avanzate (AMI) hanno mostrato una consapevolezza dei clienti solo leggermente più elevata di prodotti a energia pulita.

"Ci aspettavamo di trovare un maggiore coinvolgimento dei consumatori negli stati post-AMI", ha dichiarato Patty Durand, Presidente e CEO di SGCC. Tuttavia, "non abbiamo trovato una grande differenza tra i clienti nei due gruppi di stati ... C'è un leggero aumento, ma è più simile a 5% rispetto a 20% previsto."

La ricerca di SGCC è un diverso tipo di indagine di utilità, che offre ai clienti scelte discrete e che richiede loro di effettuare compromessi sui loro prodotti preferiti. Ha identificato due tecnologie come più desiderabili: termostati intelligenti e velocità variabili nel tempo. Ha inoltre dimostrato che l'interesse per questi prodotti ha meno a che fare con lo stato in cui si trova un cliente e quanto sono esposti all'AMI, e più con altri dati demografici.

"Se uno stato ha implementato l'AMI, quei consumatori in realtà non mostrano alcuna differenza di consapevolezza. Ma quando abbiamo riformulato i dati secondo il framework di segmentazione, c'è una differenza ", ha detto Durand.

Sebbene tali risultati possano sorprendere o deludere le utility, forniscono anche informazioni su come le utility possono commercializzare i loro prodotti su una gamma più ampia, in modo più efficace.

"Non è dove vivi quello che conta, ma chi sei", ha detto Durand.

Leggi la storia completa qui ...