Branson su UBI: l'America può risolvere la disparità di reddito distribuendo denaro gratis

vuotoWikimedia Commons
Per favore, condividi questa storia!
image_pdfimage_print
Mentre il mondo viene ulteriormente trasformato in tecnocrazia, chiede un aumento del reddito di base universale. Il miliardario del Technocrat Richard Branson non si offre volontario per regalare i propri soldi come "denaro gratuito", ma incoraggia i governi a farlo. ⁃ Editor TN

Una soluzione alla disparità di reddito è quella di distribuire denaro gratis, secondo l'imprenditore miliardario britannico Richard Branson.

"Un reddito di base dovrebbe essere introdotto in Europa e in America", ha detto Branson David Gelles del New York Times.

Branson stava rispondendo alla domanda: "Cosa pensi che dovrebbero fare quelli in posizioni di potere per affrontare problemi sociali come la disparità di reddito?"

In un rapporto pubblicato a gennaio, l'ente benefico globale Oxfam ha scoperto che l'82 percento della crescita della ricchezza globale nell'anno precedente è andato al primo 1 percento degli individui classificati in base alla ricchezza. Nel frattempo, la percentuale inferiore di 50 non ha registrato un aumento della propria ricchezza, afferma il rapporto.

"È una vergogna vedere gente che dorme per strada con questa ricchezza materiale intorno a sé", ha detto Branson.

Un reddito di base universale, come è noto, è un pagamento in contanti distribuito ai residenti indipendentemente dal loro stato di occupazione.

Inoltre, secondo Branson, ci sono altri motivi per distribuire denaro.

"Penso che con l'intelligenza artificiale in arrivo, ci deve essere un reddito di base", ha detto Branson.

Gelles ha chiesto se questo perché i robot sostituiranno i lavori umani. "A causa del dislocamento?" Chiese Gelles.

"Penso che l'IA si tradurrà in meno ore del giorno in cui le persone dovranno lavorare", ha detto Branson. “Sai, settimane di lavoro di tre giorni e fine settimana di quattro giorni. Quindi avremo bisogno di aziende che cercano di intrattenere le persone in quei quattro giorni e di aiutare le persone a assicurarsi che ricevano una discreta quantità di denaro per un tempo di lavoro molto più breve. "

microsoft cofondatore Bill Gates ha anche detto che l'IA alla fine significherà meno tempo impiegato a lavorare.

"[C] sicuramente non vediamo l'ora che le vacanze siano più lunghe ad un certo punto", ha detto Gates a FOX Business Network al World Economic Forum a gennaio.

L'apprendimento automatico e l'intelligenza artificiale renderanno più produttivi gli esseri umani, afferma Gates, il che è generalmente una buona cosa.

“Lo scopo dell'umanità non è solo quello di sedersi dietro un bancone e vendere cose. Più tempo libero non è una cosa terribile ", ha detto.

L'intervista con il New York Times pubblicata venerdì non è la prima volta che Branson parla dell'automazione che richiede un reddito di base universale.

Leggi la storia completa qui ...

Unisciti alla nostra mailing list!


Avatar
Sottoscrivi
Notifica