Soluzione di frontiera: chioschi per computer che rilevano bugie dotati di AI

Aaron Elkins, professore alla San Diego State University, sta lavorando a un sistema di chioschi che può porre domande ai viaggiatori in un aeroporto o valichi di frontiera e acquisire comportamenti per rilevare se qualcuno sta mentendo. Fonte: San Diego State University
Per favore, condividi questa storia!
La soluzione scientifica per il controllo delle frontiere è la robotica dotata di AI per porre alcune domande utilizzando algoritmi di rilevamento della menzogna. I bugiardi saranno affrontati. Ma cosa impedisce che questa tecnologia venga utilizzata ovunque in America? ⁃ TN Editor

I viaggiatori internazionali potrebbero trovarsi nel prossimo futuro a parlare con un chiosco che rileva le bugie quando attraversano la dogana in un aeroporto o in un valico di frontiera. La stessa tecnologia potrebbe essere utilizzata per fornire uno screening iniziale dei rifugiati e dei richiedenti asilo ai valichi di frontiera trafficati.

Il Dipartimento della sicurezza nazionale degli Stati Uniti ha finanziato lo sviluppo della tecnologia degli agenti di frontiera virtuale nota come Agente virtuale automatizzato per la valutazione della verità in tempo reale, o AVATAR, circa sei anni fa e il pilota lo ha testato al confine tra Stati Uniti e Messico su viaggiatori considerati a basso rischio. Da allora, Canada e  Unione europea testato il chiosco robotico che utilizza un agente virtuale per porre una serie di domande ai viaggiatori.

Il mese scorso, a carovana di migranti dal Centro Americaa sono arrivati ​​al confine tra Stati Uniti e Messico, dove hanno chiesto asilo, ma sono stati ritardati di diversi giorni perché il porto di ingresso vicino a San Diego aveva raggiunto la piena capacità. È possibile che un sistema come AVATAR possa fornire uno screening iniziale dei richiedenti asilo e altri per aiutare gli agenti statunitensi ai valichi di frontiera trafficati come San Ysidro di San Diego.

 [the_ad id = "11018 ″]

"La tecnologia ha applicazioni potenzialmente molto più ampie", nonostante la maggior parte dei finanziamenti per il lavoro originale provenisse principalmente dai dipartimenti della Difesa o della Sicurezza Nazionale un decennio fa, secondo Aaron Elkins, uno degli sviluppatori del sistema e assistente professore presso il Direttore del Laboratorio di Intelligenza Artificiale della San Diego State University. Ha aggiunto che AVATAR non è ancora un prodotto commerciale, ma potrebbe essere utilizzato anche nelle risorse umane per lo screening.

Le prove al confine tra Stati Uniti e Messico con il chiosco avanzato si sono svolte a Nogales, in Arizona, e si sono concentrate su viaggiatori a basso rischio. Il team di ricerca dietro al sistema ha pubblicato un rapporto dopo gli studi 2011-12 che hanno dichiarato il La tecnologia AVATAR aveva potenziali usi per l'elaborazione delle domande di cittadinanza, asilo e status di rifugiato e per ridurre gli arretrati.

Elevati livelli di precisione

Presidente Donald TrumpLa richiesta di budget fiscale 2019 per Homeland Security include $ 223 milioni per "infrastrutture ad alta priorità, miglioramenti tecnologici per la sicurezza delle frontiere" e altri $ 210.5 milioni per l'assunzione di nuovi agenti di frontiera. L'anno scorso, i lavoratori federali hanno intervistato o esaminato più di 46,000 richiedenti rifugiati e trattato quasi 80,000 "casi di paura credibili".

L'AVATAR combina l'intelligenza artificiale con vari sensori e biometrici che cercano di contrassegnare le persone non veritiere o un potenziale rischio basato su movimenti oculari o cambiamenti nella voce, nella postura e nei gesti facciali.

"Siamo sempre costantemente al di sopra dell'accuratezza umana", ha detto Elkins, che ha lavorato alla tecnologia con a team di ricercatori che includeva l'Università dell'Arizona.

Secondo Elkins, l'AVATAR come giudice di rilevamento dell'inganno ha un tasso di successo compreso tra 60 e 75 percento e talvolta fino a 80 percento.

"In generale, l'accuratezza degli esseri umani come giudici è di circa il 54-60 per cento al massimo", ha detto. “E questo è nei nostri giorni migliori. Non siamo coerenti. "

Leggi la storia completa qui ...

Sottoscrivi
Notifica
ospite

0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti