Braccialetti alla caviglia per coppia Kentucky dopo il test COVID-19

Isaiah Linscott / Facebook
Per favore, condividi questa storia!
Tiranni di tutte le forme e dimensioni stanno trasformando l'America in uno stato di polizia draconiano. Dopo essere risultata positiva al COVID-19, l'offerta di Elizabeth Linstott di auto-quarantena non era abbastanza buona per i rilevatori di contatto, quindi hanno schiaffeggiato i braccialetti alla caviglia su di lei e suo marito, mettendoli agli "arresti domiciliari". ⁃ TN Editor

Una coppia del Kentucky è stata messa agli arresti domiciliari e costretta a indossare i monitor della caviglia dopo che la moglie si è rivelata positiva per il coronavirus e si è rifiutata di firmare documenti che affermavano che si sarebbe auto-quarantena, secondo diversi rapporti.

Per precauzione prima di recarsi a visitare i suoi genitori nel Michigan, Elizabeth Linscott ha detto di essere stata sottoposta a test per il coronavirus. Linscott è risultato positivo al virus ma non ha mostrato sintomi.

https://youtu.be/Qy0jcx-LW3E

"Anche i miei nonni volevano vedermi", Linscott detto WILX del Michigan. "Quindi, solo per essere sicuro che se fossi risultato negativo, che sarebbero stati OK, che tutto sarebbe andato bene."

Secondo Linscott, il dipartimento della salute della contea di Hardin le ha chiesto di firmare dei documenti accettando di chiamare il dipartimento della salute ogni volta che decide di lasciare la sua casa. Linscott ha detto che si rifiutava di farlo segno i documenti a causa della formulazione, tuttavia, non ha avuto problemi con l'auto-quarantena, secondo WILX.

"La mia parte è stata se devo andare al pronto soccorso, se devo andare in ospedale, non aspetterò di ottenere l'approvazione," ha detto Linscott a WILX.

Dopo aver rifiutato di firmare i documenti, Linscott ha ricevuto un messaggio di testo che la informava che la situazione sarebbe stata girato oltre ai funzionari delle forze dell'ordine, secondo KABC-TV. Più tardi quella settimana, il marito di Linscott, Isaiah, è stato incontrato dagli agenti delle forze dell'ordine alla loro porta di casa.

"Apro la portiera, e ci sono otto persone diverse, cinque macchine diverse, e io sono tipo 'che diamine sta succedendo?' Questo ragazzo è in giacca e cravatta con una maschera. È il ragazzo del dipartimento di salute e hanno tre documenti per noi. Per me, lei e mia figlia ”, Isaiah Linscott disse.

“Non abbiamo rapinato un negozio. Non abbiamo rubato qualcosa. Non abbiamo colpito e scappato. Non abbiamo fatto nulla di male ", ha detto Elizabeth Linscott.

Leggi la storia completa qui ...

L'autore

Patrick Wood
Patrick Wood è un esperto importante e critico in materia di sviluppo sostenibile, economia verde, agenda 21, agenda 2030 e tecnocrazia storica. È autore di Technocracy Rising: The Trojan Horse of Global Transformation (2015) e coautore di Trilaterals Over Washington, Volumes I e II (1978-1980) con il compianto Antony C. Sutton.
Sottoscrivi
Notifica
ospite
2 Commenti
il più vecchio
Nuovi Arrivi I più votati
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
Terry

A questo punto, il volontariato per testare CV-19 è una follia completa.

Ian Allan

Ovviamente. Era una delle persone abbastanza normali il cui sistema immunitario stava sviluppando anticorpi e neutralizzando con successo il virus. Guarda l'eccellente video intervista di Dolores Cahill, Ph. D., immunologista irlandese di fama internazionale.