Fintech e Blockchain

image_pdfimage_print


Wired Magazine: 2018 introdurrà la rivoluzione della criptovaluta verde

Infine, la Green Economy globale (aka sviluppo sostenibile o tecnocrazia) è stata direttamente collegata allo sviluppo di criptovalute "verdi" basate su blockchain. Da un punto di vista pro-Technocracy, questo ha perfettamente senso. Fino ad ora, finanziare la trasformazione del sistema economico globale è stato un mistero non dichiarato. TN prevede che le "risorse" verdi del mondo (zone del patrimonio, tutela della natura, ecc.) Saranno monetizzate da criptovalute verdi.


L'India crea il più grande database biometrico al mondo

Gli indiani hanno il mandato di collegare tutti i loro servizi finanziari alla carta d'identità nazionale, rendendo la sorveglianza onnipresente con oltre 1 miliardi già registrati. L'India è già stata descritta come una tecnocrazia, ma questo lo certificherà. Sorveglianza come questa, così come un programma simile in Cina, arriverà presto in America, e poi sarà troppo tardi per scappare. Ora dovresti vedere perché l'India è stata la prima nazione a cacciare i contanti fuori dalla circolazione.


Bitcoin: le prove indicano la NSA come suo ingegnere originale

Mentre alcuni diranno che il seguente articolo è in qualche modo speculativo (TN incluso), quanto è speculativo Bitcoin stesso mentre le persone ipotecano le loro case per acquistarlo? Indipendentemente da ciò, resta il fatto che l'NSA ha scritto un importante documento sulla criptovaluta un intero 20 un anno fa, molto prima che Bitcoin fosse ufficialmente rilasciato, e questo è abbastanza preoccupante che le cose non siano come sembrano.




Moody's minaccia le città: affrontare i rischi climatici o affrontare i declassamenti del credito

Moody's sta ora estorcendo le città per rimorchiare la linea sulla mitigazione dei cambiamenti climatici o affrontare la negazione dell'accesso al credito a causa di downgrade. Chi è arrivato a Moody's? La macchina planetaria Fintech che sta dietro l'impennata verso la tecnocrazia globale! Questo è l'epitome della famosa dichiarazione di Al Gore secondo cui "i negazionisti meritano di essere puniti".