Il denaro non è più re: il denaro fisico sta scomparendo

corona
Per favore, condividi questa storia!

Finché il denaro sarà disponibile per la società, ci sarà un segmento che lo utilizzerà ed eviterà le banche nel processo. La tecnocrazia non può permetterlo, quindi la distruzione di denaro è obbligatoria.  Editor TN

Man mano che la valuta fisica in tutto il mondo viene progressivamente eliminata, l'era in cui "il denaro è re" sembra volgere al termine. Paesi come India e Corea del Sud hanno scelto di limitare l'accesso al denaro fisico per legge e altri stanno iniziando a farlo testare blockchain digitali per le loro banche centrali.

La guerra in contanti non verrà condotta dall'oggi al domani e le scontri continueranno in tutti i paesi in cui i cittadini si rivolgono alternative come metalli preziosi o criptovalute decentralizzate. Sebbene questa transizione possa sembrare una progressione naturale nell'era digitale, la vera motivazione per andare senza contanti è decisamente sinistro.

collusione senza precedenti tra governi e banche centrali che si sono verificati in 2008 ha portato a salvataggi, tassi di interesse pari allo zero per cento e facilitazione per quantità su una scala mai vista prima nella storia. Quelle decisioni, che sono state prese sotto coercizione e in incontri a porte chiuse, hanno posto le basi per questa inevitabile scomparsa della carta moneta.

Il sacrificio della stabilità delle valute nazionali è stato usato come modo puntellare in mancanza di istituzioni private in tutto il mondo. Dando un calcio alla lattina ancora una volta, burocrati e banchieri hanno suggellato il destino del sistema finanziario così come lo conosciamo.

A guerra valutaria è stato dichiarato, garantendo che il dollaro USA, l'euro, lo yen e molte altre valute statali siano collegati in un patto suicida. La stampa di denaro e il debito in continua espansione sono politiche che eroderanno il valore sottostante di ogni dollaro nei portafogli delle persone, così come i fondi digitali nei loro conti bancari. Questa nuova guerra opera all'ombra dell'ignoranza del pubblico, minando lentamente la stabilità sociale ed economica attraverso l'inflazione e altre conseguenze del controllo centrale. Mentre la Federal Reserve guida il resto delle banche centrali del mondo nella tana del coniglio, il vortice che sta creando influenzerà tutti nell'economia globalizzata.

Peter Schiff, presidente di Capitale Euro-Pacifico, ha scritto diversi libri sullo stato del sistema finanziario. La sua attenzione è sulle conseguenze a lungo termine di anni di manipolazione da parte del governo e della banca centrale delle valute legali:

"Mai nel corso della storia l'economia di un paese è fallita perché la sua valuta era troppo forte ... L'opinione che una valuta debole sia desiderabile è così assurda che avrebbe potuto essere solo concepita per servire l'agenda politica di coloro che progettano la discesa. E anche se non incolpo i responsabili politici dalle fiabe self-service di spinning (questa è la loro natura), trovo l'estrema colpa di quelle membri ipnotizzati dei media e dell'establishment finanziario che hanno verificato la loro ragione alla porta. Una guerra valutaria è diversa da qualsiasi altro tipo di guerra convenzionale in quanto l'oggetto è uccidersi. La nazione che riesce a infliggere il maggior danno ai propri cittadini vince la guerra. " [enfasi aggiunta]

Se vuoi dare un'occhiata a 0f come finisce questa storia, tutto ciò che devi fare è guardare il Venezuela, dove il governo ha distrutto il valore del bolivar (e degli Stati Uniti intervento ha ulteriormente aggravato il problema). La disperazione ha superato il paese, portando le donne ad andare fino in fondo vendendo i propri capelli solo per cavarmela. Mentre i tassi di criminalità e omicidio hanno spillo ai massimi di tutti i tempi, la minaccia più pericolosa per i venezuelani è stata l'ampia pianificazione del governo. I soldi per cui lavorano e risparmiano ora sono così senza valore pesato invece di contare. Le pile di banconote devono essere portate in giro zainie la scena ricorda l'iperinflazione Weimar Germania esperto negli 1920. Poche nazioni occidentali hanno mai vissuto una crisi valutaria prima, il che significa che molti sono ciechi per le inevitabili conseguenze che ne derivano stimolo senza fine abbiamo visto da 2008.

Leggi la storia completa qui ...

Sottoscrivi
Notifica
ospite

1 Commento
il più vecchio
Nuovi Arrivi I più votati
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti