Smart City

La "Nuova agenda urbana" arriverà all'Habitat III delle Nazioni Unite nell'ottobre 2016

Nota TN: Se pensavi che l'Agenda 21 fosse pericolosa per la libertà e la libertà, aspetta di vedere la Nuova Agenda Urbana che sarà prodotta alla prossima conferenza Habitat III. L'originale "Agenda Urbana" era basata sugli Obiettivi di Sviluppo del Millennio (MDG) che sono stati aggiornati con gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (SDG) e sarà la base per la Nuova Agenda Urbana.




La vita in 2065: città, cyborg e gestori di tecnocrati

Ogni concetto immaginabile di Tecnocrazia storica può essere trovato in questo articolo. Naturalmente, solo "esperti" come scienziati e ingegneri possono pianificare adeguatamente un simile futuro; i cittadini dovranno semplicemente aderire al programma. Aldous Huxley propose in Brave New World (1932) che la dittatura scientifica sarebbe stato il risultato inevitabile.